30 luglio 2012

Chouquettes

IMG_0794

IMG_0803

Ve l'avevo già anticipato, la mia adorazione per Rachel Khoo e la sua "Little Paris Kitchen" continuano a crescere a dismisura. Tanto che in questi giorni ho effettuato l'ennesimo acquisto compulsivo su amazon e mi sono fatta recapitare il suo bel libro, con uno stile tutto francese, ma assolutamente innovativo. Lei, che con mia estrema invidia e ammirazione, ha studiato a Le Cordon Bleu di Paris. Lei che riesce a cucinare in questa sua minuscola cucina parigina senza combinare disastri qua e là come la sottoscritta (che ha una cucina poco più grande della sua, comprensiva poi di seggiolone e giochini sparpagliati qua e là su cui prontamente inciampare nel momento meno opportuno!). Lei, dicevo, che indossa quei graziosi abiti anni 50 e ha sempre la frangia perfettamente in ordine, mentre io mi alzo la mattina e passo 30 minuti del mio tempo a cercare di "tenerla giù"! A parte tutto ciò ecco che mi ritrovo a sfogliare il suo impeccabile libro, ricco di meravigliose fotografie, che fanno tornar voglia di preparare velocemente una valigia e prendere il primo volo per Parigi. Io che per il mio compleanno ho chiesto in mille modi diversi di poterci passare qualche giorno, ma per il momento non se ne parla! Più avanti chissà...
Nel frattempo sfoglio le pagine patinate e scelgo una ricetta, quella che, da quando mi sono innamorata del suo programma firmato BBC, sto cercando disperatamente di scopiazzare. Lo ammetto poi pubblicamente, la prima volta che ho provato a farli non sono usciti per niente bene! Per carità li abbiamo mangiati lo stesso, ma non assomigliavano minimamente ai suoi! Così il primo tentativo era miseramente fallito, ma io non ho perso le speranze! Eccomi quindi, quando ancora non avevo il suo libro, a provare una nuova versione, con la mia collaudatissima pasta choux! Questa quindi non è la ricetta originale che trovate nel libro "The Little Paris Kitchen", ma una mia personale rivisitazione che comunque, sono certa, non vi deluderà!
Ricordate che per "chouquettes" non si intendono  propriamente i classici bignè. Essi infatti raramente vengono farciti, a causa delle loro dimensioni ridotte, ma solamente ricoperti con gocce di cioccolato e granella di zucchero e spolverizzati con abbondante zucchero a velo per conferire per tocco lievemente "caramellato". Sono bocconcini deliziosi e faticherete davvero a non finirli in un attimo. Per questo aspettatevi una doppia (o tripla) infornata di questi piccoli choux. Sono veramente in formato mignon e 2 cm di diametro saranno più che sufficienti per questi bignè. Accompagnano alla perfezione té o caffé, perfetti per il dopocena o come snack, sono come piccole ciliegie: uno tira l'altro!
Una piccola nota infine riguardante il blog.. ho deciso di regalare a questo spazio una veste più colorata, ma il tutto è ancora in fase di lavorazione. Spero vi piaccia :)

IMG_0796

IMG_0807

IMG_0790

IMG_0810

IMG_0795

IMG_0801

IMG_0808

Ingredienti:
Per la pasta choux:
120 gr di farina 00
100 ml di latte intero
100 ml di acqua
10 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale
80 gr di burro
4 uova
Per la decorazione:
gocce di cioccolato (al latte o fondente)
granella di zucchero 
zucchero a velo

Preparazione
Iniziamo a preparare la pasta choux, quella tipica dei bignè, ma anche di molte altre preparazioni. In una casseruola portate ad ebollizione latte, acqua, zucchero, sale e burro. Togliete quindi dal fuoco e unite, tutta in una sola volta, la farina che avrete precedentemente setacciato. Mescolate energicamente e velocemente con un cucchiaio di legno, in maniera tale che non si formino grumi. L'impasto dovrà risultare compatto ed omogeneo. Ponete nuovamente sul fornello e, a fuoco lento, continuate a mescolare con energia per permettere all'impasto di asciugarsi. Occorreranno 1 o 2 minuti al massimo, fino a quando non vedrete formarsi sul fondo del tegame un lieve velo bianco. Ponete quindi l'impasto in un piatto e stendetelo lievemente, con l'aiuto di un cucchiaio per farlo raffreddare. Ponetelo poi nel recipiente di una planetaria o in una ciotola capiente. Aggiungete quindi le uova, una alla volta, avendo cura di incorporarle bene nell'impasto ogni volta. Non appena la pasta choux risulterà omogenea e ben corposa, potrete riempire la sac à poche, o tasca da pasticcere.
Su una teglia, coperta con carta forno, formate dei bignè del diametro di circa 2 cm. Spolverizzateli con dello zucchero a velo setacciato. Adagiatevi le gocce di cioccolato e la granella di zucchero facendola ben aderire, senza però premere troppo. Spolverizzate nuovamente con zucchero a velo. Infornate i bigné in forno già caldo a 180°C. Dopo 8-10 minuti al massimo aprite lievemente lo sportello del forno d 2-3 mm (sarà sufficiente bloccarlo con uno strofinaccio) in maniera tale da far fuoriuscire il vapore. Proseguite la cottura per circa 20-30 minuti. Il tempo dipenderà molto dal vostro forno. Fate quindi attenzione: non appena li vedrete ben gonfi e dorati (color caramello chiaro) dovrebbero essere pronti. Toglieteli quindi dal forno e metteteli a raffreddare completamente su una griglia. Serviteli in una grande coppa.

12 commenti:

  1. Anche se mi dici che i primi non ti sono venuti come i suoi.. no, non ti credo! Guarda che meravigliaaa! Che piccole delizie!! :D
    Ti abbraccio forte Erika! Buon lunedì!
    Ah.. a proposito.. oggi ti ho pensata tanto: ti mando una mail domani, così ti racconto! :D

    RispondiElimina
  2. sono troppo carini, tu invidi lei, io invidio te...un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia!!!! Bravissima!!!!

    RispondiElimina
  4. Buoni, buoni, buoni e splendidi! :) Voglio farli anche io, salvo subito la ricetta! Bravissima, Erika, sono veramente deliziosi! Un abbraccio, buona settimana :)

    RispondiElimina
  5. Bellissimiiii, e sicuramente meravigliosi!!

    RispondiElimina
  6. Che golosi questi! Si potrebbero mangiare come il pop corn e di sicuro e' impossibile smettere!
    Anche io non so come faccia in quella cucinetta!

    RispondiElimina
  7. Meravigliosi.....se il caldo mi lascia stare provo a farli.

    RispondiElimina
  8. Spettacolari! Ne vorrei una coppa intera proprio ora, per la mia colazione di oggi! :)

    RispondiElimina
  9. Deliziosi, davvero deliziosi! Si mangiano davvero con gli occhi. Bravissima :)

    RispondiElimina
  10. mmhhh devo essere squisite buone vacanze a presto rosa di kreattiva

    RispondiElimina
  11. eleganti e raffinate, ecco come sono!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...