28 gennaio 2015

Biscotti al cacao e panna acida


Questa settimana non riesco a pensare ad altro che ai dolci per la prima colazione. Quindi, anche oggi, vi beccate una ricetta a tema: biscotti! Questi sono al cacao, golosissimi, perfetti per l'inzuppo, nel latte, nel caffè, e persino nel tè! La loro particolarità sta nella consistenza e nell'utilizzo insolito della panna acida. 

Questi biscotti sono perfetti per iniziare bene la giornata. Se siete alla ricerca di una variante classica, semplice con tutto il profumo inebriante del cacao, questi faranno sicuramente al caso vostro. I più piccoli ne andranno pazzi, perciò vi consiglio di preparare una buona scorta e di conservarla in un bel contenitore a chiusura ermetica per mantenere tutta la freschezza. 


Essendo un impasto molto simile alla frolla, non va lavorato troppo a lungo, necessita di un breve tempo di riposo, per favorire la formazione del glutine, e si presta perfettamente a qualsiasi stampino per biscotti. Il top sarebbe addirittura farcirli con del cioccolato per creare un ottimo biscotto adatto all'ora del tè. In questo caso vi consiglio di farli in versione mini.


 La lavorazione è davvero molto semplice, impossibile sbagliare. 
La panna acida regala morbidezza ed elasticità all'impasto e contrasta alla perfezione con il cacao, pur mantenendo un sapore davvero molto delicato. Cercatene una che sia ben densa. Questi biscotti, per me, sono un ottimo rimedio "svuota frigo" perchè ne avanzo sempre un po'. In più si preparano davvero in pochissimo tempo!
Per circa 30 biscotti.


Ingredienti
250 g di farina 00
45 g di cacao amaro
50 g di fecola di patate
110 g di panna acida densa
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
100 g di zucchero semolato
50 g di burro morbido
1 uovo

Preparazione
In una ciotola capiente sbattete energicamente il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice e spumosa. Unite l'uovo e mescolate fino a quando non sarà perfettamente incorporato. Aggiungete quindi la panna acida, sempre mescolando.
Setacciate la farina e il cacao, unite la fecola, il lievito per dolci e un pizzico di sale e mescolate bene. Lavorate tutti gli ingredienti, prima con un cucchiaio, e in seguito direttamente con le mani. Dovrete ottenere un composto compatto ed omogeneo simile alla pasta frolla.
Formate una palla, appiattitela leggermente e ponete in frigorifero per il riposo per almeno 30 minuti. 
Non appena sarà pronta, stendetela su un piano leggermente infarinato. Dovrà avere uno spessore di circa 5 mm. Intagliate quindi i vostri biscotti, scegliendo la forma che preferite. Disponete man mano su una teglia foderata con carta forno. Fate quindi cuocere in forno ben caldo a 180°C per circa 12 minuti. I tempi di cottura possono variare da forno a forno e in base alle dimensioni dei biscotti. Calcolate dai 10 ai 15 minuti massimo.
Lasciate raffreddare prima di gustarli.

32 commenti:

  1. Mi hai conquistata!
    Per la mia super golosità anche farciti li lascerei grandi....ma sono gusti, lo sai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E faresti bene! Sarebbero super golosi!! ;)

      Elimina
  2. Bellissimi i tuoi biscotti e bellissime fotografie!
    Bravissima. Buona serata, Claudia
    http://www.lacucinadistagione.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. bellissimi,grazie cara per la ricetta,per le foto,che delizia

    RispondiElimina
  4. ma che belli! e golosi...
    amo la colazione e i dolci da forno che la accompagnano: i biscotti di oggi sono perfetti per me!
    e sorrido davanti alla foto del bicchiere di latte al cacao...ricordi di bambina. :-)
    buonissima giornata, ciao! Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora parli con la fan n°1 del latte al cacao! Lo bevo anche ora che ho 33 anni!! Come si fa a resistere? ;)

      Elimina
  5. Davvero invitanti e belle foto!

    RispondiElimina
  6. Adoro biscottare per cui copio!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici Alice! Io biscotterei tutto il giorno! E vivrei di biscotti!
      Bacione

      Elimina
  7. Gnam!! Cavoli ma se ne vengono 30, credo che non riuscirò a dire basta finché non finiscono tutti e 30 nella mia pancia!!

    un bacione
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitica Sara!! Anche qui non sono durati a lungo!! ;)
      Un bacione

      Elimina
  8. Davvero invitanti, grazie per la ricetta.
    Complimenti per le foto, sono bellissime.

    Sonia | A Film A Day

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Sonia!
      Sono felice che ti piacciano sia le foto che la ricetta
      Un abbraccio e a presto

      Elimina
  9. Bellissimi... non mi resta che farli ai miei piccoli golosoni di cioccolato!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. basta dire "biscotto al cioccolato" ad un bambino e vedrai subito una manina allungarsi!!! Io e mio figlio ce li siamo divorati (e litigati) tutti! ;)

      Elimina
  10. ma dai, con la panna acida? che forte! devono essere buonissimi.. e poi, capperi, sono perfetti.. tondi.. guarda che roba! brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa,
      la panna acida la puoi sostituire con della panna normale. In realtà il sapore è molto delicato, ma mantengono una consistenza particolare!
      A presto

      Elimina
  11. Ho appena scoperto il tuo blog e me ne sono innamorata, ci sono tanti food blog ma il tuo spicca su tutti! Complimenti per le foto, sono eccezionali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nicoletta!
      Se mi scrivi così però divento tutta rossa!!
      Davvero ti ringrazio di cuore.. mi hai rallegrato la giornata!
      Un abbraccio

      Elimina
  12. Il classico frollino che amo e che non mi stancherei mai di inzuppare! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le cose semplici sono sempre le migliori!! ;)

      Elimina
  13. Che tentazione super cioccolatosa questi biscotti!! Ma se sostituisco la panna acida con lo yogurt bianco secondo te ottengo lo stesso risultato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe meglio magari usare la panna normale, al posto di quella acida. Si rischia di farli diventare troppo "duri".
      Però, se vuoi usare lo yogurt, ho questa ricetta per dei frollini ugualmente strepitosi: http://www.latanadelconiglio.com/2014/09/frollini-golosi-allo-yogurt-e-cioccolato.html
      Un abbraccio

      Elimina
  14. mi hanno talmente conquistata che li ho prontamente fatti, farciti e pubblicati! :) grazie carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena!! Li ho visti su FB, poi mi è venuta l'influenza e non sono più riuscita a passare dal tuo blog! Ora corro...
      Un bacione

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...