27 aprile 2016

Frollini con farina di riso alla confettura

 
E' un periodo che mi sbizzarrisco con i dolci da colazione e, in modo particolare, i biscotti. Mi piace sempre gustarne uno o due prima di mettermi al lavoro, magari con un bel bicchiere di succo di frutta. E' un bel modo per iniziare la giornata e ogni settimana cerco una nuova ricetta da provare. I frollini con farina di riso sono stati una dolcissima scoperta che non vedo l'ora di replicare, raddoppiando le dosi per l'impasto.

Per renderli ancora più golosi, e perfetti anche per l'ora del tè, ho voluto farcirli con la mia confettura preferita, quella di lamponi, ma potete tranquillamente utilizzare la ricetta di questa friabilissima frolla senza glutine anche per altre ricette. Semplici biscotti per affrontare al meglio la giornata o una golosa crostata. La tenuta e la friabilità dell'impasto sono perfetti e il giorno dopo, questa frolla con farina di riso, farà risultare i vostri dolci ancora più buoni. La ricetta da cui ho preso ispirazione la trovate qui. Non ho fatto grandi variazioni perchè mi sembrava ottima già così, ho semplicemente ridotto un poco lo zucchero.


Questa frolla "gluten free" sarà perfetta per i vostri bimbi, ma anche per gli amici intolleranti al glutine. Si realizza con estrema facilità sia utilizzando una planetaria, sia a mano.
Io solitamente realizzo la frolla utilizzando la planetaria, lo faccio più che altro per questioni di tempo perchè spesso mi capita di realizzare grandi quantitativi di impasto durante la settimana, ma con questa ricetta ho preferito suddividere la realizzazione in due parti. Ho unito tutti gli ingredienti nella planetaria per creare un composto sabbioso. Ho poi lavorato velocemente a mano l'impasto fino a conferirgli una discreta consistenza. Ho trasferito quindi il tutto su un piano di legno e ho lavorato il tutto per circa 5-8 minuti fino ad ottenere una vera e propria frolla dalla consistenza più compatta ed elastica.


Non essendo presente glutine nell'impasto non saranno necessari lunghi tempi di riposo in frigorifero. Basteranno circa 30 minuti per ottenere una frolla facilmente lavorabile. Qualora l'impasto risultasse troppo sodo, una volta tolto dal frigorifero, vi consiglio di lasciarlo riposare per qualche minuto a temperatura ambiente oppure rilavorarlo velocemente su un piano infarinato per avere nuovamente la giusta consistenza.
Per una crostata diametro 18 cm oppure circa 20-24 biscotti farciti, a seconda delle dimensioni.


Ingredienti
 1 uovo
110 g di burro freddo
300 g di farina di riso
100 g di zucchero semolato 
scorza grattugiata di limone bio
confettura di lamponi 
ulteriore zucchero semolato per decorare (facoltativo) 
 
Preparazione 
In una ciotola unite farina di riso, il burro freddo da frigorifero, tagliato a pezzetti, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata finemente. In alternativa potete utilizzare anche scorza di arancio o semini prelevati da una bacca di vaniglia per aromatizzare l'impasto.
Lavorate il tutto con la frusta K fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungete l'uovo e continuate a lavorare fino ad ottenere una buona consistenza, leggermente più compatta. Cercate di compattare il composto utilizzando le mani e trasferitelo su un piano di legno. Iniziate a lavorare l'impasto con le mani fino a quando non avrete ottenuto una frolla compatta, elastica e ben liscia. Occorreranno circa 5-8 minuti.
Formate quindi una palla, schiacciatela leggermente e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Ponete in frigorifero per il riposo per circa 30 minuti.
Una volta pronta preriscaldate il forno a 180°C. Lasciate riposare la frolla a temperatura ambiente per una decina di minuti qualora risultasse troppo soda. Rilavoratela velocemente su un piano leggermente infarinato e iniziate a stenderla con un mattarello ad uno spessore di circa 1/2 cm. Ricavate quindi i biscotti e disponeteli man mano su teglie foderate con carta forno. Praticate un foro al centro di metà dei biscotti ottenuti. Io ho utilizzato un tagliabiscotti diametro 6 cm, mentre per il foro mi sono affidata ad una bocchetta per sacca da pasticcere, diametro 2 cm circa. 
Spolverizzate con zucchero semolato la parte di biscotti con il foro. Questa operazione è facoltativa, serve solo a rendere più croccanti i biscotti. 
Fate quindi cuocere in forno ben caldo a 180° per circa 10-15 minuti. Sfornate non appena inizieranno a dorarsi lungo i bordi. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di farcire. Si conservano per alcuni giorni in un contenitore a chiusura ermetica.   

2 commenti:

  1. anch'io adoro biscottare! : ) appena ho del tempo libero mi dedico alla preparazione di torte e biscotti della dolce tradizione! Sono deliziosi per la prima colazione!

    RispondiElimina
  2. Ma che belli, buoni e gustosi!!! mamma mia solo a guardarli viene voglia di mangiarli tutti!!! una vera delizia da guastare sia la mattina che all'ora della merenda!! straordinari! bacione Mirta

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...