20 ottobre 2011

Tartelette alle banane "caramellate al rhum"

291838_2533396582896_1492995765_32976658_1714242971_n

317656_2533394542845_1492995765_32976655_1292400823_n

D'ora in avanti preparatevi psicologicamente a tutta una serie di ricette dedicate al piccolo grande mondo della pasticceria. Non so darmi un limite e visto che ci sono molti compleanni in corso ho tante buone ricette dolci da proporvi. Prime fra tutte piccoli esperimenti culinari creati appositamente per il compleanno del mio piccolo Ludovico. Mancano ancora un paio di settimane, ma io sono già in gran fermento per preparare tutto a dovere! Il suo primo compleanno dovrà essere più che speciale! Se mettete in conto poi che ho anche un altro mezzo milione di cose da fare con ritmo frenetico, la cosa diventa ancora più complessa, ma ce la dobbiamo fare! Nel frattempo rinnovo con piacere il logo di questo mio blog per dare un dare un po' di sprint a questi giorni freddi che ci accompagneranno per un bel po'. Che ne pensate vi piace il nuovo logo? Non dimenticate di venire a visitare la mia nuova pagina facebook.. anche qui ci saranno importanti novità! Ma torniamo a questa semplicissima ricetta. Se vi avanzano delle banane un po' mature (ma non troppo mi raccomando!!) ecco un ottimo spunto per poterle utilizzare con estrema semplicità e senza troppi ingredienti aggiuntivi. L'idea di questa salsina simile al caramello e delicatamente annaffiata con del buon rhum può anche essere tralasciata se la tarteletta in questione è riservata ai bimbi. Saranno comunque ottime e perfette per una merenda diversa dal solito! Con la decorazione poi potrete sbizzarrire la vostra fantasia. Perchè non provare anche a decorarle come le mie precedenti crostatine? La pasta brisée (qui la ricetta da adattare a seconda delle quantità che vi serviranno!) inoltre è facile e veloce da realizzare e i suoi tempi di preparazione coincidono alla perfezione con quelli di riposo delle banane. Per le più "super impegnate" dico solo che potrete utilizzare anche la pasta brisée già pronta in commercio, purchè sia di buona qualità. In questo caso per ottenere circa 4 tartelette vi serviranno circa 500 gr di pasta brisée.


303919_2533397702924_1492995765_32976660_69495221_n

302491_2533398382941_1492995765_32976662_600117952_n

299144_2533399422967_1492995765_32976665_1223020428_n


Ingredienti:
500 gr circa di pasta brisée (qui la ricetta: adattate le quantità!!)
4 banane mature
70 gr di zucchero di canna
2 cucchiai di rhum
1 limone succoso
20 gr di burro

Preparazione
Preparate la pasta brisée seguendo la ricetta e fatela riposare nel frigo per circa 30 minuti in una ciotola coperta. Nel frattempo tagliate le banane a rondelle non troppo sottili, ponetele in una ciotola e irroratele con del succo di limone filtrato, lo zucchero di canna e il rhum. Mescolate velocemente, coprite con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per circa 20 minuti. Imburrate le tartelette, stendete la pasta brisée non troppo sottile e foderate gli stampi. Disponetevi all'interno le fettine di banana ben scolate dal liquido. Decorate a piacere le tartelette e ponetele in forno già caldo a 180°C per circa 15 minuti o fino a che non saranno dorate. Nel frattempo, in un pentolino ponete il liquido di riposo delle banane e fatelo rapprendere a fuoco vivace. Occorreranno all'incirca 5-6 minuti, fino a quando non otterrete una salsa simile al caramello per colore e consistenza. Togliete quindi dal fuoco e aggiungete il burro, mescolando fino a quando non si sarà ben sciolto. Non appena le tartelette saranno cotte, lasciatele raffreddare lievemente, sformatele e completate il tutto con un paio di cucchiai di questa deliziosa salsa.

23 commenti:

  1. Una bella ricetta ...mi piace l'idea ma sostituisco le banane non mi piacciono ciao

    RispondiElimina
  2. Gradevolissime sia d'aspetto che di gusto. Allora tanti auguri in anticipo al piccolo grande Ludovico :)

    RispondiElimina
  3. Buongiorno cara!! Non so proprio da dove cominciare!!! Il vestitino nuovo? Veramente delizioso e le tartellette? Non potevano essere più belle e squisite!! Sono felice di questo tuo momento dedicato alla pasticceria...aspetto di vedere cosa combini di buono!! Un bacio e buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Oh che bello il momento pasticceria !! E ch belle queste tartelette alle banane, sono davvero sfiziose !

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che dolce goloso! Mi sa che ho trovato che fine faranno le mie banane!! :)

    RispondiElimina
  6. mmmmmmm....siiii! sono pronta a questa llata di bontà! continuaaaaa...
    adoro il tuo coniglio!ogni volta che vengo!

    RispondiElimina
  7. inutile dire che ne mangerei due tre all'istante!!!!quanta cura metti nella preparazione e presentazione dei tuoi dolci.Davvero impeccabili!baci!

    RispondiElimina
  8. ogni volta che devo caramellare qualcosa mi viene sempre il panico... tu sei bravissima!

    RispondiElimina
  9. Da provare subito...mio figlio adora le banane!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  10. Ciao Eka, una curiosità: come hai fatto a fare il bordo intrecciato alle tartelette? Grazie in anticipo :)

    RispondiElimina
  11. @Laret: il bordo intrecciato è un effetto della decorazione. Ti basterà ritagliare dei piccoli cerchi di pasta e applicarli, con una leggera pressione, sul bordo della tarteletta. Ovviamente dovranno sovrapporsi lievemente. Falli aderire bene sia alla tarteletta che tra di loro in modo che durante la cottura non si aprano troppo. Un latro consiglio: per fare i cerchietti non troppo grandi puoi usare un beccuccio di metallo per la sac a poche! Per altre info sono a tua disposizione! Spero di esserti stata di aiuto! A presto!
    Erika

    RispondiElimina
  12. Ciao,
    volevo farti i miei complimenti: le foto sono deliziose, i piatti si mangiano con gli occhi e altrettanto curate le tue descrizioni.
    Passero' a trovarti spesso! ciao
    Anna
    www.thegustibus.com

    RispondiElimina
  13. Banane, rum, burrosità... questo dolce è il top! Veramente complimenti.

    RispondiElimina
  14. Queste tartellette bananose sono divine, una vera goduria!!!!

    RispondiElimina
  15. bellissimo il tuo nuovo header e complimenti per la crostatina deliziosa che hai preparato! un bacione :)

    RispondiElimina
  16. Quelle goccioline 'caramellate' fanno gola persino a me, che solitamente non mangio banane :)

    RispondiElimina
  17. Buonissime e bellissime!Complimenti

    RispondiElimina
  18. bellissimo il nuovo logo, e la ricetta! non vedo l'ora di perdermi nel mondo della pasticceria!

    RispondiElimina
  19. ciao, ti vorrei invitare al mio primo contest “DENTRO AL RICCIO”, ricette a base di CASTAGNE! Se ti và, passa a trovarmi. http://dentrolapentola.blogspot.com/2011/10/dentro-il-riccioil-primo-contest-di.html

    RispondiElimina
  20. Il primo compleanno è sempre molto importante e a quanto pare tu hai deciso di deliziarci con splendide e deliziose creazioni di pasticceria, cosa dire dopo queste golose tartellette aspetto i tuoi post con ansia !
    Ciao e buon lavoro in cucina

    RispondiElimina
  21. Io sono pronta a tutte le ricette che posterai! ;) Bellissima la carammellizzazione del rhum gnammmm :)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  22. buonissime e riprese in maniera perfetta!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...