Food+photography blog. Raccolta di ricette e appunti di cucina.

Pages

Search This Blog

Torta Nua


La torta Nua alla crema pasticcera è soffice e golosa, dalla preparazione particolare, ormai è conosciutissima sul web. Qualche tempo fa il suo peccaminoso e morbido ripieno ha fatto breccia nel cuore di molti e, se ancora non l'avete provata, dovete assolutamente correre ai ripari. Tutto di questo dolce vi farò innamorare. Dalla realizzazione all'assaggio!


Avevo già sperimentato questo dolce, ma mi sono accorta solo oggi che non l'avevo ancora pubblicato sul blog. Complice un pomeriggio un po' noioso ci siamo messi a preparare una torta Una per la colazione. Riesco quindi a fotografare solo alcune fette di ciò che è rimasto della torta. Purtroppo qui dura sempre troppo poco! 


La particolarità della torta Nua sta nella farcitura. Una volta preparato l'impasto, in meno di 5 minuti, tutto quello che dovrete fare sarà di distribuire generose cucchiaiate di crema pasticcera sulla superficie del dolce. Durante la cottura la crema si uniformerà con l'impasto e andrà a creare dei punti ricchi di farcitura cremosa. Credetemi è una vera goduria! Perfetta sia a colazione che a merenda! Sul web trovate svariate versioni. Questa è la più semplice e classica e vi consiglio di partire da questa per sbizzarrirvi con la fantasia.


L'unico consiglio che voglio darvi è di preparare la crema pasticcera con un po' di anticipo in modo che possa diventare ben soda e riposare in frigorifero per almeno un paio di ore. Io la preparo sempre la sera prima in modo da averla pronta quando decido di realizzare la torta Nua.
Per uno stampo da 24 cm (o da 26 cm se la preferite più bassa e cremosa!)



Ingredienti
300 g di farina 00
8 g di lievito per dolci (1/2 bustina circa)
bacca di vaniglia
80 g di olio di semi
120 g di latte intero
4 uova
200 g di zucchero semolato
scorza grattugiata di limone bio
1 pizzico di sale
400 g circa di crema pasticcera (qui trovi la ricetta)

Preparazione
Vi consiglio di realizzare la crema pasticcera almeno la sera prima in modo che sia ben densa e possa riposare in frigorifero. Seguita la ricetta proposta qui.
Procedete quindi con la realizzazione dell'impasto.
In una ciotola lavorate con le fruste elettriche le uova e lo zucchero per diversi minuti fino ad ottenere un composto spumoso. Unite a filo il latte e l'olio di semi.
Aggiungete un pizzico di sale, la scorza di limone grattugiata finemente e i semini prelevati dalla bacca di vaniglia.
Unite quindi la farina e il lievito ben setacciati.
Mescolate con una spatola fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Trasferitelo quindi in una teglia diametro 24 cm ben imburrata e infarinata. Livellate il composto e distribuite la crema pasticcera a cucchiaiate sulla superficie.
Fate cuocere in forno statico già caldo a 160°C per circa 40-45 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire bene prima di gustare. A piacere potete spolverizzare con zucchero a velo.

Chi sono

Ciao, mi chiamo Erika e mi occupo di fotografia e food styling. Ho 37 anni e sono mamma di Ludovico. Amo la buona cucina, ho una passione per la pasticceria e raccolgo qui i miei esperimenti culinari. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "Tutti pazzi per le merendine". Nel 2018 sono usciti 3 volumi della collana "Fatto in casa" e il mio nuovo libro "Goji, goji delle mie brame".
Benvenuto nella mia piccola e dolce cucina...

Cerca

I miei libri

TRADUCI

Archivio blog

Copyright @ La tana del coniglio. Blog Design by KotrynaBassDesign