22 febbraio 2013

Ciambelle alle mele e zenzero fresco

IMG_6264

IMG_6251

Alcune settimane fa mi è capitata tra le mani una rivista di cucina in cui si sosteneva che il nuovo trend, la nuova moda culinaria del momento, saranno proprio le ciambelle. Un must che andrà a soppiantare il mito delle cupcakes e delle whoopie pies. Non so quanto possa essere veritiero quell'articolo, fatto sta che è ormai assodata la mia passione per questi piccoli e paradisiaci dolcetti con il buco. Da quando mi sono armata dell'apposita teglia
non smetto di prepararle e ne sono sempre più entusiasta.
Ho selezionato due/tre impasti che preferisco e ogni volta cerco nuove e possibili combinazioni di gusto che possano stuzzicare la fantasia. Questa, per esempio, l'avevo annotata sulla Moleskine ormai diversi mesi fa e non avevo ancora trovato l'occasione giusta per prepararle. Devo ammettere che il profumo dello zenzero fresco mi ha inebriato fin da subito. Proprio per questo motivo vi consiglio vivamente di non utilizzare quello in polvere, perchè sarebbe alquanto difficile riprodurre lo stesso sapore. Per quanto riguarda le mele, questa è la ricetta ideale per sfruttare quelle due o tre mele un po' datate che giacciono nel vostro cestino della frutta e che non sapete come sfruttare. Potete optare per la classica cottura al forno a 200°C per circa 20 minuti, oppure scegliere un metodo, per così dire, alternativo che consiste nella cottura a microonde. Vi basterà sbucciare la mela, tagliarla a fette non troppo grandi e impostare il microonde ad una potenza media per 3/4 minuti o comunque fino a quando non inizierà a rilasciare acqua e diventare lievemente morbida. Se siete di fretta e volete velocizzare il tutto questo è il sistema migliore. In pochi minuti avrete le vostre amate ciambelle. Una piccola nota che va al di là della ricetta: lo splendido cestino e l'originale vassoietto che vedete in questa ricetta sono di Seletti e li trovate su Dalani. Vi consiglio di sbirciare tra le loro offerte per accaparrarvi i prodotti della linea Estetico Quotidiano di Seletti, nata per reinventare la quotidianità con creatività, un eccellente esempio di design che non potete lasciarvi sfuggire.



IMG_6255

IMG_6280

IMG_6257

IMG_6270

IMG_6260

Ingredienti:
200 gr di zucchero semolato
250 gr di mela sbucciata, a pezzetti
270 gr di farina 00
125 ml di olio extravergine di oliva
3 uova
1 pizzico di cannella (facoltativa)
1 pezzetto di zenzero fresco tritato
1e1/2 cucchiaino di sale
1e1/2 cucchiaino di lievito per dolci
zucchero semolato

Preparazione
Sbucciate la mela, tagliatela a fette e fatela cuocere al forno fino a quando non sarà morbida, circa 15-20 minuti, a 200°C. Il peso segnalato da utilizzare è per la sola polpa, quindi per la mela già sbucciata e privata del torsolo. 
In un mixer frullate, fino ad ottenere una crema soffice e compatta, la polpa di mela cotta e lo zenzero a pezzetti o tritato a cui avrete aggiunto l'olio extravergine di oliva .
Ponete il tutto in una ciotola e unite lo zucchero. Aggiungete le uova, uno alla volta, incorporandole bene. Setacciate la farina con il lievito e il sale e unite agli ingredienti morbidi, mescolando bene.
Spennellate con poco olio lo stampo per ciambelle. Riempite una sacca da pasticcere e distribuite l'impasto tra gli stampi in modo da riempirne solo i 2/3. Ponete in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti.
Nel frattempo, in un sacchetto (perfetti quelli che per la conservazione degli alimenti in freezer), unite qualche cucchiaio di zucchero semolato. 
Non appena le ciambelle saranno gonfie e dorate toglietele dal forno. Lasciate intiepidire e tuffate una ciambella alla volta nel sacchetto con lo zucchero. E' molto importante che le ciambelle siano ancora tiepide altrimenti lo zucchero non si attaccherà alla perfezione. Disponetele quindi man mano su un piatto da portata. Potete gustarle anche subito, altrimenti si conservano in un sacchetto ben chiuso o in un contenitore ermetico per qualche giorno.

48 commenti:

  1. Mi sono innamorata di queste ciambelline <3 Cara Erika.. ce ne vorrebbero un quintale stamani, credimi! grazie per questa visione e un abbraccio, sei sempre bravissima! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se servono a risollevarti la giornata giuro te ne manderei davvero un milione! Un abbraccio fortissimo

      Elimina
  2. ma queste hai preso il compasso per farle...sono estremamente perfette e belle...anzi bellissime!
    oltre che buone sicuramente!
    super mia cara!
    bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono particolarmente e perfettamente tonde, anche troppo ;)
      Un bacione

      Elimina
  3. Mannagia Eka, non ho l'aggeggio per fare le ciambelline così perfette però dovrò assolutamente provvedere visto il trend:-)
    che ricetta deliziosa, inutile dire che adoro lo zenzero. Ho già salvato la ricettina, magari userò l'impasto per fare tortine.
    grazie cara e complimenti come sempre di tutto^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi tranquillamente preparare anche dei muffins, saranno ugualmente fantastici! Io con il resto dell'impasto ci ho fatto una torta per la colazione del mattino :)
      Un bacione Vaty!!

      Elimina
  4. sono fantastiche queste cimballine, solo per loro prenderei la teglia apposita che al momento non possiedo! favolose e bellissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna assolutamente trovare la teglia allora!! Sarà difficile scovarla, ma poi avrai grandi soddisfazioni!!
      Nel frattempo puoi optare per muffin e piccole torte con questo meraviglioso impasto!
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Oddio non sapevo esistesse lo stampo per fare le ciambelline! fantastico, oltretutto adoro tutti i dolci piccini!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene sì Nicole si sono inventati anche lo stampo per ingolosirci ancora di più!
      Anche io adoro i dolci formato mignon e queste ciambelle sono così tenere ;)

      Elimina
  6. Non ho mai fatto le ciambelle...e credo che davvero saranno il nuovo must...le tue sono squisite sicuramente,amndo lo zenzero e le mele non può che esser così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Chiara!
      Se non le hai mai fatte, devi assolutamente rimediare ;)
      Io non riesco a smettere...altro che nuovo trend, è proprio un'ossessione ;)

      Elimina
  7. voglio lo stampo per ciambelline!!!!!!!!
    stupende...perfette per un dolce risveglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio ;)
      Lo stampo per ciambelle è la cosa più comoda del mondo.. spero riuscirai a trovarlo. Io ce l'ho liscio, quello classico, ma ne esistono versioni decorate davvero molto belle!

      Elimina
  8. Eh, ma come si fa a resistere??? Fantastici gli abbinamenti e la forma, che dire, perfetta!!!
    Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Giuli! Sono felice che ti piacciano ;)

      Elimina
  9. ce l'ho quello stampo, come posso resistere? sono troppo belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono simpatiche vero? Lo stampo per ciambelle è mitico!

      Elimina
  10. Devono essere squisite..ho solo un dubbio e se usassi dell'olio di mais? credo sia più leggero..cmq COMPLIMENTI! Ciao Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! Perdonami se rispondo solo ora al tuo commento! Sì puoi usare tranquillamente l'olio di mais o di semi, resteranno sicuramente più leggere! Poi fammi sapere ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  11. Davvero belle queste ciambelline! Da mangiare con gli occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ciambellina virtuale per te ;)

      Elimina
  12. Hiya! I know this is kinda off topic however I'd figured I'd ask.
    Would you be interested in trading links or maybe guest
    authoring a blog post or vice-versa? My site goes over a lot of the same subjects as yours
    and I feel we could greatly benefit from each other.
    If you happen to be interested feel free to shoot me an email.
    I look forward to hearing from you! Terrific blog by the way!


    Look into my web page; localrealestate

    RispondiElimina
  13. Hi to every body, it's my first visit of this weblog; this webpage consists of amazing and truly fine stuff for visitors.

    My page :: local directory listings

    RispondiElimina
  14. che meraviglia sono perfette bella ricetta cercavo la teglie per le ciambelline ma aime non la posso trovare e dire che qualche settimana fa` ce la avevo fra le mani ma poi o detto la prendo la prossima volta mai dire la prossima volta cosi imparo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo te le sei lasciate scappare????
      Sai che anche io faccio lo stesso? Magari dico, va beh torno a prenderle la prossima settimana o il giorno dopo e mi lascio sfuggire l'occasione!!
      Sono certa le troverai ancora ;)

      Elimina
  15. Anche io avrei tanta voglia di una ciambellina zuccherata :D tra poco arriva il tè di metà mattina e ci starebbe ebnissimo :)
    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il tè queste sono proprio perfette credimi!!

      Elimina
  16. Che belle queste ciambelline, e chissà che buone anche!? A presto e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  17. Che buone!!! ma abbiamo gli stessi gusti anche di accessori in cucina? ho lo stesso piattino e lo stesso cestino che hai usato per le foto....hihihihi , un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero?? che coincidenze!! Stessi gusti culinari e per gli accessori!
      Un bacione

      Elimina
  18. mia cara amica con queste ciambelline mi sa che mi tireresti propio su dall'influenza! meravigliose come sempre a te le ciambelle riescono sempre con il buco!!! :) Brava!!!
    E poi mele e zenzero....ottimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Romy, sei influenzata?? Guarisci presto amica mia!
      Un abbraccio e un paio di ciambelline per tirarti sù!!

      Elimina
  19. sembrano fantastiche...da provare assolutamente! Io ho la macchinetta per le ciambelle...dici che l'impasto va bene anche per questo tipo di cottura?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo!! Scusa se rispondo solo ora! Non ho mai provato la macchina per ciambelle! Ero tentata di acquistarla qualche mese fa e poi mi è sfuggita l'occasione! Tu come ti trovi? Non saprei dirti se la consistenza dell'impasto va bene. Questo è abbastanza liquido. Fai un tentativo.. al massimo con il restante impasto puoi ripiegare su ottimi muffins ;)

      Elimina
  20. ah ma allora vedi che c'è un segreto per fare le ciambelle sempre con il buco!!!! mmmm ci credo che non riesci a farne a meno!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è il trucco, ebbene sì! Così le ciambelle riescono sempre con il buco ;)

      Elimina
  21. ma che delizia.... sono bellissime ed è spettacolare la presentazione!!

    bravissima!!

    ne approfitto per invitarti al mio primo contest:

    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina,
      bellissima l'idea di usare la manioca come ingrediente principale per il tuo contest! E' davvero originale! Mi piace!
      Un bacione

      Elimina
  22. Ciao Eka,

    Vogliamo presentarti il sito http://www.ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 110000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove puoi anche aggiungere il tuo. Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non devi preoccuparti di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

    RispondiElimina
  23. Ma sono spettacolari!!
    Bravissima!!!
    Ma quello che hai usato è uno stampo da ciambelline multiplo? Antiaderente o in silicone?
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen!!
      Ti ringrazio moltissimo!
      Sì io uso uno stampo da ciambelline da 6 (anzi a dire la verità ne ho 2!!) antiaderente. Non sono un amante del silicone, lo ammetto! Mi trovo meglio con l'antiaderente, è più comodo e la forma è sempre impeccabile, mentre con il silicone a volte certi dolci non riescono per niente! Questo tipo di impasto però è perfetto per entrambi i tipi di stampo, quindi non dovresti avere problema! Ovviamente lo stampo in silicone non è da spennellare con olio!
      Un abbraccio e buona serata

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...