30 luglio 2011

Torta al cioccolato e semi di papavero

IMG_5673

IMG_5705

Ero inizialmente scettica sulla riuscita di questa torta, ma mi sono lasciata convincere dalla mia precedente creazione per cedere finalmente a questa tentazione. Erano diverse settimane che giravo intorno a questa ricetta, ma avendo avanzato un po' di impasto della chiffon cake mi sono fatta coraggio e, armata di una buona dose di semi di papavero, mi sono lanciata in questa impresa. Che dire? Il risultato è sorprendente! Ho sempre sentito parlare della classica aggiunta di semi di papavero alle torte, soprattutto quelle aromatizzate agli agrumi, ma quando ho visto l'abbinamento con il cacao non ho proprio potuto dire di no. Lascio a voi la scelta di aggiungere o meno anche un poco di scorza di arancia grattugiata. A mio modesto parere è perfetta anche così.. però quella nota di arancia non ci sta per niente male.

IMG_5709

IMG_5700

IMG_5696

IMG_5702

IMG_5691

IMG_5688

IMG_5671

Ingredienti:
300 gr di zucchero
2 cucchiaini di lievito per dolci (10 gr)
1 cucchiaino di bicarbonato (5 gr)
1 pizzico di sale
4 uova a temperatura ambiente
2 albumi a temperatura ambiente
125 ml di olio di semi
25 ml di acqua calda
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
una buona manciata di semi di papavero I gusti vegetali
scorza di 1/2 arancia grattugiata (facoltativo)

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°C. In una ciotola unire la farina antigrumi (oppure farina setacciata), 200 grammi di zucchero, il cacao ben setacciato, il lievito, il bicarbonato, un pizzico di sale e i semi di papavero e mescolate. In una ciotola ben capiente  sbattere i 4 tuorli d'uovo, l'olio, il caffè caldo, l'acqua calda e la vaniglia avendo cura di mescolare bene. Unite quindi delicatamente gli elementi solidi a quelli liquidi e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. A parte montate a neve i 6 albumi con un pizzico di sale. Unite quindi i restanti 100 gr di zucchero agli albumi e continuate con la frusta elettrica fino a quando non saranno montati alla perfezione. Aggiungete 1/3 degli albumi all'impasto, incorporandoli con molta delicatezza fino a quando non saranno ben amalgamati. Completate unendo i restanti albumi e mescolando sempre con estrema delicatezza. Imburrate e spolverate di cacao lo stampo, spargendo anche qualche manciata di semi di papavero. e versateci l'impasto fino a 2/3. Ponetelo quindi in forno preriscaldato a 180° per 35-40 minuti assicurandosi di non cuocerlo troppo. La torta sarà pronta quando inizierà a staccarsi dai bordi e inserendovi uno stecchino ne uscirà ben pulito. Lasciatela raffreddare nello stampo per almeno 25 minuti prima di sformarla e lasciarla riposare su una griglia. Ricoprite a piacere con zucchero a velo.

7 commenti:

  1. favolosa! come la vorrei domani al mio risveglio x colazione!

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace molto l'abbinamento cacao -arancia, anche io i semi di papavero non li ho ancora utilizzati in una torta...devo provare assolutamente!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. Una di quelle torte, questa, che quando le mangi ti senti bene e in pace col mondo :).
    Ha un aspetto morbidoso e goloso. Me la segno!
    Buon weekend!!

    RispondiElimina
  4. Divina, come lo sono sempre le tue meravigliose creazioni dolci.

    Buona serata :)

    RispondiElimina
  5. La prima cosa che mi ha colpito di questa torta è la decorazione: davvero gradevole! Ora mi tocca provarla per farmi colpire anche dal sapore! :-D

    RispondiElimina
  6. :D Wow..sto ancora sbavando..dopo aver visto il tuo sito e specialmente questa ricetta, credo che non solo ti seguirò su twitter, ma proverò molte delle tue ricette!! :-p

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...