4 novembre 2013

Dolci libri

IMG_7122

Curiosando, anche solo sporadicamente nel mio blog, avrete ormai capito che sono un'amante folle dei libri di cucina, e non solo di quelli! Mi era già capitato qualche mese fa di proporvi una sorta di rubrica incentrata sul mondo dei libri "food". Purtroppo poi il tempo e altri imprevisti hanno fatto in modo che il discorso non venisse più ripreso, anche se spesso e volentieri mi capita di accennare qua e là a qualche nuovo acquisto o alle letture in corso (a tal proposito, ogni tanto, nella colonna laterale, troverete altri spunti di lettura).
Ho deciso di ridare nuovamente un po' di spazio ai miei compagni di ventura: i libri! Perchè chiamarli semplicemente ricettari sarebbe alquanto limitativo. 
Raramente vi proporrò nuove e straordinarie uscite, quello che trovate nella mia libreria è sensibilmente differente. Non acquisto volumi sulla moda del momento, li scelgo con cura e spesso e volentieri mi capitano tra le mani titoli anche di una certa data non proprio recente. Per di più ho una vera e propria ossessione per i volumi in lingua inglese e francese, ma questa è una storia differente e ve ne parlerò sicuramente più in là...
Come dicevo, i testi che ho scelto per questo mese sono libri dedicati al magico mondo dei dolci, perchè vorrei farvi fare un viaggio virtuale nel meraviglioso universo delle bakery e della piccola pasticceria e perchè tutti questi volumi dai colori pastello stuzzicano tantissimo la mia voglia di primavera! Prendete carta e penna (o aprite amazon.it, più comodo di così!) e segnatevi questi strabilianti libri!


Miette di Meg Ray
Mi sono innamorata di questa Bakery americana, e per la precisione di San Francisco, fin dal primo istante. Un po' per le affinità nel gusto e nello stile con la creatrice di questo luogo meraviglioso un po' perchè le sue sono vere e proprie opere d'arte. Semplici, ma con una raffinatezza senza eguali. Adoro tutto di questo posto, la carta da parati, le alzatine, i colori pastello e ovviamente tutto quello che viene prodotto. La storia di un sogno diventato realtà.
nel libro non solo torte a strati, ma anche biscotti e vari dessert golosi!
In inglese


Babycakes di Erin McKenna
Ultimamente mi sto buttando molto sulle letture dedicate al mondo del "gluten free" e della cucina vegana. Ho scoperto un nuovo universo inesplorato e sono prontissima ad innamorarmene alla follia. Partendo da questo volume. Uno dei primi che ho voluto acquistare, più per curiosità che per altro, ma che mi ha letteralmente incantato e sbalordito. Chi pensava che dietro ad una cupcakes gluten free ci fosse un mondo fantastico? Questo è solo uno dei volumi prodotti dalla bakery babycakes.
In inglese


Tutto ciò che si può creare con lo zucchero è contenuto in questo allettantissimo libro. Le istruzioni sono semplici, spiegate passo passo. Dolce e colorato come non mai, ma soprattutto ricchissimo di spiegazioni, non potrete resistere a questo libro. Organizzato per diverse temperature riuscirà a stupirvi con più di 100 ricette dedicate a lollipops, macarons, rock candy, mousse al cioccolato e molto altro ancora. L'unica pecca è la mancanza di qualche foto che poteva rendere il libro ancora più zuccheroso!
In inglese


Boutique Baking di Peggy Porschen
Altro libro, altra maniacale ossessione per la sua scrittrice. Perchè Peggy Porschen, diciamocelo sinceramente, è un vero mito. Una donna che dall'oggi al domani ha cambiato vita per aprire una delle pasticcerie più in voga e più famose d'Inghilterra. Un successo più che meritato perchè lei crea semplicemente dei veri e propri capolavori. Dalle piccole cupcakes alle torte ad effetto. Da poco è uscito il suo nuovo libro dedicato alle cupcakes, di cui probabilmente vi parlerò prossimamente, ma io ancora non riesco a smettere di sfogliare questa meraviglia!
In inglese


La ciliegina sulla torta. Idee dolci per attimi di goloso piacere di Jessica Leone
Potevo lasciarmi sfuggire un capolavoro italiano dedicato alla pasticceria? Assolutamente no! Soprattutto se scritto e fotografato da lei, la mitica "ciliegina". Ho seguito il suo blog con ammirazione fin dall'inizio ed è stata fonte di ispirazione per iniziare questa nuova avventura. Quando ho saputo del libro mi sono precipitata a comprarlo! Non c'è un difetto, nemmeno uno! Se ancora non lo avete (io me lo sono autoregalato lo scorso Natale!) correte ai ripari e rifatevi gli occhi e le papille gustative!

9 commenti:

  1. Un libro più bello dell'altro.
    Io amo i libri in genere e la mia libreria si arricchisce sempre di qualche nuovo volume. Preferisco sceglierli dopo averli sfogliati attentamente ma ammetto che amazon spesso e volentieri è il mio veicolo di acquisto più veloce ed economico.
    Buona settimana.
    Alice

    RispondiElimina
  2. Io come te sono una fanatica dei libri ma devo dire che di quelli menzionati non ne possiedo neanche uno...a Natale? Sicuramente mi incuriosiscono tutti mannaggia però sempre stare li a tradurre!!!

    RispondiElimina
  3. Ma che bel post! A chi lo dici! anche io sono una "collezionista" di libri di cucina, ormai mio marito non ne può più, quando mi vede aprire Amazon mi dice "ancora!basta!"
    In giro per casa ce n'è sempre qualcuno...alla fine si sta appassionando anche lui! ^^
    tra quelli che hai menzionato "La ciliegina sulla torta" è uno di qui libri che sfoglio sempre molto volentieri...
    Adoro anche io i libri in inglese e li scelgo sempre con molta cura; dopo essere stata a NY sono sempre più affascinata dallo stile vintage delle bakery e dal modo con cui vengono presentate le torte, i cupcake ecc....
    Un abbraccio grande Ele

    RispondiElimina
  4. Adoro i libri in generale e leggo molto! E ho anche tantissimi libri di cucina! :)

    RispondiElimina
  5. Anch'io sono una "collezionista" dei libri di cucina ma di questi non ne ho neanche uno ! E' vero che gli inglesi e gli americani sono il N. 1 per i libri di cucina in generale sopratutto se si parla dei dolci ma io preferisco i francesi...sarà anche che non sono proprio una mangiona di dolci. Comunque, la grafica è la cosa che mi attira di più in un libro di cucina, anche la copertina stessa ! Poi guardo anche le altre cose ma la foto è la foto...
    Un bacio,
    Marina

    RispondiElimina
  6. Meravigliosi questi libri e bellissima la foto... Fa venire voglia di sedersi, sfogliarli tutti e poi mettersi all'opera! Adoro anch'io i libri di cucina...grazie per questa bella segnalazione!
    Felice giornata!
    Sandra

    RispondiElimina
  7. Ciao Erika!! : )
    Tu sfondi una porta aperta! Adoro i libri di cucina, in qualsiasi lingua, anche perchè mi incuriosisce e mi affascina la cultura gastronomica degli altri paesi (senza sottovalutare la nostra cucina tradizionale, s'intende!). Ne ho talmente tanti, e li conosco uno per uno, che tra poco non entrerò più in casa!
    Vorrei fare la brava e contenere gli acquisti,... ma se mi tenti così....!!
    I libri che proponi sono bellissimi e li terrò senz'altro in considerazione per il prossimo futuro.
    Complimenti per il tuo blog, ti ho scoperta da pochi giorni, ma ti tengo d'occhio!
    Buona lettura e buona produzione!
    Francesca

    RispondiElimina
  8. Il libro di Miette sono praticamente due anni che lo punto. L'ho sfogliato in un negozio di Londra per poi decidere di non prenderlo. Le immagini erano davvero bellissime, le realizzazioni favolose, ma non mi ha convinto alla fine l'enorme quantità di creme a base burrosa utilizzate per le decorazioni (per non parlare della quantità di zucchero presente in ogni ricetta). Resta il fatto che è un libro davvero bellissimo da sfogliare, qualcosa che alla fine può star bene nella nostra biblioteca come ispirazione per styling e decorazioni. Il libro di Ciliegina invece, è un desiderio che tengo lì per il prossimo regalo che mi farò!
    Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  9. anche io adoro comprare libri di cucina...e soprattutto di dolci, mi chiedo amche perchè numerose preparazioni americane o inglesi non vengano fatte qui in italia.
    purtroppo però non sono ferratissima in inglese, quindi nonostante il grande amore e l'immensa tentazione, alla fine desisto sempre dal comprare i libri in lingua straniera... :(
    complimenti per il blog favoloso! ti ammiro.
    clary

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...