25 febbraio 2015

Tortine alla panna acida (che si credevano pancakes)


C'erano una volta delle curiose tortine desiderose di essere un po' speciali, di sentirsi, per una volta, diverse dalle altre. Se siete alla ricerca di una ricetta davvero semplicissima, per la cui preparazione vi serviranno solo pochi ingredienti e una ciotola, questa fa al caso vostro. Se poi volete provare qualcosa perfetto per una golosa merenda o per una super colazione ecco che la consistenza morbida di questi piccoli dolci vi stupirà.
All'interno trovarete, oltre ai classici uova, zucchero e farina, anche una generosa quantità di panna acida, o crème fraiche.
Ecco perchè la loro consistenza è così particolare, più densa, corposa, quasi cremosa. Non lievitano moltissimo, devono restare piuttosto basse e possono essere farcite, a piacere, con tanta buona frutta fresca o un velo di confettura. Ecco perchè si potrebbero definire dei "finti" pancakes! Gli elementi ci sono tutti. In più sono perfette perchè cotte al forno in stampini monoporzione, perfetti quelli da crostatine, ma potete optare anche per delle mini porzioni optando per degli stampi per muffins.
Vi basterà riempire metà dello stampo e pochi minuti di cottura per godere di queste dolci meraviglie.



Se volete un tocco in più buttatevi sulla vaniglia, classica o in versione estratto, riuscirà a profumare ulteriormente il vostro dolce da colazione. L'impasto si prepara in un attimo, senza aver bisogno di tempi di riposo. Per una colazione come questa vi occorreranno solo 15 minuti tra preparazione e tempi di cottura, non lo trovate meraviglioso?
Io li ho promossi a colazione preferita del mese e, se avanzano, me ne godo qualcuna anche a merenda, perchè durano tranquillamente anche un paio di giorni, mantenendo morbidezza e la giusta consistenza. Comodissime quindi da preparare anche con un po' di anticipo!
Per 4 tortine (diametro 8-10 cm)



Ingredienti
120 g di farina 00
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
80 g di zucchero semolato
1 uovo
150 g di panna acida
4 cucchiai di latte
2 cucchiai di olio extravergine di oliva (gusto delicato)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. Preparate la teglia per muffins, o delle tartelette monoporzione per crostatine, spennellando lievemente con un po' di olio o burro fuso.
In una ciotola unite la farina, il lievito, il pizzico di sale e lo zucchero. Aggiungete tutti gli ingredienti liquidi come l'uovo, il latte, la panna acida e due cucchiai di olio evo.
 Mescolate brevemente fino a quando non si saranno ben amalgamati. 
Versate quindi l'impasto riempiendo, al massimo, fino a metà ogni stampo.
Fate cuocere in forno già caldo per 10-15 minuti o comunque fino a quando non saranno lievemente dorate e ben cotte. Fate sempre la prova stecchino. Sfornate e lasciate raffreddare completamente. L'interno resterà vagamente umido.
Servitele a piacere con ulteriore panna acida accompagnata da frutta fresca, oppure semplice confettura. Si conservano in frigorifero per un paio di giorni.

12 commenti:

  1. questa poi!Un semplice dolce dalla doppia personalità....curiosa e buona idea!

    RispondiElimina
  2. buona,idea originale,complimenti per la scelta

    RispondiElimina
  3. Ma davvero bellissimi questi pancake! Non ho mai provato con la panna acida, da fare assolutamente!

    RispondiElimina
  4. Ma che belle queste tortine, complimenti, un bacio dea da provare. .

    RispondiElimina
  5. devono essere delle vere delizie, da provare!
    buona giornata
    Alice

    RispondiElimina
  6. davvero una ricetta da non perdere! la provo sicuramente! ho giusto la panna acida in frigo ei bimbi adorano i panccakes!

    RispondiElimina
  7. che carine queste tortine... un pò muffin un pò cheesecake.. davvero deliziose!! :)

    RispondiElimina
  8. ...che dirti?! Mi piacciono da matti, li adoro già....proverò a farli anche io!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...