18 gennaio 2013

"Sacristains" salati

IMG_2410

IMG_2420

Come già sapete, qualche settimana fa mi sono messa all'opera per la realizzazione della pasta sfoglia! Il primo test, con una ricetta dolce e peccaminosa, è stato largamente superato  (e trovate qui il risultato).
Non potevo poi non provare una ricetta in versione salata!
Per l'occasione ho preparato quindi uno dei miei stuzzichini preferiti, "les Sacristains" o Sacrestani.
Strisce di pasta sfoglia ricoperti di semi croccanti o formaggio grattugiato o ancora profumate spezie, arrotolate su loro stesse e disposte in forno per la cottura. In pochi minuti avrete un'ottima e valida scusa per tuffarvi nell'ora dell'aperitivo. Credo che siano conosciuti e adorati più o meno da tutti, perciò non credo vi servano grandi presentazioni.
Oggi sono un po' di corsa, perchè in queste due settimane sono super impegnata, ma prometto, anzi giuro solennemente che settimana prossima il dolce arriva... e oserei dire che dolce!! Vi sto facendo aspettare un po' proprio perchè, essendo una settimana frenetica, non ho avuto il tempo di sistemare foto e post! Ce la posso fare, ho solo una mega stanchezza che mi assilla! Ditemi che è solo colpa di questo freddo assurdo, vi prego!! Nel frattempo, tra le varie visite ad asili (ebbene sì il piccolo si prepara alla sua nuova grande avventura!) e l'attesa della neve, vi offro un "sacristain" (lo preferisco detto in francese, è più chic!), croccante e burroso al punto giusto magari con un buon aperitivo! Vi ricordo poi che potete votarmi qui per l'iniziativa "Blogger we want you" di Grazia.it. Ogni voto è ben accetto ;)

IMG_2429

IMG_2367

IMG_2382

IMG_2407

IMG_2397

IMG_2426

IMG_2409

IMG_2392

Ingredienti:
pasta sfoglia q.b. (qui trovate la ricetta)
semi di papavero
semi di sesamo
tuorlo
latte
parmigiano reggiano grattugiato o altro formaggio (tipo gruyère, sbrinz, etc)

Preparazione
Stendete la pasta sfoglia direttamente su un foglio di carta forno, sarà più pratico. Spennellate la superficie con un po' di tuorlo d'uovo sbattuto con un cucchiaio di latte. Cospargete con abbondante formaggio grattugiato o semi a scelta. Tagliate delle strisce lunghe almeno 20 cm e larghe circa 1,5 cm. Sollevatele tenendole per le due estremità e arrotolatele su loro stesse. Adagiatele su una teglia che avrete ricoperto di carta forno cercando di tenerle distanziate affinchè non si sovrappongano durante la cottura. Infornate a 200°C circa e cuocete fino a quando non saranno ben gonfie e dorate. Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

16 commenti:

  1. che belli che sonooooooooo!! davvero sfiziosi...

    RispondiElimina
  2. Quanto invitano questi stuzzichini tesoro.. e le tue foto sempre più belle! Complimenti cara.. qualcuno me lo ruberei immediatamente! :D Un abbraccio e dolce giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio anche a te e buon fine settimana!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ti ringrazio Roberta! Sono felicissima che ti piacciano ;)

      Elimina
  4. sei il mio mito!! dal dolce al salato ogni ricetta un piccolo capolavoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patrizia!!
      Un bacione e buona domenica

      Elimina
  5. Mi hai fatto venir voglia di preparare la pasta sfoglia e sono secoli che non lo faccio. In realtà mi hai fatto venir voglia di mangiare i tuoi "Sacristains"!!! Molto belle anche le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro i sacristains.. a volte preparo la sfoglia solo per quello!! Ne mangerei a quintali ;)

      Elimina
  6. mamma che bella la tua pasta sfoglia! questi stuzzichini sono sempre un successo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa!! Sto aspettando il giorno "libero" per prepararla ancora ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...