7 settembre 2015

Bicchierini piccanti al pomodoro e verdure con gamberi

  
Un finger food semplice da realizzare con tutto il profumo delle verdure e con note orientali, come il curry, dal sapore deciso e piccante.
La preparazione può essere servite in comodi bicchierini in cui intingere i gamberi, oppure come piccola zuppa, perfetta da gustare anche fredda, in omaggio all'estate che sta giungendo al termine.
Perfetto per un aperitivo o come insolito antipasto, magari al posto del classico cocktail di gamberi. 
Qui ci sono tutti i colori della verdura estiva, il profumo dei pomodorini e delle verdure cotte al forno. Vi lascio solo immaginare l'intensità di sapori e aromi. 
Per un gusto più dolce abbondate con le carote, ma senza esagerare. Per un gusto più deciso invece optate per un uso abbondante di cipolla e pomodorini.
  Lascio a voi la scelta a proposito della quantità di curry e peperoncino da utilizzare.
Io ho scelto dei peperoncini piuttosto grandi, non troppo piccanti, e dal sapore più dolce e delicato. 





 

Scegliete poi code di gambero o mazzancolle, da far sbollentare velocemente (1 o 2 minuti al massimo) per mantenerle morbide. A me piace tantissimo lasciarle poi "marinare" nel succo di limone e pepe rosa per dare un tocco più deciso e rendere la carne più tenera e succosa. In alternativa vi consiglio anche una spruzzata di lime, da aggiungere, se gradita, anche alla salsa di pomodoro. Essendo le verdure cotte al forno più dolci, la nota acidula ne esalterà il gusto. Provare per credere!






Questa è una ricetta che realizzo molto spesso, anche solo per condire un semplice piatto di pasta
Vi consiglio, qualora optiate per il finger food, di tenere a portata di ospite una generosa ciotolina con gamberi, perchè, una volta intinti in questa salsa, non potranno più farne a meno.
 Per l'occasione io mi sono affidata alla mia passata di pomodoro preferita. Sarà che mi ricorda sempre il profumino che sprigionava il sughetto di mia nonna, sarà che mio figlio ormai non chiede altro, la Pura Passata DeRica è diventata un punto di riferimento unico per la mia cucina. Un prodotto di cui mi fido ciecamente, grazie alla filiera corta, all'esclusione di utilizzo di OGM, al rispetto e alla tradizione del lavoro. Un prodotto 100% italiano.
Ora non vi resta che tuffare i vostri gamberi in questa particolarissima crema di pomodoro.
Per circa 20 bicchierini (in base alla capacità e dimensione) 


Ingredienti 
Pura Passata DeRica
1 carota
10 pomodorini (Pachino o datterini)
prezzemolo q.b.
1-2 cucchiaini di curry
1 peperoncino rosso piccante
½ cipolla rossa
sale q.b.
Olio evo q.b.
code di gamberi o mazzancolle
succo di 1 limone
pepe rosa

Preparazione  
Sbollentate i gamberi in acqua salata portata a bollore. Lasciateli raffreddare e Spruzzateli con succo di limone e una lieve macinata di pepe rosa. Conservateli in frigorifero fino al momento di servire, coperti con pellicola trasparente.
Pulite le verdure e affettatele finemente. Ponetele in una ciotola, aggiungete un cucchiaio di olio evo e un po' di sale. Disponete il tutto in una teglia e ponete in forno per circa 20 minuti a 220°C. Mescolate spesso. Togliete dal forno non appena le verdure risulteranno morbide e ben cotte.
Frullate quindi unendo la passata di pomodoro, il curry e un cucchiaio di olio evo. Fate cuocere in un pentolino, a fiamma dolce, per circa 10 minuti. Completate con prezzemolo tritato finemente.
Trasferite la crema di verdure in bicchierini monoporzione e aggiungete uno o due gamberi.

2 commenti:

  1. Un'idea meravigliosa, per un'amante dei gamberi come me direi il paradiso

    RispondiElimina
  2. Wow davvero interessanti, complimenti anche per le foto, sono splendide! :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...