19 aprile 2017

Banana bread con pezzi di cioccolato e avena


Per me non esiste nulla di più buono di un banana bread appena sfornato. In questo blog troverete svariate versioni di questo dolce. Lo amo così tanto che potrei scriverci un libro con tutte le ricette che ho sperimentato e che vorrei ancora provare. Questo banana bread ha tanti golosi pezzetti di cioccolato, il che lo rende perfetto per recuperare le innumerevoli uova di Pasqua ricevute nei giorni passati, ma anche una buona quantità di avena e, soprattutto, è senza lattosio!

Intolleranti fatevi avanti e segnatevi questa ricetta. Soffice e profumatissimo, questo dolce è perfetto in ogni occasione, colazione o merenda che sia, e si prepara in 5 minuti, senza troppe preoccupazioni.
E' goloso, super saporito e soprattutto più leggero, rispetto alla classica versione, perché preparato senza burro o olio, ma con l'aggiunta di yogurt bio di soia.


Un dolce che è anche una coccola, perfetto per ricominciare, dopo queste vacanze di Pasqua.
Per questa ricetta potete utilizzare uno yogurt senza lattosio, oppure di soia, meglio se bianco e bio, oppure, qualora non foste intolleranti, optare per uno yogurt classico o, ancora meglio, uno yogurt greco bello denso e cremoso. Le quantità da utilizzare sono sempre le stesse. Ricordatevi solo, qualora il banana bread fosse destinato agli intolleranti di controllare che anche il cioccolato non contenga lattosio (meglio quindi puntare sul fondente!).
Per questa ricetta io ho dimezzato le quantità, visto che avevo salvato una sola banana dal portafrutta ;) Se utilizzate le quantità indicate nella ricetta otterrete un banana bread più alto e goloso!
Per uno stampo da plumcake


Ingredienti
2 banane mature
120 g di yogurt bio di soia (per me Fattoria Scaldasole)
2 uova
1/2 bacca di vaniglia
100 g di zucchero di canna
180 g di farina 00
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
30 g di crusca di avena
40 g di fiocchi di avena
70-100 g di cioccolato fondente

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. In una ciotola riducete in purea le banana aiutandovi con una forchetta. Unite le uova e mescolate bene. Aggiungete quindi lo zucchero, un pizzico di sale e lo yogurt. Incorporate al composto la farina e il lievito ben setacciati e, infine, la crusca e i fiocchi di avena. Completate con cioccolato a pezzetti, lasciandone qualcuno per decorare la superficie del dolce. Trasferite il tutto in uno stampo per plumcake foderato con carta forno. Distribuite altri pezzetti di cioccolato sulla superficie e fate cuocere in forno statico ben caldo per circa 40-45 minuti. I tempi di cottura possono variare in base al tipo di forno e alle dimensioni del dolce. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare. La superficie del banana bread dovrà risultare ben dorata. 
Lasciate raffreddare prima di sformare e gustare.

2 commenti:

  1. Ho appena scoperto di essere intollerante non solo al lattosio ma anche alle proteine del latte, quindi per me queste ricette sono una manna dal cielo! Poi se escono dal tuo blog sono anche una garanzia di bontà e ottima riuscita :D ho giusto le banane che stanno maturando! La proverò presto, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita, mi dispiace!! Questa capita proprio al momento giusto allora!! Nei prossimi mesi pubblicherò sicuramente altre ricettine senza lattosio così non ti perdi neanche un dolce!
      Un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...