28 dicembre 2011

"Pain perdu" di Panettone con cioccolato

cucina 115

cucina 139

E' ufficiale, per il momento, le abbuffate sono concluse. Non so voi, ma io lo stomaco lievemente straziato dalla quantità di cibo ingurgitato in questi giorni. Con il fatto poi che festeggiamo all'incirca per tre giorni, e non solo quello di Natale, credetemi ieri ero a pezzi. Tanto che ho praticato un semi-digiuno!! Poi però stamattina mi sono rifatta, non ho resistito e, complice un buon sonno e il calduccio di casa.. e una buona dose di relax con i propri cari, ho pensato di fare una colazione diversa, poco leggera, ma che ci importa? Le cose buone vanno assaporate! Con abile maestria sono riuscita a tenere da parte qualche fetta del panettone Loison e mi sono tuffata in una super colazione! Mentre il mio piccolo stamattina rubava l'ennesima fetta e se la gustava dall'alto del suo seggiolone, io tuffavo altre fette nel latte e nelle uova e le facevo dorare per bene nel burro fuso! Sì lo so vi starete chiedendo se sono impazzita, dopo tanto mangiare, mi metto anche a fare una colazione iper calorica! Non so giustificarmi, mi dispiace davvero, io quando sento certi profumi mica so resistere ;) e poi se proprio volete, potete godervi questa delizia al posto del pranzo, o come super merenda!!
Posso dirvi che mi sono limitata, però, e non ho osato spolverizzare con zucchero a velo. Troppo dolce per me, solo cioccolato extra bitter grazie! Potete poi decorarlo a piacere, con fragole o frutti di bosco. Questa volta ho optato per delle arance succose e profumatissime che rallegrano davvero moltissimo con quel bel colore! Il mio consiglio è quello di utilizzare un panettone di ottima qualità, come Loison appunto, magari aperto già da qualche giorno, così potrete tagliare delle belle fette senza che si sfaldino. Direi che è un'ottima idea per la colazione dei prossimi giorni, al posto della semplice brioche, ed è uno spunto perfetto per esaurire con gusto tutti gli avanzi dei vostri panettoni. Per 4 fette.


cucina 137

cucina 146

cucina 134

cucina 130

cucina 125

cucina 122

cucina 140

Ingredienti:
1 uovo
100 ml di latte
15 gr di burro
4 fette di panettone Loison
gocce di cioccolato fondente q.b.
2 arance
zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione
In una ciotola sbattete energicamente latte e uovo fino ad ottenere una pastella omogenea. Tagliate il panettone a fette e tuffatecele generosamente. Ponetele quindi su un piatto o su un piano ricoperto con carta forno. Cospargete abbondantemente due delle fette con gocce di cioccolato. Coprite quindi con le altre due fette, facendole aderire bene e cercando di racchiudere al meglio tutto il cioccolato. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente e, a fiamma moderata, fate dorare da entrambi i lati le fette di panettone, manovrandole con delicatezza. Non appena saranno pronte, trasferitele in un piatto e completate con frutta a piacere ed eventualmente con una spolverata di zucchero a velo.
Servite ben caldo.

13 commenti:

  1. Il mio stomocao è ancora collassato ma gli occhi apprezzano lo stesso questa meravigliosa creazione ;-)

    Bacio

    RispondiElimina
  2. mannaggia.. ho riavviato più volte ma non riesco a vedere le foto!! mi fido sulla parola e cerco un posticino anche per questa delizia!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Ciao piacere di conoscerti! Ho seguito il profumo di questo panettone "alleggerito" :D ed eccomi qui!!! Mi sembra un ottima colazione quella proposta!
    Ciao Arianna

    RispondiElimina
  4. Ti dico solo che ho ancora un intero panettone che aspetta solo di essere mangiato. Ancora non me la sento, ma nei prossimi giorni almeno una colazione come la tua la devo proprio preparare! Grazie della golosissima idea! Per le foto non ti annoio con i soliti complimenti ;)

    RispondiElimina
  5. Bhé queste colazioni bisogna farle ora che é festa, poi non si ha mai il tempo di fare nulla!!
    Delizia!!

    RispondiElimina
  6. Accipicchia, questa sì che è una colazione! Ho mangiato tantissimo in questo Natale, ma ancora le feste non sono finite quindi perchè non concedersi questo dolcetto!' Alla dieta ci penseremo dopo la Befana! ;-)

    RispondiElimina
  7. una colazione coi fiocchi e un bel modo di riciclare il panettone ! un bacio grandissimo veronica

    RispondiElimina
  8. uff niente.. neanche oggi riesco a visualizzarle!

    RispondiElimina
  9. ottima idea!anche se un po troppo calorico dopo tutto il cibo che abbiamo ingurgitato in questi giorni...baci...

    RispondiElimina
  10. a dirti la verita' a me non e' andata tanto bene con il mangiare per cui apprezzo moltom la tua ricetta:-) baci

    RispondiElimina
  11. ricettina molto appetitosa...la proverò sicuramente. Se ti va vieni a dare un'occhiata al mio blog...io intanto mi iscrivo al tuo! ciao ciao! :)

    RispondiElimina
  12. un'idea fantastica!! ora che ci penso ho ben 2 panettoni da aprire e uno appena a metà...mi sa che qualcosa rimarrà per Sant Biagio ma servono metodi di impiego alternativi. Ergo, questo pain perdu al panetun è mmmio!! :))))
    buona giornata,
    Valentina

    RispondiElimina
  13. A me non devi alcuna spiegazione, perché ti capisco benissimo! E' che dopo tanto mangiare ci si dilata lo stomaco ahahah

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...