31 dicembre 2012

Tagliatelle dorate con gamberi profumati agli agrumi

IMG_4239

IMG_4265

Questo Natale oro, argento e bianco hanno fatto da padroni sulla mia tavola e in tutte le portate che ho presentato ai miei ospiti. Ero letteralmente affascinata dal candore e dalla lucentezza di alcuni elementi e dalla luce che producevano che non ho potuto fare a meno di tentare di riprodurre lo stesso effetto sfavillante anche sulle pietanze che ho preparato.

29 dicembre 2012

Quadrucci al prosciutto crudo in brodo profumato al Prosecco ed erba cipollina

IMG_4321

IMG_4311

Nei giorni successivi al Natale, si sa, la maggior parte degli italiani si ritrova con il frigorifero pieno di avanzi di ogni genere. Ammettiamolo, ogni volta che si pensa al pranzo o alla cena arriva anche un momento di disperazione. Per giorni consumiamo le stesse portate che sono state preparate la vigilia con la speranza che spariscano al più presto dalla nostra vista. E così si desidera magari gustare qualcosa di leggero, delicato e magari anche un po' "demodè" come i classici "ravioli in brodo".

27 dicembre 2012

Perline al Parmigiano con "Potage Parmentier" al tartufo

IMG_4289

IMG_4274

Avete trascorso bene le feste? Vi siete deliziati oltre ogni misura? Spero proprio di sì! Anche qui sono state giornate intense, ricche di emozioni, soprattutto nel vedere il piccolo di casa scartare i suoi regali dopo aver passato con trepidante attesa la vigilia!
Dopo le grandi abbuffate tra amici e parenti, qui ci vuole un attimo di riposo. La voglia di cucinare non manca, ma credo che mi prenderò una breve settimana di riposo, segnalandovi però alcune delle ricette che ho realizzato proprio durante questo periodo natalizio per "Lo Scoiattolo". Questa, in particolare, è stata una delle mie preferite. Precisando che adoro alla follia il "Potage Parmentier", soprattutto quello di Julia Child, non potevo lasciarmi sfuggire l'occasione di testarlo anche nella versione con sole cipolle e patate e aggiungendo un cucchiaino di burro al tartufo (reduce anche lui dal pranzo di Natale). Una vera delizia, soprattutto se ci aggiungete anche i crostini. Ora torno a sistemare la cucina, che sta subendo un momentaneo e progressivo restyling nella speranza che possa essere definitivamente pronta per i miei progetti del 2013, ma tornerò nei prossimi giorni con altre ricette.

IMG_4295

IMG_4288

IMG_4292

IMG_4283

IMG_4290

IMG_4281

Ingredienti
1 litro circa di brodo vegetale
400 gr di patate
40 gr di burro
1 cucchiaino di burro al tartufo
1 cipolla
sale
pepe
per i crostini:
pan carrè
1 noce di burro

Preparazione
In una pentola fate fondere i due tipi di burro a fuoco dolce, aggiungete la cipolla affettata finemente. Pelate le patate e tagliatele a tocchetti non troppo grandi. Fatele rosolare nel burro per qualche minuto, aggiustando di sale. Aggiungete quindi poco brodo alla volta fino a coprirle completamente. Lasciate cuocere fino a quando le patate non saranno morbide. Frullate quindi il tutto per ottenere una crema liscia ed omogenea. Potete aggiungere eventualmente altro brodo fino a raggiungere il grado di cremosità desiderata. Trattandosi di una vellutata non dovrà mai essere troppo liquida. Fate cuocere le perline in acqua bollente e salata.
Nel frattempo, se gradite, potrete preparare dei crostini da abbinare al “Potage Parmentier”. Prendete del pan carrè e ritagliate con un tagliabiscotti di piccole dimensioni delle stelline. Fate fondere una noce di burro in una pentola antiaderente. Fate dorare i crostini per qualche minuto rigirandoli spesso. Non appena la vellutata sarà pronta, versatene una generosa quantità, aggiungete le perline e completate con i crostini. Completate con una spolverata di pepe.

Le posate utilizzate fanno parte della collezione "Laura Oro" di Rivadossi Sandro & C.


24 dicembre 2012

Buon Natale... e qualche idea per il vostro menù!

Ci siamo!! Manca pochissimo ormai! Noi siamo in trepidante attesa perchè il piccolo di casa già non vede l'ora di aprire i tanto attesi regali che Babbo Natale ha riposto sotto l'albero! Sono settimane che aspetta e noi vogliamo goderci l'espressione di totale sorpresa e gioia che scaturirà sul suo volto! Che emozione grandissima!! Non sto più nemmeno io nella pelle!
Con questo post vi lascio i miei auguri di Buon Natale, che possa essere anche per voi pienissimo di gioia, emozioni, affetto e ricchissimo di attimi indimenticabili! Per qualche giorni mi prenderò una piccola pausa, si sa dopo le feste bisogna sempre cercare un po' di tempo per riprendersi e io voglio seriamente prendere in considerazione questo aspetto soprattutto per ricaricarmi un po' e ripartire alla grande con il nuovo anno! Un anno per cui ho scritto tanti buoni propositi che spero di poter realizzare, prima o poi!
Ma non vi lascio a mani vuote. Questa è una carrellata di ricette che potrebbero tornarvi utili (vi basterà cliccare sulla foto)! Qualche idea dell'ultimo minuto che potete utilizzare per arricchire ancor di più, se possibile, la vostra tavola delle feste!

Ancora tanti, tantissimi auguri da parte mia a tutti voi!! 
Buon Natale!!!

Antipasti


Primi piatti


Secondi & Contorni

 

Dolci


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...