8 febbraio 2013

Piccole frittelle di Carnevale

IMG_5835

IMG_5806

Lo ammetto, Carnevale non rientra proprio tra le festività che preferisco, anzi se potessi lo eviterei del tutto. Purtroppo mi rendo conto che con un bimbo piccolo non festeggiarlo diventerà via via sempre meno possibile. Direi a questo punto di puntare su uno dei lati positivi di questa ricorrenza. Se non altro ci si può sbizzarrire con dolci, rigorosamente fritti, senza sentirsi troppo in colpa.
Se non fosse che anche sui fritti, io, ho ancora qualche remora e sono solita preferire i tortelli caldi e le frittelle che prepara la mamma piuttosto che mettermi a friggere come un ossesso. Quest'anno ho fatto uno strappo alla regola e ho deciso comunque di preparare le classiche frittelle, quelle con tanto, tantissimo zucchero. Quando ero piccola, a casa dei miei, eravamo soliti ricoprirle con quello a velo, che poi le frittelle della mamma venivano belle gonfie e spumose e non sono mai riuscita a ricrearle esattamente identiche. Un vero peccato! Se non altro però ho potuto scoprire questa ricetta, più soffice e delicata e con tanto zucchero semolato, proprio come piace a me!! Questa è una versione che si adatta anche ad essere farcita e qui lascio a voi e alla vostra infinita fantasia su quale possa essere la frittella più golosa. Io opto per quelle semplici questa volta e ci vediamo alla prossima "frittura carnevalesca".


IMG_5837

IMG_5822

IMG_5809

IMG_5829

IMG_5830

IMG_5827

IMG_5814

Ingredienti:
100 ml di latte
4 uova
140 gr di farina 00
75 gr di zucchero
100 ml di acqua
60 gr di burro
olio per friggere
scorza di arancia o limone
zucchero a velo, o semolato

Preparazione
In un pentolino ponete latte, acqua, zucchero e burro. Fate scaldare fino a quando quest'ultimo non si sarà ben sciolto e non avrete raggiunto quasi il punto di ebollizione. A questo punto togliete dal fuoco e versate la farina in una sola volta mescolando velocemente con un cucchiaio di legno. Riponete sul fuoco, a fiamma molto bassa, e mescolate continuamente fino a quando l'impasto, liscio ed omogeneo, non si staccherà dai bordi e non formerà una lieve patina bianca sul fondo. Togliete nuovamente dal fuoco. Trasferite l'impasto in un piatto e fatelo intiepidire. Riportate il tutto in una ciotola capiente e aggiungete un uovo alla volta incorporandolo alla perfezione. In questa fase vi servirà una buona dose di energia per rendere l'impasto omogeneo. Potete eventualmente optare anche per una planetaria. Aggiungete un tocco di scorza di arancia o limone per dare profumo.
Prelevate piccole porzioni di impasto con un cucchiaio e fatele cadere nell'olio bollente. Non appena saranno gonfie e dorate, togliete le frittelle con una schiumarola e adagiatele su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Completate con una buona dose di zucchero semolato o a velo, secondo la vostra preferenza.

17 commenti:

  1. ..sono deliziose, una tira l'altra..
    complimenti ^_^
    ciao
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna!
      Le ho fatte in formato "mini" proprio perchè sono golose come piccole ciliegie e perchè, come dici tu, una tira l'altra ;)

      Elimina
  2. Beh, carnevale o no hanno un aspetto fantastico! E quello zucchero semolato le rende golosissime! Un bacione stella! <3 Complimenti e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely,
      buon fine settimana anche a te, che possa essere dolce tanto queste frittelle ;)
      Bacione

      Elimina
  3. Anch'io non amo molto il carnevale, ma i suoi dolci sono proprio golosi....proprio come queste frittelle!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ai dolci di Carnevale non si resiste, anche se la festa in sè non è poi così allettante!! Viva le frittelle!!

      Elimina
  4. I dolci del carnevale sono molto meglio del carnevale...le voglio anche io!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo pienamente!!!
      Io a Febbraio vivrei di frittelle ;)

      Elimina
  5. la cosa che amo del carnevale è proprio che possiamo gustarci fritti a gogo con un po' meno sensi di colpa!!! bellissime le tue frittelle...visto che ho scoperto che siamo vicine di casa, quasi vengo a mangiarne un "paio" :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia!!
      Ma allora dobbiamo organizzare per mangiarci un po' di frittelle insieme!!
      Io ti aspetto!!

      Elimina
  6. che aspetto invitante! complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valeria!!
      Avete cambiato il look al blog? E' bellissimo!

      Elimina
  7. bellissime, e chissà che buone *_* mi piace un sacco il tuo blog, ti seguo!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo Sara!!
      Anche il tuo blog è dolcissimo e anche io ti seguo da adesso con molto piacere!!
      A prestissimo, un bacione

      Elimina
  8. Che meraviglia sembravo veramente buone! Mi sá che per carnevale le faró segno subito la ricetta! :)

    RispondiElimina
  9. This paragraph is actually a fastidious one it helps
    new net people, who are wishing in favor of blogging.


    Feel free to surf to my website :: buy a car with bad credit
    Here is my site buying a car with bad credit,buy a car with bad credit,how to buy a car with bad credit,buying a car,buy a car,how to buy a car

    RispondiElimina
  10. ciao! se ti va/se hai tempo ti ho lasciato l'invito per un piccolo gioco fra blogger nel mio blog :) baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...