28 aprile 2017

Biscotti cioccolato e panna


Amo i biscotti cioccolato e panna. Rientrano nella top ten dei miei biscotti preferiti. Se siete alla ricerca di qualcosa di diverso dal classico frollino, che sia un biscotto ricco, goloso, ma con la meravigliosa sensazione di quei dolci che si sciolgono in bocca questi biscotti fanno al caso vostro.
Semplicissimi da preparare, possono essere realizzati in pochi minuti, soprattutto se vi lasciate aiutare dalla planetaria, o da un robot da cucina. In questo modo eviterete di surriscaldare l'impasto e avrete dei golosissimi biscotti perfetti per la colazione di tutti i giorni. Io ne preparo sempre una bella scorta perché qui spariscono in pochi giorni. Tuffati nel latte o nel caffè non hanno eguali.

Avevo già sperimentato un impasto molto simile durante la preparazione delle "Macine" fatte in casa, m sin questo caso ho trovato la ricetta ancora più friabile e fragrante, con tutto il sapore unico del cioccolato. Se come me lo amate alla follia e non potete vivere senza, questi biscotti daranno una svolta alla vostra giornata. Provare per credere!
Per circa 40 biscotti (a seconda delle dimensioni)




Ingredienti
180 g di farina 00
25 g di cacao amaro
2 cucchiai di fecola di patate
90 g di zucchero semolato
6 g di lievito per dolci
90 g di burro freddo
2 cucchiai abbondanti di panna fresca (o da cucina)
1 cucchiaino di latte
1 uovo
60 g di gocce di cioccolato fondente

Preparazione
Preriscaldate il forno a 200°C. In una ciotola unite farina, cacao, zucchero, fecole di patate e lievito setacciati. Aggiungete quindi il burro tagliato a pezzetti, ben freddo da frigorifero. Lavorate con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso. In alternativa, per evitare che l'impasto si scaldi eccessivamente potete aiutarvi con una planetaria o un robot da cucina. 
A parte sbattete l'uovo con il latte e unitelo al composto, con la panna. Continuate a lavorare il composto fino a quando non risulterà omogeneo, liscio e compatto. Aggiungete quindi le gocce di cioccolato e lavorate velocemente. Formate una palla, schiacciatela leggermente e avvolgetela nella pellicola per alimenti. Fate riposare in frigorifero per tutta la notte (o un minimo di 3 ore).
Foderate con carta forno due o tre teglie. Infarinate bene un piano di lavoro e stendete l'impasto fino ad ottenere uno spessore di circa 8 mm. Intagliate quindi i vostri biscotti e disponeteli man mano sulla teglia, distanziandoli leggermente. A piacere distribuite sulla superficie gocce extra di cioccolato. Fate cuocere in forno statico ben caldo per 10-15 minuti. I tempi di cottura possono variare da forno a forno e in base alle dimensioni dei biscotti. 
Appena sfornati lasciateli raffreddare completamente. 
Si conservano per 5 giorni in una scatola ermetica

6 commenti:

  1. Che belli le tue foto sono sempre accattivanti , ottima ricetta

    RispondiElimina
  2. Sono piacevolmente sorpresa dalla quantità di burro. Pensavo ce ne fosse molto di più. Quindi...questi si fanno senza sensi di colpa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La panna sostituisce parte del burro, è un ottimo trucchetto per usarne un po' di meno, ma avere comunque biscotti friabilissimi e leggeri ;)

      Elimina
  3. Perfetti, l'ora è proprio quella giusta per un caffè con due dei tuoi biscotti!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...