30 settembre 2011

Crocchette di patate alle erbe aromatiche

IMG_6693

IMG_6674

La ricetta originale delle crocchette non è esattamente questa. Queste crocchette alle erbe aromatiche sono state una variazione di una ricetta che è diventata un cult nella mia famiglia! Sì lo so, magari penserete che non ci voglia un genio per fare delle semplici crocchette di patate, ma vi posso assicurare che queste sono davvero speciali. Proprio perchè la mitica nonna Stella non cucina. E quando dico che non cucina, credetemi sulla parola, è meglio non portarla davanti ad un fornello. Però come fa le crocchette di patate lei non le fa nessuno!! Forse sono uno dei miei ricordi più belli delle estati passate con i miei cugini in montagna, con nonna Stella che prepara in tempo record le sue crocchette di patate. Nemmeno io sono riuscita a riprodurle mai tali e quali anche se non demordo e continuo a provare e riprovare! Nonna Stella ha la veneranda età di 92 anni (anche se lei qualche anno se lo toglie ahahahah!), non cucina, ma si tinge ancora i capelli di biondo, si trucca tutte le mattine, si fa la manicure e la pedicure e si arrangia ancora completamente da sola! Insomma per tutti i nostri amici e conoscenti lei è sicuramente un mito! Oggi tuttavia non vi proporrò la sua speciale e segreta ricetta, ma una variazione, studiata appositamente per Calvé (qui la ricetta). Il mese è quasi finito, ma ho ancora un paio di idee da proporvi e quindi vi invito a farmi visita sul sito "Visto che buono" ancora per qualche giorno! Quantità per circa 15 crocchette di medie dimensioni.

IMG_6697

IMG_6691

IMG_6686

IMG_6681

IMG_6684

IMG_6673

IMG_6671

Ingredienti:
5 cucchiai abbondanti di farina 00
30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
2 cucchiai di Mayò Calvé
sale
pepe
erbe aromatiche miste (basilico, salvia, rosmarino, menta, erba cipollina e prezzemolo)
1 uovo
500 gr di patate
olio di semi per friggere

Preparazione
Pelate e lavate le patate e fatele cuocere in abbondante acqua non salata per 30-40 minuti o fino a quando non saranno ben morbide. Scolatele e riducetele in purea aiutandovi con una forchetta o con uno schiacciapatate. Aggiungete una buona quantità di sale e pepe. Unite quindi un trito finissimo di erbe aromatiche e due cucchiai colmi di Mayò Calvé. In questo modo otterrete delle crocchette dalla consistenza morbida con un delicato retrogusto di yogurt che si sposa alla perfezione con le erbe aromatiche. In una ciotola a parte sbattete energicamente l'uovo per qualche minuto, unitelo quindi alle patate. Spolverizzate con del parmigiano reggiano grattugiato e mescolate. Unite un cucchiaio alla volta di farina in maniera tale da ottenere un composto omogeneo e morbido. Adattate la quantità di farina in base alla consistenza del vostro impasto, senza eccedere. Può essere che le patate non siano abbastanza farinose e necessitino quindi di ulteriore farina. Il composto non dovrà risultare troppo compatto bensì morbido e spumoso. A questo punto formate le crocchette con le mani, passandole in un piatto con dell'ulteriore farina. Qualora risultasse difficile la lavorazione a causa della morbidezza dell'impasto, infarinatevi accuratamente le mani. Versate dell'olio di semi in una padella antiaderente, il necessario per coprire abbondantemente il fondo della padella, senza però esagerare. Non appena sarà ben caldo, tuffateci delicatamente le crocchette e fatele cuocere per circa 2 minuti per lato o fino a quando non saranno ben dorate. Scolatele e adagiatele su carta assorbente per eliminare l'unto in eccesso. Servite con una gustosa insalata e una buona dose di Mayò.

16 commenti:

  1. danno un senso di morbidezza incredibile.. bravissima

    RispondiElimina
  2. sembrano deliziose... io non ho mai cucinato le crocchette, mi sembrano difficilissime, ma questa ricetta mi fa venire una voglia di provarci... Un bacione

    RispondiElimina
  3. queste devono essere davvero deliziose!

    RispondiElimina
  4. Sono proprio degne di un libro di cucina! Foto bellissime e ricetta idem!:)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  5. Golose queste polpette! Vien voglia di rubarne una :) baci

    RispondiElimina
  6. Sembrano soffici soffici e tanto saporite. Una tentazione grande e ovviamente viva nonna Stella :)

    RispondiElimina
  7. che superdelizia, cavoli! queste son le cose che piacciono a me!!! un bacio!

    RispondiElimina
  8. queste crocchette le faceva sempre mia nonna!! Stasera le faccio con la tua ricetta e domani ti dico!!! grazie :))

    RispondiElimina
  9. e brava la nonna Silvia! mi piace un sacco questa ricetta e' da provare:-) baci

    RispondiElimina
  10. mamma mia che darei per averne una in questo momento! Invece...banalissimo panino...doh!

    RispondiElimina
  11. Anche se hanno una forma totalmente diversa da quelle che conosco io, di certo queste crocchette non saranno da meno per quanto riguarda il gusto!

    Ti seguo.

    RispondiElimina
  12. complimenti a nonna stella e alle sue crocchette, una sfiziosita' alla quale io non so proprio resistere! :))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...