22 gennaio 2014

Fagottini alla confettura di lamponi

IMG_9049 copy

Quando ero piccola impazzivo letteralmente per qualsiasi dolce ripieno di confettura, possibilmente cotto in forno. Ricordo vagamente una specie di tortello che si preparavo solitamente nel periodo del Carnevale e che trasbordava di golosa e appicicosissima marmellata. Ora che ci penso devo assolutamente farmi dare la ricetta dalla mia mamma!
La parte che più mi piaceva era quando il dolce si apriva leggermente per lasciar fuoriuscire un po' di confettura. Adoravo il profumo e la sua consistenza, soprattutto se assaporati ancora caldi, quando il ripieno resta ben più liquido.
Questo dolce, in realtà, farebbe parte della famiglia degli Scones, una sorta di pane leggero e delizioso, di origine scozzese che, solitamente, viene servito all'ora del tè o in occasione di un brunch. Essendo spesso tagliato e farcito con marmellata e burro morbido, questa è una versione ugualmente veloce, ma decisamente più golosa, grazie al ripieno.
In meno di mezz'ora potrete preparare questi fagottini, con il vostro ripieno preferito, e, credetemi, sono perfetti anche per la prima colazione o come valida alternativa ad una merenda o alle classiche brioches. Ovviamente la consistenza è più simile a quella del pane, ricordando una delle migliori merende della storia: pane, burro e marmellata.
Potete prepararli con i vostri bambini, facendo scegliere direttamente a loro il tipo di confettura per farcirli. Giocate tranquillamente con i gusti, farcendoli in maniera diversa e invitando i bambini a scoprire quale gusto si cela dentro questi misteriosi fagottini. 
Preparateli il giorno stesso in cui andranno consumati, ancor meglio se li assaporate appena sfornati. Con queste quantità otterrete dai 10 ai 20 fagottini a seconda del diametro. Il mio consiglio è di utilizzare un coppapasta di circa 8 cm.

IMG_9046 copy

IMG_9047 copy

IMG_9053 copy

Ingredienti
195 gr di farina 00
5 gr di lievito per dolci
1 pizzico di sale
2 cucchiai di zucchero semolato
30 gr di burro freddo tagliato a pezzetti
200 ml di latte 
confettura di lamponi 

Preparazione
Preriscaldate il forno a 220°C. Foderate con carta forno una o due teglie. In una ciotola unite la farina, il lievito, il sale e lo zucchero, mescolando bene. Aggiungete quindi il burro tagliato a pezzetti, ben freddo da frigo, e lavoratelo velocemente con la punta delle dita fino a quando l'impasto non avrà un aspetto sabbioso. Potete effettuare questa operazione anche con l'aiuto di un mixer o di una planetaria. 
Praticate una conca al centro e versate il latte, lavorate il tutto. Utilizzare un coltello a lama larga o un robot, vi faciliterà l'operazione. Lavorate l'impasto fino a quando non sarà compatto e vagamente appiccicoso. Trasferitelo su un ripieno spolverizzato con farina, infarinatevi le mani e lavoratelo nuovamente, come fosse pasta per pizza, per qualche minuto. Dovrà risultare liscio, sodo e compatto fino a formare una palla.
Infarinate un matterello e stendete la pasta fino ad uno spessore di 1 cm. Con un coppapasta tondo del diametro di 8 cm circa ritagliate dei cerchi e disponeteli sulla teglia.
Con le dita formate una piccola conca su metà del cerchio, in questo spazio andrete poi a depositare un cucchiaino di confettura. Spennellate i bordi con poco latte e piegate i fagottini in due. Premete bene avendo cura di fare aderire bene i bordi. Distanziateli l'uno dall'altro di circa 3 cm e spennellate con ulteriore latte. Cospargete, a piacere, con zucchero semolato e infornate per 10-12 minuti. Dovranno risultare ben gonfi e dorati e il fondo dovrà essere ben sodo e croccante. Gustateli appena sfornati, ancora caldi, o nell'arco della giornata per mantenere tutta la freschezza.

10 commenti:

  1. Hanno un aspetto meraviglioso e le foto mi piacciono un sacco perché sono luminosissime, bellissimo il set, un abbraccio grande ;)

    RispondiElimina
  2. ohhmmammaaaa!!! Saranno ottimi, proverò...

    RispondiElimina
  3. Hai scelto una marmellata a cui non so resistere!! Tanto è vero che in estate vado a raccogliere proprio i lamponi per farne scorta di marmellata... dalla scorsa estate, poi ho proprio piantato i lamponi nel mio orto/giardino.....!!!
    Favolose le foto di questi dolcetti che "perdono" la marmellata....
    Franci

    RispondiElimina
  4. Slurp! Sto facendo colazione... Sai una come ci starebbe!

    RispondiElimina
  5. Sai cosa mi fanno venire in mente questi fagottini? Un sabato pomeriggio piovoso, la poca voglia di uscire e il mettersi in cucina a preparare qualcosa di dolce da assaporare in divano davanti a un bel film.. il profumo che si sprigiona per la casa.. adoro questi momenti!
    Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  6. Anche io adoro queste ravioline di ricotta. Attenzione però a non mangiarle troppo calde che io mi sono bruciato la lingua con la marmellata una volta! :D

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  7. Non immagino la consistenza dei fagottini quindi toccherà provarli!! ;-))) un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...