La tana del coniglio

Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Cerca

Polpette di patate e salmone con semi di sesamo

Le polpette di patate e salmone con semi di sesamo sono un'idea stuzzicante e sfiziosa per un aperitivo o un antipasto, ma anche da gustare in semplicità davanti alla tv perché una tira l'altra! Questa ricetta è tanto semplice quanto buona e credo sia l'ideale anche come proposta per uno stuzzicante menù di Natale.

Ovviamente c'è un piccolo segreto per mantenere il fritto asciutto e per avere delle polpette croccanti fuori e morbide dentro: la cottura con Friol che conserva tutto il sapore originale dei cibi. Inoltre resiste alle alte temperature e non crea cattivi odori, perfetto per friggere a volontà visto che è senza olio di palma e ha il 50% di grassi saturi in meno rispetto a prima.

Realizzarle è semplicissimo e vi basteranno pochi ingredienti per stupire i vostri ospiti in pochi minuti. La parte più "lunga" sarà quella di realizzare tante polpettine. Vi consiglio di prepararne infatti in gran quantità perché andranno a ruba. Per il resto scoprirete quanto sarà comoda e versatile questa ricetta che si presta perfettamente ad infinite varianti.




Ingredienti
600 g di patate
150 g di salmone affumicato
60 g di parmigiano reggiano
1 uovo medio
100 g circa di farina 00
50 g circa di pangrattato
sale e pepe q.b.
prezzemolo tritato
olio di semi per friggere Friol
Per la copertura:
pangrattato 
farina
semi di sesamo


Preparazione
Per prima cosa fate cuocere le patate in abbondante acqua. Per rendere la ricetta ancora più veloce potete utilizzare una pentola a pressione. Io, per questa ricetta, opto sempre per una cottura in pentola a pressione con cestello per cottura a vapore. In 12 minuti le patate sono pronte, senza aver inglobato troppa acqua e restano ben cotte e facilmente lavorabili. In alternativa potete farle cuocere per circa 40 minuti con la buccia e passarle poi nello schiacciapatate (la buccia resterà al suo interno).
Riducetele in purea quando sono ancora ben calde. Aggiustate di sale e pepe.
Tritate finemente qualche il prezzemolo e unitelo al composto.
Tritate finemente il salmone affumicato
Unitelo agli altri ingredienti. Aggiungete poi l'uovo, il pangrattato, la farina e il parmigiano reggiano grattugiato. Lavorate il tutto proprio come avviene per le classiche polpette.
Non appena il composto risulterà omogeneo e compatto prelevatelo con dei cucchiaini e formate delle piccole polpette.
Adagiatele man mano su un vassoio. Poi passatele in un mix di pangrattato, farina e semi di sesamo fino a quando non saranno interamente ricoperte.
In un'ampia padella fate scaldare abbondante olio di semi.
Non appena sarà ben caldo (circa 180°C) immergete poche polpette per volta e fatele dorare completamente. Occorreranno circa 3-4 minuti a seconda delle dimensioni delle polpette.
Non appena saranno dorate e croccanti scolatele con una schiumaiola e adagiatele su un vassoio coperto con carta assorbente. Gustatele ancora calde!


Questo articolo è sponsorizzato da Friol

8 commenti

  1. Sono una idea geniale per gli antipasti delle feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? ci ho pensato anche io. In più è la ricetta base perfetta per aggiungere tutto ciò che più ci piace ;)

      Elimina
  2. Che sfiziosa!
    Adoro le polpette, e queste sembrano deliziose ...mi segno la ricetta 😊🎄👏🏻

    RispondiElimina
  3. si possono cuocere anche in forno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, puoi cuocerle anche in forno statico a 200°C per circa 20-25 minuti o fino a completa doratura, girandole di tanto in tanto per rendere uniforme la cottura.

      Elimina

Printfriendly