19 febbraio 2014

Torta al latte di cocco

IMG_9287 copy

Questa ricetta è stata una vera e propria rivelazione. Ero alla ricerca di una ricetta facile e veloce per eliminare dal frigorifero mezzo barattolo di latte di cocco che avevo aperto qualche giorno prima e mi sono ritrovata a curiosare su vari siti capitando quasi sempre sulle classiche torte al cocco, quelle ricoperte di immacolata glassa bianca e tanto cocco grattugiato.
Tralasciando il fatto che, proprio grazie a questo, ora sto sperimentando svariate torte al cocco, sono capitata su un sito che altrimenti non avrei mai scoperto. Si trattava di una sorta di raccolta di ricette tipiche dell'isola di Samoa. Considerando che, in questi giorni, la mia mente non fa nient'altro che desiderare lunghe vacanze su infinite spiagge bianche con un mare cristallino mi sono lasciata convincere e ho scoperto, con immenso piacere, uno dei dolci più buoni che io abbia mai assaggiato. Un sapore semplice, delicato e una consistenza unica nel suo genere, ho amato questa torta fin dai primi minuti di cottura per il profumo inebriante. Sono certa quindi che correrete alla ricerca di un barattolino di latte di cocco e vi metterete subito all'opera. 
Ricordatevi, quando aprirete il barattolo di latte di cocco, di mescolare bene il contenuto per amalgamare la parta liquida a quella più cremosa. 
E' preferibile utilizzare uno stampo quadrato di circa 20 cm oppure uno tondo con un diametro di circa 22 cm.

IMG_9298 copy

IMG_9286 copy

Ingredienti
2 uova
160 g di latte di cocco
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 cucchiaino di essenza di cocco (facoltativo)
200 g di farina 00
200 gr di zucchero semolato
1/2 cucchiaino di sale
2e1/2 cucchiaino di lievito per dolci
100 gr di burro morbido
zucchero a velo
1 cucchiaio di cocco disidratato (facoltativo)

Preparazione
Preriscaldate il forno a 180°C. 
Imburrate uno stampo quadrato (20cmx20cm) oppure uno tondo del diametro di circa 22 cm e foderatelo con carta forno. 
Sbattete energicamente 50 gr di latte di cocco con le uova per qualche minuto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Tenete da parte.
In una ciotola ponete la farina, il lievito, lo zucchero e il sale. Unite il burro morbido e il restante latte di cocco e sbattete il tutto per circa 3 minuti. Potete utilizzare anche una planetaria munita di frusta K. Dovrete ottenere un composto liscio, morbido e molto chiaro. Prendete le uova e aggiungetene 1/3 lavorando il tutto con uno sbattitore elettrico per 1 minuto, dopo ogni aggiunta. Trasferite l'impasto all'interno della tortiera livellandolo bene. Fate cuocere per circa 30-40 minuti controllando il grado di cottura inserendo uno stuzzicadenti al centro della torta. Esso dovrà fuoriuscirne completamente asciutto. Lasciatela raffreddare completamente per circa 10 minuti all'interno dello stampo. Eliminate la carta forno, tagliatela a tranci e spolverizzate con zucchero a velo, a cui avrete eventualmente aggiunto un cucchiaio di cocco disidratato.

25 commenti:

  1. io AMO il cocco! Devo provarla a tutti i costi!

    ---♥---


    il profumo del tè e dei ciliegi

    RispondiElimina
  2. Deve avere un profumo fantastico.. credo che comprerò il latte di cocco!!

    RispondiElimina
  3. Deve essere veramente deliziosa...Ho anch'io un barattolo di latte di cocco che avevo comprato ma non avevo ancora trovato una ricettina per usarlo...Sperimenterò questa torta...

    RispondiElimina
  4. Sai che, tempo fa, ho "inventato" una torta che ha le stesse identiche dosi a questa, dove però io metto 140 latte e 120 burro per complessivi 260 proprio come qui... e da allora è stata eletta come la torta migliore che abbia mai fatto. Si vede che sono dosi perfette allora! Sono curiosa di provarla in versione "cocco"losa (io invece ci metto a volte i mirtilli essiccati, altre volte i cranberries o quello che ho insomma)
    A presto :)

    RispondiElimina
  5. splendida ricetta Erika, davvero molto originale. Ho dato persino un occhiata all'isola di Samoa (mi avevi incuriosita), bellissima, come questa torta!
    Ti aspetto da me qualche volta :*
    Vica

    RispondiElimina
  6. non ho latte di cocco in dispensa ma è da qualche tempo che vorrei prepararci una torta...questa è l'occasione giusta per acquistarlo e per provare a farla!! un bacione

    RispondiElimina
  7. Questa torta e' meravigliosa....e te lo dice una che ha appena finito di divorare una ciambella fatta con latte di cocco e zafferano.......se ti va di vederla la trovi sul mio blog....Ma mi hai incuriosita .....qual'e' questo sito che citi sopra???

    RispondiElimina
  8. Wow meravigliosa!!! da provare!! io adoro il cocco!!gnammy!

    RispondiElimina
  9. Mi ispira parecchio, non ho mai usato il latte di cocco, grazie per la dritta, ora lo cerco e nel week end sperimento!

    RispondiElimina
  10. Premetto che non amo nè il latte di cocco nè tantomeno il cocco... :D
    Ma la consistenza così umida di questa tortina è fantastica! Se lo sostituissi con del latticello?
    Io ci provo... Ti farò sapere ;)
    Marta

    RispondiElimina
  11. Molto invitante, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  12. oddio che bontà! io vado matta per il cocco e questa torta mi ispira un sacco
    proverò appena possibile! a presto

    RispondiElimina
  13. io l'ho fatta..è strepitosa, semplice ma allo stesso tempo particolare.. ma adesso con la mezza latta di latte di cocco che ci faccio?? :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao Dany, ho appena infornato la torta, deve essere buonissima. Mi erano avanzati proprio 160 g di latte di cocco perché ieri sera ho cucinato il riso basmati e pollo al latte di cocco, una vera delizia. Io ci vado matta. Provalo. Tra un po mi gusto questa splendida torta.

    RispondiElimina
  15. Grazie a questa ricetta ho scoperto il tuo blog :-D provata e amata subito! Grazie per la ricetta,ti ho citato nel mio blog :-)

    RispondiElimina
  16. Appena sfornata e mangiata!divina!!!incredibilmente soffice e morbida!

    RispondiElimina
  17. Oh mio dio, appena mangiata... É buonissima e super leggera e delicata! Penso durerà molto poco...

    RispondiElimina
  18. Ciao!e' la prima volta che visito il tuo blog...bellissimo!stamani ho fatto il dolce con il latte di cocco...INCREDIBILE...profumatissimo e gustosissimo!grazie!ti citerò nel mio blog!se vuoi passa da me!!!!!http://dolcidellely.blogspot.it/?m=1

    RispondiElimina
  19. ciao sono ansiosa di provare la ricetta, ma ho una domanda: ho in casa del latte di cocco o bevanda vegetale al cocco, al supermercato non ho trovato il latte di cocco in lattina come scrivete.... sarà la stessa cosa? Il mio è in una busta di tetrapack come il latte normale di mucca... il sapore non è proprio così intenso .... se mi rispondi mi farebbe piacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! purtroppo, per realizzare questa ricetta, è necessario il latte di cocco. Le bevande vegetali al cocco (quelle sostitutive al latte, per intenderci) non sono propriamente identiche. Hanno una consistenza molto più liquida, mentre il vero latte di cocco (venduto esclusivamente in lattina) è molto cremoso e denso, simile alla panna. Generalmente lo trovi nei supermercati in cui è presente il reparto dedicato ai cibi etnici.

      Elimina
    2. Spero di esserti stata d'aiuto! Per altre informazioni mi trovi qui, oppure puoi scrivere direttamente a tanadelconiglio@live.it
      Buona serata!

      Elimina
  20. Buongiorno, il tuo dolce deve essere strepitoso. Volevo però avere un consiglio, posso usare il burro di cocco anziché quello normale? E se si, nella stessa dose?
    Grazie in anticipo e buona giornata. Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura mi hai messo in crisi! Non ho mai usato il burro di cocco, quindi non saprei consigliarti le giuste dosi per sostituirlo! Mi informi e ti aggiorno al più presto perchè questa torta è assolutamente da provare ;)

      Elimina
  21. Ciao Erika, grazie per la risposta. Il latte ed il burro di cocco l'ha comprato mio marito (ha delle intolleranze alimentari), ma fino ad ora (a parte il latte) non ho ancora provato il burro.
    Non ti preoccupare se non riuscirai a darmi una risposta. Al limite provero' con le dosi del burro normale che hai messo nella ricetta e poi ti farò sapere..... In fondo sperimentare è anche la base (a volte!)per la buona riuscita di nuove ricette. Un saluto Laura

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...