La tana del coniglio

Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Cerca

Torta cremosa alla ricotta con cioccolato e pistacchi

Cremosa e irresistibile! La torta cremosa alla ricotta con cioccolato e pistacchi è un dolce umido, morbido e dal profumo incredibile. E' un dolce senza glutine perché realizzato senza farina ed è leggero e delicato con tutto il profumo intenso dei pistacchi e della scorza di arancia grattugiata. Per realizzarla bastano solo 10 minuti. Una ricetta semplicissima che regala grandi soddisfazioni e soprattutto se si pensa che non contiene burro o olio. 

L'impasto morbido e cremoso, grazie alla presenza della ricotta, viene arricchito da cioccolato fondente in gocce o a pezzetti rigorosamente fondente. Per la preparazione vi consiglio di utilizzare uova a temperatura ambiente per fare in modo che montino alla perfezione creando una spuma soffice e ben chiara. Io mi sono lasciata ispirare da questa ricetta, ma ho apportato qualche piccola modifica rispetto all'originale. In questa ricetta non è presente il lievito perché si tratta di un dolce umido e dalla consistenza leggermente cremosa, perfetto da gustare con una forchetta da dessert o da divorare con un cucchiaio. Proprio per questo motivo vi consiglio di utilizzare uno stampo come questo, simile a quello utilizzato per la pastiera, imburrandolo e foderando il fondo con carta forno.

E' importante attendere a fine cottura e lasciare riposare la torta alla ricotta per qualche ora prima di sformarla dallo stampo e tagliarla a fette. A piacere potete conservarla a temperatura ambiente (qualora la stagione lo consentisse) oppure potete conservarla in frigorifero per un massimo di 4-5 giorni.

Per una torta da 20 cm circa



Ingredienti
4 uova
110 g di zucchero semolato
50 g di fecola di patate
400 g di ricotta ben sgocciolata
80 g circa di gocce di cioccolato fondente
30 g di pistacchi non salati
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
scorza di arancia bio
1 pizzico di sale
Zucchero a velo per decorare (facoltativo)

Preparazione
Preriscaldate il forno statico a 170°C.
Imburrate e foderate con carta forno una tortiera dal diametro di 20 cm circa (max 22 cm).
Separate i tuorli dagli albumi e montate a neve ben ferma questi ultimi.
In un'altra ciotola lavorate con le fruste i tuorli e lo zucchero con un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la ricotta ben sgocciolata e la fecola. Unite la scorza grattugiata di arancia e l'estratto di vaniglia. Potete lavorare con le fruste, per evitare la formazione di grumi, o con una spatola. Non appena avrete un composto omogeneo aggiungete gli albumi montati a neve, incorporandoli in 2 o 3 tempi, e lavorando delicatamente con una spatola in questa fase per evitare che il composto si smonti.
Aggiungete quindi le gocce di cioccolato e i pistacchi tritati grossolanamente. Mescolate velocemente per incorporarli poi trasferite il composto all'interno della tortiera.
Distribuite sulla superficie, a piacere, ancora qualche goccia di cioccolato e qualche pistacchio tritato. Fate cuocere in forno statico alla temperatura di 170°C per 30-40 minuti. Verso la fine della cottura la superficie potrebbe formare delle piccole crepe.
Non appena sarà pronta sfornatela e lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente per almeno 6 ore. 
Dovrà risultare ben fredda prima di essere tagliata a fette. Potete servirla a piacere con una spolverata di zucchero a velo.

2 commenti

Printfriendly