29 luglio 2010

Torrette di melanzane e mozzarella

Giusto per preparare qualcosa di diverso dal solito, questa volta mi sono armata di una buona dose di pazienza e mi sono messa d'impegno a cucinare le melanzane. Voi direte " e allora?!" Tengo a sottolineare che ogni volta cerco di evitare la pratica di paziente attesa dello "spurgo" delle melanzane e mi tengo ancora di più alla lontana dalla sfiancante procedura di farle friggere (detesto friggere!!). Tutto questo almeno fino ad oggi... Insomma pensavo ci avrei messo un secolo e invece questa ricetta si è rivelata veloce, poco impegnativa e soprattutto buonissima!! Devo dire che anche l'effetto visivo finale mi ha decisamente soddisfatto! Anche per questa volta, il divoratore di melanzane (ovvero mio marito) ha potuto apprezzare qualcosa di nuovo, ma, cosa ben più importante, si è alzato da tavola con la pancia ben piena! Gli ingredienti per questa ricetta sono pochissimi ed estremamente semplici. Unica pecca è avere appunta quell'oretta per lasciare che le melanzane perdano la loro acqua amarognola.. ma è un sacrificio che si può fare tranquillamente senza problemi, che dite? Per comodità ho utilizzato i bocconcini o ciliegine di mozzarella, decisamente più comode da posizionare senza creare l'effetto mattone tipico della classica mozzarella. Ah, dimenticavo le quantità sono per 2 persone. Calcolate che con una melanzana abbastanza grande riuscirete ad ottenere 2 torrette per persona.
Ingredienti
1 melanzana abbastanza grande
1 mozzarella o 8 bocconcini di mozzarella
passata di pomodoro
basilico fresco
sale q.b.
olio di oliva extravergine


Preparazione
Lavate la melanzana e tagliatela a fettine rotonde dello spessore di un centimetro. Copritele con del sale e lasciatele spurgare per circa un'ora, in modo che perdano del tutto l'acqua amara. Trascorso questo tempo, lavatele accuratamente e asciugatele con un canovaccio pulito. In una padella antiaderente fate scaldare qualche cucchiaio di olio e disponete poche fette per volta in maniera tale che possano friggere in maniera omogenea. Fate cuocere qualche minuto per lato, fino a quando non risultano dorate. Sgocciolatele e disponetele tra due foglie di carta assorbente. Una volta che avrete ben cotto tutti i dischetti di melanzana, tagliate a fettine sottili la mozzarella. In una ciotola a parte versate la passata di pomodoro, aggiustate di sale e versate un filo di olio extravergine. Preriscaldate il forno a 180°C. Ricoprite una piccola teglia di carta forno e iniziare a comporre le torrette. Su ogni fetta di melanzana disponete una fettina di mozzarella e versate uno o due cucchiaini di passata di pomodoro. Create circa 3 strati e terminate sempre la composizione della torretta con la passata di pomodoro. Mettete in forno per 5-10 minuti fino a quando la mozzarella non risulterà filante. Conditele infine con un filo di olio extravergine di oliva e del basilico fresco. Potrete gustarle tiepide o addirittura come piatto freddo.

27 luglio 2010

Muffins alle banane con gocce di cioccolato

Grazie al cielo il caldo di quest'ultimo mese sta lentamente sparendo e dai deliziosi 25°C di casa mia riesco finalmente a farmi tornare la voglia di cucinare! Soprattutto accendendo il forno. Chissà come, in me, d'estate, nasce un'insana voglia di preparare cibi rigorosamente cotti al forno. Senza contare la trepidante attesa di circa 3 mesi per gustare un meraviglioso e consistente piatto di lasagne! Questa volta però era il portafrutta a richiamare con insistenza la mia attenzione. Ogni volta che passavo davanti alla cucina percepivo un fragrante profumo di banane mature e così ecco l'idea di questi deliziosi muffins, ideali per la colazione del mattino. Le dosi bastano per circa 12 muffins non troppo grandi. Non vi indico inoltre l'esatta quantità di gocce di cioccolato, direi di adattarla un po' ai vostri personali gusti. Io, personalmente, le adoro. Tenete conto di avere a portata di mano una confezione di almeno 100 gr da utilizzare per l'impasto e la decorazione. Poi potrete tranquillamente utilizzarne di meno. Le banane devono essere morbide, profumate e ben mature, in maniera tale da poterle schiacciare con estrema facilità. Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente, non fatelo sciogliere assolutamente nel microonde. Deve rimanere morbido ma corposo. Ora non mi resta che augurarvi una buona colazione!!
Ingredienti per circa 12 muffins:
200 gr di farina 00
140 gr di zucchero
100 gr di burro morbido
2 uova
2 o 3 banane mature (utilizzatene 3 se non sono troppo grandi)
2 cucchiaini di lievito chimico in polvere per dolci
circa 100 gr di gocce di cioccolato fondente


Preparazione
Lasciate ammorbidire il burro, precedentemente tagliato a piccoli pezzi, a temperatura ambiente. In una ciotola schiacciate le banane mature, unite il burro ammorbidito e amalgamate con l'aiuto di una forchetta. Per velocizzare il procedimento, passate il composto per pochissimi minuti in un mixer. Sbattete velocemente le uova ed incorporatele alle banane. Mescolate bene. In una ciotola a parte setacciate la farina con il lievito. Aggiungete lo zucchero, mescolando delicatamente. Incorporate ora il composto di burro, banane e uova, lavorando per pochissimi minuti, senza preoccuparsi se l'impasto non risulta perfettamente liscio. L'importante è che sia abbastanza omogeneo. Aggiungete ora le gocce di cioccolato. Mescolate un'ultima volta. Imburrate e infarinate 12 stampini per muffins. Riempiteli solo per 3/4 con l'impasto, livellandolo bene. Cospargete la superficie di ogni muffins con qualche goccia di cioccolato, come decorazione. Infornate in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti. Una volta pronti, lasciateli raffreddare qualche minuto negli stampini e poi disponeteli su una griglia per lasciare evaporare completamente tutta l'umidità. Gustateli ancora tiepidi: sono fantastici!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...