29 gennaio 2013

Mini Tarte Tatin all'ananas

IMG_5592

IMG_5618

Vi capita mai di avanzare della pasta brisée? Ecco a me succede spesso. Qualche ritaglio qua e là, quei 50-80 gr in più che proprio non mi va di buttare e così rimpasto il tutto e tengo da parte per un'idea sfiziosa. Solitamente trovo sempre l'occasione per una quiche salata e invece questa volta, complice un ananas, mi sono ritrovata con delle mini Tarte Tatin.
Non so voi, ma la cosa che adoro di più di queste tartes sta proprio nella fase di caramellatura. Impazzisco letteralmente nel rovesciare la torta e nel ritrovarmi con le dita ricoperte di appiccicoso e dolcissimo caramello. Immaginatevi ora una salsa al caramello con un vago sentore di ananas. Credetemi, è da perderci la testa. Tutto quel liquido che colava dalle mini Tartes Tatin era semplicemente irresistibile. In ogni caso, questa versione monoporzione, è perfetta anche come dolce dell'ultimo minuto. Io l'ho già riproposta più volte, con pallina di gelato oppure no, o ancora accompagnata da una salsina al cioccolato. E' un dolce di una velocità incredibile, vi bastera avere zucchero, pasta brisée, un po' di burro e dell'ananas e il gioco è fatto! Potete anche optare per dell'ananas in sciroppo o in scatola con il suo succo, andrà comunque bene! Io ne tengo sempre un paio di scatole in dispensa ultimamente, proprio perchè quando si hanno ospiti all'ultimo minuto queste mini Tatin sono la mia salvezza. La fase di "caramellatura" è immediata e dopo pochi minuti in forno il risultato è garantito e il profumo è inebriante! La crosticina leggera e croccante della brisée si sposa alla perfezione con le fette di ananas caramellato! Per circa 6 mini Tarte Tatin all'ananas.


IMG_5601

IMG_5620

IMG_5608

IMG_5616

IMG_5635

IMG_5627

IMG_5605

Ingredienti:
350 gr circa di pasta brisée (qui la ricetta)
60 gr di burro
150 gr di zucchero semolato
60 ml di acqua
1 piccolo ananas (anche ananas sciroppato o in barattolo, con il succo)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 200°C. In una padella antiaderente fate fondere il burro, versateci quindi i due tipi di zucchero e l'acqua. Proseguite con la cottura per circa 2 minuti, mescolando continuamente fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto e otterrete un composto simile ad uno sciroppo lievemente caramellato. Unite quindi l'ananas a fette e fate cuocere per circa 3 minuti (diminuite i tempi di cottura se utilizzate quello in scatola). Disponete quindi una o due fette di ananas all'interno di 6 stampi con un diametro di circa 9 cm. Unitevi un paio di cucchiai di sciroppo di zucchero. Stendete quindi la pasta brisée su un piano lievemente infarinato e ritagliate dei cerchi del diametro di 9-10 cm. Adagiateli sopra l'ananas e ripiegate i bordi all'interno dello stampo in modo da coprire le fette di ananas alla perfezione. Infornate per circa 15 minuti o almeno fino a quando non saranno ben gonfie e dorate, i tempi possono variare.
Prima di rovesciarle fatele raffreddare brevemente e fate attenzione a non scottarvi con la salsa al caramello che si sarà adagiata sul fondo dello stampo.

Le posate utilizzate fanno parte della collezione "Laura Oro" di Rivadossi Sandro & C.

16 commenti:

  1. Che meraviglia amica mia... sono dei piccoli spicchi di sole! Mi mettono una voglia incredibile di luce! Che utilizzo unico della pasta brisee! :) Complimenti di cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely! Non avevo pensato a questa associazione con il sole, ma ora che riguardo le foto, è proprio vero!! Tu riesci sempre a catturare la poesia di un semplice piatto!
      Un bacione

      Elimina
  2. Che meraviglia davvero!!! DA PROVARE!!!

    RispondiElimina
  3. Io devo smetterla di girare tra i blog a quest'ora..mi viene sempre una fame !!Non sai quante volte mi avanza quella cavolo di pasta e non so mai che farci, la tarte tatin ce l'ho in testa da un pò,appena mi capita l'ananas le provo!! un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah ti capisco Monica!! E poi un blog tira l'altro e ti si apre letteralmente un mondo tutto da scoprire!
      Ecco adesso quando avanzerai la pasta brisée non potrai rinunciare a queste piccole dolci tarte Tatin!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Ma che splendore!!!! Devo avanzare un po' più spesso brisèe...ma dovrei anche avere qui te che me le prepari con la tua arte però! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, vedrai queste sono semplicissime da fare anche senza la mia "arte" ;)
      un abbraccio

      Elimina
  5. Fantastica! adoro l'ananas ed è anche veloce da realizzare..la proverò di sicuro! smak!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ele!! Se ami l'ananas con queste vai a colpo sicuro!! Si crea una salsina stupenda che cola sulla pasta brisée e ha tutto il profumo e il sapore dell'ananas!!
      Bacione

      Elimina
  6. nooo, non mi puoi descrivere tutti questi particolari, il caramello all'ananas, liquido delizioso che cola dalle parti! mamma mia, che dolcetto fantastico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia non potevo non descriverle perchè queste Tatin mi hanno fatto perdere la testa!! Un bacione

      Elimina
  7. Mamma mia, sono meravigliose queste mini tatin!!!
    Che belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!
      E' un po' che non ci sentiamo, tutto bene?? Spero proprio di sì!
      Un bacio e speriamo di rivederci presto!!

      Elimina
  8. bellissime..devo provarle con l'ananas...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale, provale, provale!!
      Poi mi dici ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...