15 luglio 2013

Waffles ai frutti di bosco

IMG_7748 copy

Credo non esista nulla al mondo di più esaltante che svegliarsi la mattina e trovarsi una tavola piena zeppa di delizie e piccoli dolci capaci di farci partire con il piede giusto. Sarà per questo che, soprattutto d'estate, quando c'è frutta fresca in abbondanza, mi concedo sempre qualche minuto in più per una colazione da regina.

Qualche mese fa ho avuto l'occasione di scovare in un noto discount una piastra elettrica per waffles. Potevo resistere? assolutamente no, e proprio per questo motivo mi ritrovo a scrivere questo post. All'inizio la piastra era stata accantonata, per questioni di spazio e mancanza di tempo, ma tra una sistemazione di una valigia e qualche spostamento per fare nuovo ordine alla casa, mi sono ritrovata la scatola tra le mani e, ovviamente, ne ho approfittato! Giusto il tempo di fare qualche ricerca sui vari tipi di impasto e mi sono messa all'opera. I waffles, o gaufres in francese, sono davvero veloci, soffici e gustosissimi. Sono davvero fantastici a colazione, soprattutto se abbinanti a frutta, confetture o miele.
Una semplice accortezza per l'utilizzo della piastra. Spesso e volentieri nelle istruzioni viene indicato di lasciare circa 2 cm dal bordo quando si versa l'impasto. In questo modo non andrete a riempire completamente la piastra e sarà facile ottenere un "waffle a metà". Avete presente quelli dalla forma tondeggiante e con i buchi? Sono sicuramente molto carini e più croccanti, ma per ottenere l'effetto della foto dovrete necessariamente riempire tutta la piastra di impasto, senza ovviamente eccedere. Procedete con calma, riempiendo delicatamente tutti i buchi e coprendo attentamente tutte le sporgenze con l'impasto. In questo modo avrete un waffle rettangolare, pieno in ogni sua parte e davvero molto soffice. Dovrete avere un po' di pazienza e sperimentare un po' per la giusta quantità di impasto. Logicamente il tutto dipende anche dalle dimensioni della piastra per waffles. In ogni caso, anche se non saranno perfetti, li troverete ugualmente golosissimi!
Mi sono già segnata un paio di spunti per le prossime ricette e non vedo l'ora di condividerle! Per il momento vi lascio la versione più classica, da servire con tanti mirtilli, fragole e lamponi, oppure con un po' di miele o ancora con una semplice spolverata di zucchero a velo.

IMG_7754 copy

IMG_7750 copy

IMG_7755 copy

IMG_7752 copy

IMG_7756 copy

Ingredienti:
2 uova
3 cucchiai di zucchero semolato
650 ml di latte
500 gr di farina
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
60 gr di burro fuso
fragole, mirtilli e lamponi
zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione
In una ciotola capiente sbattete energicamente uova e zucchero fino ad ottenere una spuma morbida e ben gonfia. Versate il latte, poco alla volta e mescolate. Unite il lievito alla farina e aggiungetelo al composto, girando spesso per creare una pastella liscia ed omogenea. Aggiungere infine il burro fuso ormai freddo. Mescolate un'ultima volta e ponete a riposare in frigorifero per circa 1 ora. Potete prepararlo anche la sera prima per la colazione del giorno successivo.
Terminata la fase di riposo della pastella, fate scaldare bene la piastra per waffles e riempitela poco per volta aiutandovi con un cucchiaio. Seguite le istruzioni dell'apparecchio per stabilire tempi di cottura e livello di doratura. Io ho fatto cuocere i waffles per circa 4-5 minuti con un livello di doratura medio. Non appena saranno pronti disponeteli su un piatto da portata, cospargete a piacere con zucchero a velo oppure servite con fragole, lamponi e mirtilli.

15 commenti:

  1. Sto cercando da tempo la piastra per i waffles e mi hai fatto venire una voglia di comprata! Intanto copio la ricetta! Complimenti
    Paola

    RispondiElimina
  2. Lo ammetto io compro un preparato bello pronto al super, solo per far prima al mattino. Però fatti in casa sono decisamente pù buoni e sani! Quanti ne escono con questa ricetta?

    RispondiElimina
  3. Bellissime le foto e buonissima la ricetta!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  4. ador i profumi che emanano i frutti di bosco!

    RispondiElimina
  5. quella macchinetta li...l'ho vista svariate volte...ogni volta mi dico di non comprarla perché non saprei dove metterla...ma poi vedo post come questi e la voglia di acquisto torna prepotente ahahahah!
    Deliziosi!!!!

    RispondiElimina
  6. Hai perfettamente ragione!! Anch'io vorrei sempre fare una colazione da regina! Diciamo che ti da la carica per partire e ti rallegra la giornata! :)
    E i waffles mmmmmamma mia che bontà!!! Con la frutta, marmellata, creme...sono sempre buonissimi!! Complimenti per il dolce e per le foto! :)
    Un bacio :**

    RispondiElimina
  7. Che bontà questi waffles! Anche io voglio qualcuno che me li prepari la mattina a colazione, con la frutta fresca prima di andare al mare :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  8. bellissima questa ricetta! non mi resta altro che cercare la piastra giusta per poterli provare!!!! a presto!

    RispondiElimina
  9. Come ti invidio quella piastra!!! :-)
    Con tue foto mi hai fatto venir voglia di fare colazione anche se sono le quattro di pomeriggio! :-)
    Ciao

    RispondiElimina
  10. Ti posso linkare in un post sul mio blog delle ferratelle? Mi piace molto la tua ricetta. Vieni a trovarmi e fammi sapere.
    http://ferratelle.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. Ciao cara! che colazione da regina con questi waffles,i frutti di stagione li adoro e in queste foto si mangiano con gli occhi!
    La piastra non ho ancora avuto modo di vederla in giro...ma appena la becco faccio questa magnifica ricettina! un abbraccio
    Ele

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia la voglio anche io questa piastra!!! Sono venuti benissimo e mi hai fatto venire voglia di essere li con te a fare colazione!
    Alice

    RispondiElimina
  13. Nooo anche io voglio la piastra con i waffle..vedendo le tue foto sono rimasta senza parola nella sua semplicità!

    RispondiElimina
  14. FAvolosa invenzione (e pure economica) l'ho presa anche io due anni fa a quel famoso discount questa macchinetta (e pure quella per fare i donuts, se ti capita prendila che è favolosa) ma la mia è quella in versione tonda, ho qualche ricetta già pubblicata nel caso ti interessasse ^_*
    Un abbraccio Erika, buona giornata
    Sonia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...