30 settembre 2016

Alla scoperta dei Sapori Ferrarini


10 blogger alla scoperta di sapori unici e inconfondibili. Sto parlando dei Sapori Ferrarini, quelli della tradizione, della nostra terra, quelli che hanno un carattere semplice e genuino, preparati con passione e amore. Perchè senza questi elementi fondamentali un prodotto non può raccontare una vera e propria storia.
Sabato mi sono avventurata in un luogo meraviglioso, in compagnia di tante bravissime blogger, per curiosare nelle tenute e nella fattoria Ferrarini.
Siamo rimaste incantate dalle verdi colline, ci siamo innamorate dei colori, dei sapori e dei profumi, ma soprattutto abbiamo avuto modo di vedere da vicino, e toccare con mano, i processi produttivi che portano alla creazione di prodotti dal gusto inconfondibile e dall'alta qualità che ci cela dietro ad essi.
Ferrarini è una filosofia di vita, la storia di una famiglia, una realtà unica e inimitabile, caratterizzata dalla passione per il proprio lavoro, l'amore per le materie prime, genuine e a km 0.



Girovagando per una tenuta da sogno, ricca di verde, disseminata di morbide colline e da paesaggi mozzafiato, abbiamo curiosato tra i luoghi in cui si producono il Parmigiano Reggiano, ottenuto da un abbinamento di latte di mucche Jersey e Frisona. Allevate direttamente nelle aziende agricole e alimentate con foraggio seminato in questi luoghi protetti, non OGM, producono un latte saporitissimo che regala al Parmigiano un gusto incredibilmente unico.

 


Nelle Fattorie Ferrarini abbiamo avuto modo di scoprire il processo produttivo del Parmigiano in tutte le sue fasi. Forme che vengono preparate con cura ed estrema pazienza, sotto il costante controllo dei casari, e che vengono lasciate stagionare fino al momento opportuno. Una forma aperta sotto i nostri occhi incantati è stato il regalo più grande, un'intensità di profumo e gusto perfetti per deliziare le nostre papille gustative!

 


Abbiamo poi proseguito la visita direttamente nei vigneti Ferrarini, assolate terre calcaree che danno vita a grappoli ricchi e succosi, perfetti per far nascere i vini tipici della tradizione, come il Lambrusco, ma anche Pinot Nero e Chardonnay. Vini dai profumi intensi che presto otterranno la certificazione BIO grazie alla concimazione naturale e al basso utilizzo di solfiti.
Non poteva poi mancare il viaggio alla scoperta dell'acetaia. Un processo lungo ed estremamente paziente, dà origine ad un aceto di inconfondibile bontà. Nella penombra dei solai Ferrarini, l'aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia invecchia nelle botticelle di legno. Bisogna attendere a lungo per un assaggio, anche fino a 25 anni. E' una lunga attesa che viene però ricompensata con un prodotto unico nel suo genere. L'acetificazione naturale del mosto cotto è un processo lento che conferisce una raffinatezza pregiata e inconfondibile.


 

Noi abbiamo avuto la fortuna di assaggiare, direttamente sul posto, tutti questi prodotti, testando con mano la loro bontà e godendo dei profumi e del gusto intenso di queste meravigliose terre. Ferrarini non è solo Prosciutto Cotto, è una realtà unica, è una famiglia che mette al primo posto genuinità, amore per la terra e passione per la tradizione. Se vi ho incuriositi e non vedete l'ora di assaporare anche voi tutte queste specialità, nel loro shop online potrete scoprire tantissimi prodotti!







2 commenti:

  1. Meravigliosa Emilia con i suoi posti e prodotti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo! Una regione ricca di golosità!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...