Crema spalmabile alle nocciole e cioccolato

13 gennaio 2016


Non esiste nulla di più godurioso di una buona crema spalmabile alle nocciole e cioccolato, non credete? Alzi la mano chi non ha mai assaggiato, almeno una volta nella vita la famosa Nutella o la meravigliosa Nocciolata! E' una di quelle cose di cui non puoi fare proprio a meno, soprattutto nel momento del bisogno. Oggi vi propongo una versione facilissima da realizzare, con pochi ingredienti, ma soprattutto più sana, perchè fatta in casa. 
Sempre più spesso negli ultimi mesi si è sentito parlare di olio di palma ed è quindi lecito correre ai ripari e cercare nuove golose alternative, senza però mettere a rischio la salute. Ecco quindi una versione super cioccolatosa, eh no, non aspettatevi lo stesso gusto della Nutella, quella è tutta un'altra cosa. Anche se devo ammettere che questa è ugualmente peccaminosa e, una volta assaggiata, non potrete più farne a meno. In più è totalmente personalizzabile mixando in varie percentuali il cioccolato bianco, al latte o fondente. Io, ad esempio, amo alla follia la versione extra dark, con la maggiore quantità di cioccolato fondente possibile. 



Ci sono alcune piccole annotazioni da tenere a mente per avere una perfetta crema al cioccolato e nocciole. Partiamo dalle nocciole. Per un risultato ancora più delicato e meno "granuloso", optate per la farina di nocciole. In questo modo avrete una consistenza meno rustica e più liscia a patto di frullare nuovamente la farina di nocciole fino a renderla una polvere finissima. L'alternativa è quella di utilizzare le nocciole intere, farle tostare brevemente (eliminando l'eventuale pellicina) e ridurle in farina . E' un'operazione più lunga, ma ugualmente adatta alla ricetta. Scegliete poi un buon cioccolato, meglio se di copertura o di pasticceria. In questo modo la vostra crema sarà ancora più buona! 



Lo zucchero si può tranquillamente adattare a seconda delle esigenze, partendo da un minimo di 20-30 gr fino ad arrivare ad un massimo di 80 gr per un risultato super dolce. Potete utilizzare un mix di cioccolato bianco, al latte e fondente, per una crema simile alla famosa Nutella, oppure adattare le quantità ai vostri gusti ed esigenze, rispettando sempre il quantitativo totale previsto dalla ricetta. 
Con le quantità che riporto di seguito otterrete un generoso vasetto da quasi 400 gr, potete quindi riutilizzare i classici vasi per la confettura, ben puliti e sterilizzati. Ovviamente sentitevi liberi di raddoppiare o triplicare le quantità. La crema spalmabile si conserva per 1 settimana in frigorifero.


Ingredienti  
50 gr di farina di nocciole (o nocciole intere da tostare e tritare finemente)
50 gr di zucchero semolato
50 gr di cioccolato fondente
50 gr di cioccolato al latte
50 gr di cioccolato bianco
100 gr di latte 
75 gr di olio di semi (o altro olio dal sapore delicato)
 
Preparazione 
Frullate nuovamente la farina di nocciole per renderla finissima. Unite lo zucchero e spezzettate il cioccolato. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto poco granuloso. In un pentolino mescolate il latte con l'olio e unite il composto di cioccolato e nocciole. Fate quindi cuocere a fiamma moderata per qualche minuto affinchè il cioccolato si sciolga alla perfezione e il tutto si trasformi in una morbida crema. Mescolate sempre con un cucchiaio di legno senza portare ad ebollizione. Togliete dal fuoco e versate nei barattoli ben puliti e sterilizzati e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Per una consistenza ancora più liscia ed omogenea potete frullare nuovamente la crema. Una volta fredda ponetela in frigorifero e lasciatela riposare per almeno 2-3 ore prima di gustarla. Si conserva, ben chiusa, in frigorifero anche per una settimana.
La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.