La tana del coniglio

Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Cerca

Cornetti brioche alla confettura

I cornetti brioche alla confettura sono l'idea golosa per iniziare col piede giusto la giornata, ma sono perfetti anche come sfiziosa e profumatissima merenda. Un dolce irresistibile, dalla consistenza morbida e burrosa che si fonde con la dolcezza della confettura. Insomma un vero e proprio piacere da gustare in ogni momento della giornata!


Realizzare questi cornetti brioche in casa è più semplice di quanto si pensi e il risultato sarà una merenda in grado di conquistare dai più grandi ai più piccini. Si realizzano in pochi semplici passaggi anche se ovviamente sarà necessario avere un po' di pazienza perchè si tratta pur sempre di un lievitato. Per questa ricetta consiglio l'utilizzo della planetaria in modo da dimezzare i tempi di lavorazione e rendere il lavoro più semplice. Tuttavia resta sempre possibile la lavorazione a mano, basta armarsi di un po' di tempo libero e olio di gomito. 


La farcitura è a piacere, potete optare tra confettura o creme spalmabili. Nulla vi vieta di creare anche un mix di cornetti che vadano incontro ai gusti di tutta la famiglia. Potete anche prepararli e congelarli. Per procedere poi con la cottura vi basterà lasciarli scongelare per un paio di ore a temperatura ambiente o in frigorifero la sera prima e poi procedere con la seconda lievitazione per circa 40 minuti a temperatura ambiente. Non appena risulteranno ben soffici potrete cuocerli come indicato nella ricetta.

Con questi ingredienti otterrete fino a 12 cornetti. 


Ingredienti

130 g di farina Manitoba
130 g di farina 00
5 g di lievito secco naturale (o 10 g di lievito di birra fresco)
1 uovo
100 ml di latte intero
60 g di burro morbido 
70 g di zucchero semolato
1 pizzico di sale 
1 cucchiaio di latte per dorare
Per farcire:
confettura o crema spalmabile
 

Preparazione 
Fate intiepidire il latte.
Scioglietevi il lievito di birra e lasciate agire per una decina di minuti, fino a quando si forma una leggera schiuma.
Unite in una ciotola le farine, il sale e lo zucchero. Mescolate brevemente e unite il mix di latte e lievito.
Utilizzando un gancio impastatore e iniziate a lavorare il composto nella planetaria. Aggiungete  l'uovo e rilavorate. Unite infine poco burro morbido per volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta, affinchè sia perfettamente incorporato.
Lavorate il tutto a velocità medio/alta per almeno 10 minuti. Dovrete ottenere un impasto perfettamente liscio ed omogeneo, leggermente burroso, ma non colloso.
Formate una palla e ponetela in una ciotola capiente per la prima lievitazione, che durerà almeno 2 ore. L'impasto dovrà triplicare di volume.
Copritelo con un canovaccio e lasciate lievitare in un luogo tiepido e al riparo da correnti d'aria.
Infarinate leggermente il piano di lavoro, adagiatevi la palla di impasto e stendetela con il mattarello formando un cerchio dello spessore di circa 3-4 mm. Tagliatelo in quattro quarti e ogni quarto in altre tre parti uguali. In questo modo otterrete 12 triangolini.
A metà della base di ogni triangolino praticate un incisione con un coltello, lunga al massimo 2 cm e allargate leggermente le punte. Tirate anche la punta del vostro triangolo, allungandolo leggermente. Farcitelo con un cucchiaino abbondante di confettura o crema spalmabile a piacere. Partendo dalla base arrotolate l'impasto verso la punta per formare i cornetti.
Adagiate i cornetti, ben distanziati, su teglie coperte con carta forno.
Fate lievitare nuovamente per almeno 1 ora.
Dovranno raddoppiare di volume. Spennellate la superficie di ogni cornetto con poco latte. A piacere cospargeteli con zucchero semolato.
Fate quindi cuocere in forno ben caldo a 180°C per 12 minuti circa.
Dovranno risultare ben dorati.
Sono ottimi appena sfornati.
Si conservano in un sacchetto per alimenti per 1-2 giorni. Per riacquistare la freschezza iniziale vi consiglio di scaldarli per pochi minuti nel forno caldo a 180°C oppure per pochi secondi al microonde o in friggitrice ad aria.

Nessun commento

Posta un commento

Printfriendly