Crostata sbriciolata senza cottura con ricotta e confettura


La crostata sbriciolata senza cottura con ricotta e confettura è un dolce fresco, goloso e leggero, perfetto per l'estate.
La ricetta non necessita di cottura e questa caratteristica la rende perfetta per le merende estive. Può essere farcita a piacere scegliendo la confettura, o la composta, che più preferite ed è ottima arricchita con tanti golosi pezzetti di frutta fresca.


In questo modo potrete creare crostate sbriciolate sempre diverse e sbizzarrirvi con la fantasia per provare ogni volta una nuova farcitura. 
Per questa ricetta ho optato per una composta di albicocche della linea Idee gustose di Dorhouse, senza zuccheri aggiunti, proprio come quelle fatte in casa, senza conservanti, gelatine e coloranti. Sui canali social (InstagramFacebook e Twitter) potrete poi scoprire nuove ricette, interessanti novità e promozioni, ma anche solo condividere con Dorhouse il vostro appuntamento quotidiano con il caffè (#appuntamentoquotidiano).


Per l'occasione vi lascio anche una nuova video ricetta per mostrarvi quanto è semplice preparare questa crostata senza cottura croccante ed estremamente deliziosa!
Qualche piccolo accorgimento per la realizzazione di questo dolce semplice e veloce: utilizzate sempre uno stampo con cerniera apribile. Qualora non ne abbiate a disposizione potete foderate con pellicola per alimenti leggermente imburrata una teglia qualsiasi. In questo modo sarà più facile estrarre il dolce.
Per uno stampo da 20 cm diametro





Ingredienti
300 g di biscotti secchi tritati
180g di burro
2 cucchiai di zucchero semolato
Composta di albicocche IdeeGustoseDorhouse
250 g di ricotta fresca

Preparazione
Tritate molto finemente i biscotti. Trasferiteli in una ciotola e unite il burro fuso. Mescolate bene con una spatola. Foderate con 2/3 del composto ottenuto una teglia tonda con cerniera apribile, diamentro 20 cm. In alternativa ricordatevi di foderate la teglia con pellicola per alimenti leggermente imburrata. Non utilizzate tutti i biscotti ma tenetene da parte 1/3 da utilizzare per la copertura.
Compattate bene il tutto con il dorso di un cucchiaio. Fate riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Nel frattempo in una ciotola lavorate a crema la ricotta, ben sgocciolata, e lo zucchero.
Riprendete lo stampo con la base di biscotto e distribuitevi all'interno la crema di ricotta. Aggiungete quindi generose cucchiaiate di composta di albicocche ricoprendo interamente la superficie.
Ricoprite il tutto con i biscotti sbriciolati rimasti, livellando bene.
Ponete quindi di nuovo in frigorifero per almeno 1 ora o fino al momento di servirla.


Nessun commento