5 novembre 2011

Fondant au chocolat (senza farina)

IMG_7392

IMG_7395

Forse per la prima volta pubblico una ricetta "Gluten Free" e devo dire che il risultato mi ha sorpreso. Per un attimo mi sono soffermata a pensare a quante persone non possono godersi alcuni peccati di gola perchè non si ha ancora la concezione che, purtroppo, hanno l'amara sfortuna di avere qualche allergia o intolleranza. E non è cosa da poco. Me ne sono accorta ultimamente in diversi ristoranti e rendendomi conto che la scelta è veramente molto limitata, se non addirittura nulla, per i celiaci. Tornando a noi.. La ricetta è di José Maréchal, rinomato chef del Café Noir di Parigi quindi ha una certa garanzia di riuscita. Infatti è qualcosa di semplicemente libidinoso! Ho la fortuna di avere tre dei suoi splendidi libri e non smetto mai di sfogliarli, per l'originalità delle ricette e per la facilità e sicurezza con cui si possono realizzare. Questa ricetta in particolare è tratta dallo splendido libro intitolato “Les desserts bistrot: Classiques ou revisités". Non posso fare a meno di suggerirlo a chi ha una folle passione per i dolci francesi, per le ore passate nei bistrot di Parigi e per la Francia in generale. Vi segnalo però che il libro è disponibile in lingua francese!! Ma ne vale davvero la pena, visto anche il costo estremamente contenuto e le fotografie decisamente allettanti. Insomma è sicuramente tra i miei libri preferiti, nonostante proponga i grandi classici, qualche volta lievemente rivisitati con semplicità e genialità sorprendente.
Tornando alla ricetta, non ho particolari indicazioni da darvi, se non che crea decisamente una certa dipendenza. Già dal momento in cui mescolerete sapientemente la crema alle uova lo amerete alla follia.. non vi dico poi l'esatto instante in cui la verserete sul cioccolato: un impeto di gioia è assicurato! Le 4 ore (almeno!) di attesa in frigo però ne valgono la pena per assaggiare qualcosa di esageratamente peccaminoso! Ho fatto solo qualche piccola variazione, come la spolverata di cacao.. la ricetta originale prevedeva cacao amaro, io ho preferito quello zuccherato per creare un lieve contrasto con il dolce che già di per sè è un trionfo di cioccolato fondente! A seconda dello stampo che deciderete di utilizzare otterrete quantità per 5-8 persone. Se preferite servite con panna montata o un'ottima crema inglese.

IMG_7379

IMG_7373

IMG_7374

IMG_7375

IMG_7381

IMG_7382

IMG_7384

IMG_7387

IMG_7393

IMG_7389

IMG_7398

IMG_7400

IMG_7402

IMG_7407

Ingredienti:
240 gr di cioccolato fondente (55% o 70%)
125 ml di latte
125 ml di panna
50 gr di zucchero semolato
3 tuorli
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
40 gr circa di cacao in polvere amaro o zuccherato

Preparazione
Fate scaldare a fuoco medio, in un pentolino, il latte e la panna fino a quando non inizia a sobbollire. Nel frattempo sbattete energicamente i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema molto spumosa e di colore chiaro. Versate il latte caldo sulla crema di uova e mescolate bene per far sciogliere lo zucchero. Rimettete la crema sul fornello e proseguite con la cottura a fiamma dolce, continuando a mescolare per circa 2 minuti. Fate attenzione in quanto la crema non dovrà assolutamente bollire. Aggiungete l'estratto di vaniglia e mescolate. Versate quindi sul cioccolato, che avrete precedentemente tagliato a tocchetti e riposto in una ciotola capiente. Mescolate fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Versate la crema ottenuta negli stampi, meglio se in silicone o comunque antiaderenti. Lasciate raffreddare lievemente e poi ponete il tutto in frigorifero per almeno 4 ore, meglio ancora se per una notte intera. Al momento di servire, passate gli stampi per pochi secondi a contatto con acqua bollente e sformateli. Cospargete con abbondante cacao in polvere setacciato e servite subito.


21 commenti:

  1. Una goduria pura!!!! Immagino perfettamente la sensazione di mettere in bocca un cucchiaino di questa delizia....PARADISIACO!!!! L' ho appena salvata nelle cartella delle ricette da provare...Grazie e un bacione!!

    RispondiElimina
  2. Strepitosooooo!!
    Salvata tra i preferiti da provare.
    A presto.

    RispondiElimina
  3. è davvero di classe, questo super dolcino!
    complimenti, annoto subito, mi è venuta una voglia...
    ps: ma tu ogni volta che vengo sul tuo blog mi devi fare svenire? no, dimmelo!!! :D

    RispondiElimina
  4. oh. mio. dio. questa si che che è una ricetta fantastica. devo assolutamente provare a rifarla.

    RispondiElimina
  5. meraviglia! invita all'assaggio :)

    RispondiElimina
  6. Che goduria e che foto splendide ...

    RispondiElimina
  7. Che dolce super cioccolatoso!Buonissimo!Complimenti!

    RispondiElimina
  8. che meraviglioso blog e che foto superlative!!!! sulla ricetta non posso commentare perchè sto sbavando...

    RispondiElimina
  9. Conquistata sia dalla ricetta, che dalla presentazione e poi il libro... lo voglio!!! Anzi vorrei tutto, grazie ;)

    RispondiElimina
  10. uhhhhhh che vedono i miei occhi....da fareee

    RispondiElimina
  11. Mi ha creato dipendenza anche solo guardare le tue foto! Figurati a mangiarla... Buonissima e bellissima.

    RispondiElimina
  12. Davvero godurioso,colpita e affondata!!!! complimenti x questa ricetta e x il tuo blog che corro a metterlo nella mia lista!!!! buona domenica!!!! ;-)

    RispondiElimina
  13. No, ma è una goduria pazzesca questo dolcetto! Mamma mia!!!

    RispondiElimina
  14. foto splendide che invitano all'assaggio, golosissima proposta! buona settimana...

    RispondiElimina
  15. Uffa! il tuo blog mi fa venire sempre fame! Ora ho una voglia matta di cioccolata >__<

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...