15 novembre 2009

Torta Sacher

Avevo già sperimentato la torta Sacher diversi anni fa, in occasione del mio compleanno, essendo tra l'altro la mia torta preferita. Come ad ogni buon compleanno che si rispetti ero riuscita a mangiarne una sola misera fettina e così ieri pomeriggio per tirarmi un po' su il morale mi sono decisa a rifarla, spargendo cioccolato fuso ovunque! Però che goduria poter poi leccare la spatola della glassa!!! In ogni caso ricordo di aver utilizzato una splendida ricetta che ora non sono più riuscita a trovare.. ne avevo stampato una copia, ma all'epoca vivevo ancora dai miei e probabilmente è andata persa nel trasloco. Ho cercato e ricercato tra le varie versioni online, senza ottenere però un degno e onesto risultato. Ricordo perfettamente che avevo inserito nel composto sia il cacao amaro, sia il cioccolato fuso. Ultimamente noto che online si trova sempre la stessa ricetta in cui poi la torta risulta di un colore marroncino tenue. A me purtroppo la Sacher piace estremamente "cioccolatosa", deve darti una scarica di gusto solo a guardarla.. con quel suo bell'impasto marrone scuro tipico del cioccolato fondente!! Perciò io inserisco sempre del cioccolato fuso in più e soprattutto il cacao amaro che gli conferisce quello splendido colore e il retrogusto vagamente fondente!

Quando siamo stati in Trentino Alto Adige e Innsbruck in uno dei nostri viaggi, ricordo di aver provato tutte le Sacher possibili e immaginabili ma era tutte completamente differenti l'una dall'altra e soprattutto nessuna sapeva realmente di puro cioccolato.. tutte tranne una.. assaggiata, quando ormai avevo perso le speranze, in una graziosa e goduriosa pasticceria del centro di Vipiteno. Quella sì che era la vera Sacher.. solo ad assaggiarla svenivi dal piacere!
La mia non da proprio lo stesso effetto ma spero vi piaccia comunque... Buon appettito!


Ingredienti



Per la torta:

100 gr di Farina
50 gr di Fecola
150 gr di Burro
150 gr di Zucchero
220 gr di Cioccolato Fondente
6 Uova
30 gr di Cacao Amaro

Per la farcitura:
200 gr di Marmellata di Albicocche

Per la copertura:
300 gr di Cioccolato Fondente
2 cucchiai di latte

Preparazione
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, intato lavorate in una ciotola il burro tagliato a tocchetti, che avrete precedentemente lasciato qualche minuto a temperatura ambiente per ammorbidirsi, e lo zucchero fino a raggiungere un composto molto spumoso. A questo punto potrete incorporare i tuorli (tenete da parte gli albumi che andranno successivamente montati a neve) e amalgamate il tutto.
Ora potrete aggiungere il cioccolato fuso, che avrete fatto intiepidire. Amalgamare e procedete con la montatura a neve degli albumi. Deve risultare una neve ben ferma e ben spumosa (ricordatevi sempre di aggiungere un pizzico di sale prima di montarli).
Setacciate la farina e la fecola ed incorporatele al composto che dovrà risultare omogeneo e liscio. Le ricette segnalano solo l'utilizzo del cioccolato fuso, ma dal momento che secondo me la vera Sacher è l'apoteosi del cioccolato io inserisco anche del cacao amaro in polvere, indicativamente 30 gr (ma può variare a seconda della durezza dell'impasto e dal gusto personale). Vi consiglio di setacciare anche il cacao, in maniera tale da non formare grumi. Andiamo ora ad inserire molto delicatamente gli albumi montanti a neve, avendo cura che il composto resti bello soffice e gonfio. Essendo una torta senza lievito, gli albumi avranno la funzione di fare da agente lievitante. Non lavoratelo a lungo, in questa maniera eviterete che il composto si "sgonfi".
Imburrate e infarinate una teglia e andate ad inserire il tutto nel forno preriscaldato a 170-180°C per circa 35 minuti. Noterete che la torta formerà una specie di crosticina increspata in superficie e si staccherà naturalmente dai bordi. La prova dello stuzzicadenti nella torta è sempre utile per verificare il grado di cottura.
Spegnete il forno e lasciatela intiepidire per qualche minuto nel forno aperto. Estraetela e lasciatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo.
A questo punto procedete con la preparazione della glassa. Alcuni la preparano con cioccolato, zucchero (200gr) e acqua (2dl). Io preferisco utilizzare il puro cioccolato diluito con qualche cucchiaio di latte per conferirgli un colore più brillante.
Una volta raffreddata la Sacher, taglietela a metà e farcitela con la marmellata di albicocche. Ricomponete la vostra torta e andate a ricoprirla con la glassa, aiutandovi con una spatola.
Attendete qualche ora prima di ottenere la classica "crosticina" di cioccolato che si trova sulla classica Sacher.

3 commenti:

  1. ciao,
    ricambio volentieri la visita, al tuo bel blog, anche io come te adoro il cioccolato...e questa tua torta Sacher mi sembra buonissima!
    A presto ;-)

    RispondiElimina
  2. Adoro la Sacher!
    Cmq Eka fammi sapere come ti sono venuti i miei pancakes, aspetto un tuo commento nel mio post :D ...ciao e a presto!
    kiss

    RispondiElimina
  3. magnifica anche se dicono che la ricetta originale sia segreta, chissà se la girella che ho fatto ieri è pure diversa dall'originale!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...