Torta alla ricotta con mele e pere


La Torta alla ricotta con mele e pere è una variante della famosa "Ricotta e pere" di Sal de Riso. Un dolce raffinato e dal sapore delicato che sembra quasi stato creato appositamente per stagioni come questa, in cui l'estate non vuole cedere il posto all'autunno. La ricetta originale prevede, ovviamente, il solo utilizzo di pere, mentre io ho optato per un mix di mele e pere, più per comodità e necessità.
Se siete alla ricerca di un dolce straordinariamente buono, come quelli realizzati in pasticceria, questa torta, semplice e gustosissima, non vi deluderà. E' talmente facile da realizzare che quasi non ve ne renderete conto e vi ritroverete a gustare fetta dopo fetta questo dolce squisito e morbidissimo. Tutto quello che vi serve è della ricotta freschissima per ricreare a casa propria questo dolce tipico della Costiera Amalfitana.
Per una torta da 24 cm



Ingredienti
Per la pasta biscotto alle nocciole:
100 g di zucchero semolato
30 g di zucchero a velo
120 g di farina di nocciole
30 g di burro
60 g di farina tipo 00
4 uova
Per la farcitura:
200 ml di panna montata
300 g di ricotta
80 g di zucchero a velo + 30 g extra per decorare
2 pere
2 mele
1 cucchiaino di succo di limone
10 g di burro
20 g di zucchero semolato

Preparazione
Sbucciate le pere e le mele e tagliatele a pezzetti. In un pentolino fatele caramellare per circa 10 minuti con lo zucchero semolato, il burro e il succo di limone. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero a velo, unite le pere e le mele ormai fredde e mescolate bene. Montate la panna ben fredda da frigorifero e incorporatela alla crema di ricotta. Mescolate bene, coprite con pellicola e conservate in frigorifero.
Preparate quindi la pasta biscotto.
Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi con un cucchiaio di zucchero a velo (preso dal totale degli ingredienti). Tenete da parte.
In una ciotola a parte montate anche i tuorli con il restante zucchero a velo fino ad ottenere un composto spumoso. Unite quindi la farina di nocciole e la farina 00. Aggiungete infine il burro fuso, ormai freddo, e mescolate il tutto fino ad ottenete un impasto liscio ed omogeneo. Incorporate gli albumi montati a neve con estrema delicatezza, facendo attenzione a non smontare il composto.
Imburrate e infarinate due stampi con cerniera apribile diametro 24 cm e distribuite il composto in maniera omogenea.
Fate cuocere in forno statico già caldo a 200°C per circa 10 minuti. L'impasto dovrà risultare dorato in superficie. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Adagiate nuovamente uno dei dischi di impasto nello stampo e distribuite in maniera uniforme la crema di ricotta e frutta. Livellate bene e adagiate sulla superficie il secondo disco di pasta biscotto.
Premete leggermente e fate riposare in frigorifero per 3 ore circa.
Trasferite il dolce su un piatto da portate e, prima di servire, cospargetene la superficie con zucchero a velo.

Nessun commento