15 febbraio 2013

Krapfen al cacao ripieni di Nutella

IMG_6104

IMG_6157

Anche se nel resto di Italia il Carnevale è ormai solo un ricordo, qui a Milano i festeggiamenti devono ancora iniziare. Noi che festeggiamo il Carnevale Ambrosiano siamo in attesa di questo week end per sbizzarrirci con mascherine e stelle filanti. Ogni anno è diventata quasi una tradizione la preparazione dei Krapfen, o bomboloni, proprio per questa speciale occasione.
Anche questa volta non ho potuto tirarmi indietro, ma ho voluto dare un tocco differente alla classica ricetta e provare qualcosa di completamente diverso. Si sa quanto io ami il cioccolato e ho optato per una versione completamente "dark" dei classici bomboloni. Non potevo poi non farcirli con Nutella, non credete? Cosa c'è di più godurioso di un cuore morbido della crema spalmabile più famosa al mondo? Ecco quindi dei golosi Krapfen, rigorosamente fritti, come vuole la tradizione, ma con un impasto soffice al cacao.
Oggi vado un po' di fretta a causa di innumerevoli impegni. Sono rientrata solo ieri da Reggio Emilia in cui ho avuto l'onore di trascorrere ore infinitamente piacevoli ospite del Consorzio del Parmigiano Reggiano. Ma di questo vi parlerò fra qualche giorno... giusto il tempo di sistemare le foto ;)
Nel frattempo vi lascio questi bomboloni per dare un ultimo saluto al Carnevale! Alla prossima frittura....

IMG_6063

IMG_6091

IMG_6085

IMG_6127


IMG_6072

IMG_6099

IMG_6135

IMG_6152

IMG_6123

IMG_6114

IMG_6121

Ingredienti:
170 gr di farina 00
300 di farina Manitoba
30 gr di cacao amaro
10 gr di lievito di birra secco
3 uova + 2 tuorli
80 gr di burro fuso tiepido
50 ml + 50 ml di acqua tiepida
100 gr di zucchero + 1 cucchiaino per attivare il lievito
1/2 cucchiaino di sale
qualche cucchiaio di latte
Nutella
olio di semi per friggere
zucchero a velo o cacao amaro per decorare

Preparazione
Sciogliere il lievito di birra secco ed un cucchiaino di zucchero in 50 ml di acqua tiepida (37°-40° C) e lasciare agire per circa 15 minuti, mescolando ogni tanto, fino a quando non compare un'abbondante schiuma. Nel frattempo setacciate i due tipi di farina e il cacao. Praticatevi un buco nel mezzo e versatevi il lievito disciolto, le uova e i tuorli, il burro fuso tiepido, 50 ml di acqua tiepida, lo zucchero e il sale. A questo punto impastate con il vostro robot, la vostra impastatrice o con l'aiuto di una forchetta e successivamente con le mani sul piano del tavolo, fino ad ottenere comunque una pasta liscia e compatta. Ponete la pasta in una terrina, copritela con un canovaccio e ponetela in un luogo tiepido, fino a quando non raddoppierà di volume (circa 2-3 ore). Trascorso questo tempo, rilavorate la pasta e stendetela con un mattarello su un piano lievemente infarinato, fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di 1/2 cm. Con uno stampino tondo o un bicchiere infarinato ritagliate dei dischetti del diametro di circa 5 cm, reimpastando velocemente i ritagli di pasta. Man mano ponete i dischetti ottenuti ben distanti su un piano infarinato (in mancanza di spazio potrete utilizzare dei vassoi infarinati). Farcite la metà dei dischetti ottenuti con un cucchiaino di Nutella. Spennellate i bordi di ogni dischetto con poco latte e ricoprite con i dischetti rimasti, premendo bene sui bordi per sigillarli ed evitare che si aprano durante la cottura. Lasciate lievitare i Krapfen (non troppo vicini, poichè raddoppieranno il loro volume) in luogo tiepido per circa 2-3 ore. In una padella dai bordi alti fate scaldare abbondante olio di semi (170°-180°C) e friggete 2-3 krapfen alla volta, in modo che vi galleggino. Girateli dopo pochi minuti. Non appena risulteranno ben gonfi e dorati su entrambe le parti, lasciateli sgocciolare e disponeteli su abbondante carta assorbente. A cottura ultimata cospargeteli con abbondante zucchero a velo o cacao amaro.


34 commenti:

  1. Eh no... eh noooo... amica mia! Che tentatricee! Sono stupendiiii! :D Complimenti davvero, hai saputo creare una meraviglia! :D Un felice venerdì!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un vera e propria tentazione, hai ragione ;)
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie ;) così golosi che sono spariti in un attimo!!

      Elimina
  3. ahahaahahah, mi viene da ridere per non piangere. Ho resistito al Natale, adesso al Carnevale con i fritti e sto già vedendo nei negozi i conigli di cioccolata per Pasqua (da noi non ci sono le uova ma i conigli).Ora apro il blog sperando di trovare le anime pentite delle foodbloggers che propongono ricette light per smaltire i fritti e cosa vedo? non solo un krapfen ma sono DI CIOCCOLATO riempiti di NUTELLA! ASSASSINAAAA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così però mi fai sentire in colpa!!
      Ho visto anche io che i preparativi per la Pasqua sono già esplosi, io che adoro il cioccolato non so quanto potrò resistere!! Soprattutto visto che dovrei rimettermi anche io un po' in forma ;)
      Purtroppo sarà difficile farmi fare una ricetta light, non ci riesco proprio :)) è più forte di me!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Non si fa così...non solo fai i krafen al cioccolato....e vabbè...ma poi li riempi pure di nutella....non sai che darei per mangiarne uno....Tentatrice!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Olga un paio di krapfen virtuali per te!! Mica posso lasciarti con la voglia :))

      Elimina
  5. No, vabbè, io sono allibito! Tu ci presenti queste bombe alla cioccolata che mi spalmerei in faccia!
    Buonissime e bellissime!!

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha sai che anche io mentre li facevo li chiamavo "bombe di cioccolato"???

      Elimina
  6. No non ci credo! ma fai sempre le ricette giuste per me? con il cioccolato? queste sono un sogno!!! quanto darei per assagiarne subito una!!!stupende!e poi le foto sono così belle...un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ele abbiamo una sorta di telepatia, perchè succede la stessa cosa quando guardo le ricette del tuo blog! E penso: sai che avevo proprio voglia di mangiarlo?? Tipo il tuo Pain Perdu al cioccolato!!!
      Un bacione

      Elimina
  7. un'esplosione di gusto e dolcezza...magnifici cara!
    un bacio

    ps: è partito oggi il mio nuovo contest...ricco premio in palio...ti aspetto, se ti va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :))))
      Adesso corro a curiosare il tuo nuovo contest!!
      baci

      Elimina
  8. io sono senza parole... e con l'acquolina alla gola!!! devono essere strepitose...le voglioooooooooooo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitica Raffy!!! Sono felice ti piacciano, te ne mando un paio??

      Elimina
  9. adesso che li vedo anche in foto credo che ne uno ne due bastino....facciamo tre???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì Tamara tre ci vogliono tutti!! Uno per l'assaggio, uno per assaporare il ripieno e l'ultimo per pura gola!!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Li ho visti stamattina su Fb... Sono una tentazione fortissima. Non pensavo potesse esserci qualcosa di più dolce del krapfen... sì, c'è! quello con la nutella! Strepitoso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Sono felice di averti fatto ingolosire! Anche io pensavo che non esistesse nulla di più goloso di un krapfen e poi ho avuto questa illuminazione!! Sono fantastici!!

      Elimina
  11. la versione dark mi intriga molto!

    RispondiElimina
  12. Ma che bella ricetta questa! Non ho mai provato nè a farli nè a mangiarli nella versione nera, metto subito le mani in pasta! ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Caterina!
      Mi raccomando quando metti le mani in pasta poi fammi sapere cosa ne pensi ;)

      Elimina
  13. Incredibili, belli, con foto stupende e buonissimi! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono troppo contenta che ti piacciano!!
      Un bacione

      Elimina
  14. stavo rischiando seriamente di perdermeli...superlativi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potevi assolutamente perderteli Simona!!

      Elimina
  15. Risposte
    1. Grazie Laura ;)
      te ne regalo uno...

      Elimina
  16. Non sapevo che a Milano non si festeggiasse il carnevale lo stesso giorno in cui si festeggia nel resto d'Italia.
    Sempre bello scoprire nuove cose. I krapfen al cacao ancora non li avevo visti. Sembrano davvero buonissimi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì il nostro è il Carnevale Ambrosiano, quindi festeggiamo la settimana successiva al Carnevale normale
      Sono felice che ti siano piaciuti nella versione al cacao, effettivamente sono insoliti, ma deliziosi!!

      Elimina
  17. wow!!! ha un aspetto invitante davvero irresistibile, felice di averti incrociata oggi ti seguo volentieri se ti va vienimi a trovare ciao
    spicchidelgusto

    RispondiElimina
  18. Oddio che goduria!!
    Quel tripudio di cioccolato è estasiante!
    Complimenti, davvero.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...