5 settembre 2016

Smoothie gelato alle albicocche e latte di mandorla

 
"L'estate sta finendo..." diceva così una famosa canzone, ma finchè ci sarà il giusto clima per godere di una goloso gelato perchè non approfittarne? In fondo le giornate sono ancora lunghe e ricche di sole (e caldo!) perciò questo smoothie gelato alle albicocche e latte di mandorla fa proprio al caso vostro! Semplicissimo da realizzare, con pochi immediati passaggi avrete un delizioso gelato su stecco, fresco, leggero e salutare!
La ricetta si presta perfettamente anche ad una versione completamente vegana. Vi basterà infatti sostituire lo yogurt bianco classico con uno alla soia e utilizzare dello sciroppo di agave al posto del miele millefiori. Più facile di così!


Anche per gli intolleranti al lattosio c'è la possibilità di effettuare una piccola variante con yogurt senza lattosio.
Dal momento poi che le albicocche non sono più di stagione ormai e che stanno diventando introvabili potete adattare questo smoothie gelato ai gusti di tutta la famiglia e preparare infinite versioni con tanta frutta fresca diversa. Le quantità, in questo caso, sono variabili in base al peso e alla dimensione della frutta. Non ci sono regole o quantità precise. L'importante è ottenere una crema fluida, omogenea, ma ben cremosa.

 


Questa ricetta è stata realizzata diverso tempo fa, in occasione del catalogo 2016 Pavonidea (lo trovate qui, con tante ricette!), ma da allora mi piace prepararla spesso per il piccolo di casa che ne è veramente ghiotto!
Per circa 6 gelati


Ingredienti
4 albicocche
80 g di yogurt bianco
1 cucchiaio di miele millefiori
250 ml circa di latte di mandorla
          
Preparazione 
Tagliate le albicocche e privatele del nocciolo. Frullate tutti gli ingredienti per qualche minuto fino ad ottenere un frullato ben cremoso. Trasferite il composto ottenuto negli appositi stampi per gelato muniti di stecco. Lasciate in frigorifero per un'intera notte prima di gustarli.  

1 commento:

  1. Ma che belli questi ghiaccioli! Mi piace anche lo stampino che hai utilizzato per realizzarli!

    Io quest'anno non ne ho preparato neanche uno! Sono proprio una frana!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...