Powered by Blogger.

Patate Hasselback


Le patate Hasselback sono un'idea originale ed estremamente saporita per gustare un ottimo contorno a base di patate. La ricetta arriva direttamente dalla Svezia e prevede una preparazione a base di patate con la buccia, arricchite con riccioli di burro e con il caratteristico intaglio a ventaglio.
Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare delle patate piccole o medie, calcolandone 1 o 2 a persona, a seconda delle dimensione.


Possono essere arricchite a piacere con pancetta, bacon o altri affettati, ma anche con formaggio, da disporre tra un taglio e l'altro, per un risultato ancora più goloso.
Io mi sono affidata alla ricetta della mia cara Germana e, qui a casa, l'abbiamo apprezzata talmente tanto che l'abbiamo già replicata diverse volte. La ricetta è molto semplice ed è particolarmente diffusa sul web. Gli amanti dei dolci sono certa mi perdoneranno per questa ricetta salata.
Per 3 persone



Ingredienti
6 patate medie
2 cucchiai di pangrattato
30 g di parmigiano reggiano grattugiato
2 rametti di rosmarino
1 piccolo spicchio di aglio
burro q.b.
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Preparazione
Lavate bene le patate e sfregatele energicamente per eliminare le impurità presenti sulla buccia.
Tagliate una fetta nella parte inferiore per il senso della lunghezza.
Infilate uno spiedino a pochi millimetri dalla base nel senso della lunghezza, questo procedimento vi aiuterà a tagliare le patate in maniera corretta. Non dovrete infatti arrivare in fondo.
Con un coltello affettate finemente le patate in modo che però restino unite l'una all'altra, lo stecchino renderà tutto molto semplice.
Eseguite questa operazione con tutte le patate in modo da ottenere la classica forma a fisarmonica.
In un mixer tritate finemente il parmigiano, il pangrattato, l'aglio e gli aghi di rosmarino.
Distribuitelo poi all'interno e sulla superficie delle patate.
Ungete con olio evo una teglia antiaderente e disponetevi le patate. 
Aggiustate di sale e pepe e adagiate sulla superficie qualche ricciolino di burro.
Fate cuocete in forno statico già caldo per circa 50 minuti a 190°. Per verificare la cottura inserite uno stecchino: le patate dovranno risultare ben morbide.

Nessun commento