27 aprile 2010

Paccheri in guazzetto di mare

Scovato su una rivista prima di Natale, questo primo è estremamente delizioso. Ideale nelle occasioni un po' speciali e ottimo per fare soprattutto bella figura. Ve lo consiglio magari per Pasqua e... sbizzarritevi con le decorazioni! Il ripieno di questi paccheri è decisamente divino e delicato. Per questa ricetta vi consiglio l'utilizzo di pesce come gallinella o pesce capone, ma potrete tranquillamente sperimentare un po' con altri tipi di pesce o frutti di mare o addirittura crostacei!! Tutti i vostri consigli e i vari esperimenti sono ben accetti e non esitate quindi a darmi poi la vostra versione di questo piatto!! 
Ingredienti
12 paccheri 
120 gr di filetto di gallinella (o pesce capone)
1/2 scalogno
4 patate medie
2 foglie di alloro
2 dl di brodo di pesce ristretto
prezzemolo
2 cucchiai di vino bianco
vongole veraci spurgate (circa 20)
stimmi di zafferano
olio extravergine di oliva
sale
pepe


Preparazione
In una padella ampia fate aprire le vongole (già pulite e spurgate) a fuoco vivo. Scolatele e filtrate la loro acqua. In un tegame soffriggete lo scalogno tritato finemente, le foglie di alloro e 3 cucchiai di olio di oliva extravergine. Lavate e pelate le patate, tagliatele a tocchetti molto piccoli e unitele al soffritto, facendole rosolare. Bagnate il tutto con un mestolino di brodo di pesce e portate a cottura, unendo di tanto in tanto altro brodo. Questa operazione richiederà circa 15-20 minuti. A fine cottura potrete frullare le patate, avendo cura di eliminare le foglie di alloro. Dividete la crema in due parti e tenete da parte al caldo. Tagliate a dadini il filetto di gallinella. Cuocete al dente i vostri paccheri mantenendo la cottura al dente. Scaldate nuovamente in un tegame due cucchiai di olio con altre foglie di alloro e fatevi rosolare i dadini di pesce, aggiustando di sale e pepe. Fate saltare per pochi minuti e aggiungete la prima metà della crema di patate tenuta precedentemente da parte. Insaporite con del prezzemolo tritato finemente e mescolate. In una padella fate scaldare nuovamente la seconda parte di crema di patate aggiungendo il vino bianco, 2 o 3 cucchiai dell'acqua di cottura delle vongole (che avete tenuto da parte all'inizio), un mestolino di brodo di pesce e mescolate energicamente il tutto creando una salsa vellutata. Con l'aiuto di una sacca da pasticcere riempite i paccheri con la crema di patate e pesce. Stendete su ogni piatto la salsa di patate, sistemate al centro di essa i paccheri ripieni e decorate con le vongole ed eventuali stimmi di zafferano.


24 commenti:

  1. Che voglia di frutti di mare!!!
    questa pasta ti fa far davvero una bella figura sia alla vista che al palato!!!
    complimenti!

    RispondiElimina
  2. wow che schiccheria questi paccheri!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Eka, ma che buona questa pasta! Saporita, presentata magnificamente... con i frutti di mare il cui sapore mi delizia prima ancora dell'assaggio... insomma, non chiederei di meglio! Un abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  4. me la conservo per un'occasione speciale, grazie Eka!

    RispondiElimina
  5. che meraviglia di pasta e come hai messo bene i piatti...a presto xxx

    RispondiElimina
  6. hai proprio ragione questo piatto è tattico... mi gusta troppo!
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  7. I paccheri mi sono sempre piaciuti, una pasta davvero ad efetto . Questa ricetta con il pesce è deliziosa e veramente la voglio provare e, hai ragione, la Pasqua potrebbe essere il momento giusto!

    RispondiElimina
  8. Eka ancora io! Ho lasciato un fiore per te sul mio blog, un pensiero di buon auspicio in attesa della primavera. Se lo gradisci passa pure a ritirarlo, lo troverai nella colonna a destra e se vorrai potrai girarlo ad altri dodici amici. Un caro saluto. Deborah

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricetta e preparazione! I paccheri con la gallinella devono essere stupendi,la provo appena ho tempo e ti farò sapere!

    RispondiElimina
  10. Una ricetta e dir poco raffinata ed elegante! i paccheri con il pesce ce li vediamo propro bene!
    Perfetta per le occasioni particolari, ma anche quando si ha volgia di un piatto ricco e gustoso!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. molto chic questo piatto, bravissima!
    baci.

    RispondiElimina
  12. Sicuramente molto buoni. Avevo fatto qualcosa di simile riempiendo i paccheri con una crema di gamberi. Brava.
    Sergio
    http://gastronomysergio.blogspot.com/

    RispondiElimina
  13. devono essere squisiti questi paccheri!! con quel ripieno.. e con quel condimento... mi hanno già fatto venire fame!! complimenti e.. a presto!
    Vale

    RispondiElimina
  14. Amo i paccheri e questa ricetta mi sembra ottima. Grazie per averla postata. Un ciao da Pagnottina;D

    RispondiElimina
  15. bella e buonissima, perfetta per conquistare la gente a cena secondo me!! :D

    RispondiElimina
  16. Mamma mia che delizia questa pasta.. me la mangerei subito.. Come stai cara amica?? bacio a presto

    RispondiElimina
  17. Ciao, complimenti per il tuo blog! le tue ricette sono molto interessanti
    Meg

    RispondiElimina
  18. Buongiorno!! scusate la lunga assenza, ma provvederò a riprendere possesso del mio blog al più presto! Purtroppo al momento non sono proprio in grado di sbizzarrirmi ai fornelli, ma ho già in mente numerose ricette da proporvi! Ho notato con piacere che avete continuato a seguirmi e che si sono aggiunte anche nuove amiche!! Sono felicissima! Spero di riuscire a tornare al più presto o almeno non appena le nausee da gravidanza saranno finite!! Ebbene sì c'è un piccolo in arrivo ;) un abbraccio fortissimo!!

    RispondiElimina
  19. Bellissima ricetta, ottima presentazione.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  20. Sai che hai un Header bellissimo...quanto mi piace!!!!Complimenti anche per questo primo!Un abbraccio e buon 1° Maggio

    RispondiElimina
  21. Ciao Eka! Questo primo piatto è bellissimo: io uso spesso il pesce capone, ma mi piacerebbe proprio provarlo così...me la segno per la prossima volta in cui ne avrò qualcuno sotto mano! ;-)
    Bacioni
    Ago :-D

    RispondiElimina
  22. Che buoni, leggendo ho sentito il prfumo del mare, che voglia...brava, di scuro sono buonissimi

    RispondiElimina
  23. Devono essere proprio buoni i tuoi paccheri a casa mia mangiamo sempre troppo poco pesce perchè non a tutti piace ma secondo me con questo piatto conquisterei il gusto di tutti!

    RispondiElimina
  24. Bellissime foto e piatto squisito, adoro il pesce!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...