26 maggio 2017

Treccia alla confettura di ciliegie


Non esiste nulla di più soffice di una golosa brioche. La treccia alla confettura di ciliegie è perfetta per la prima colazione o per una soffice merenda. Profumatissima e molto morbida grazie ad una lievitazione lunga. La preparazione base per questa brioche è la stessa della brioche senza impasto. Facile da realizzare in pochi minuti, permette anche ai meno esperti dei lievitati di ottenere un impasto soffice soffice.
La sua particolarità sta nella farcitura. Un cremoso abbraccio tra pan brioche e una composta di ciliegie che si intrecciano formando un dolce davvero irresistibile. Per questa ricetta mi sono affidata a Dorhouse, optando per una composta alle ciliegie con tanti pezzetti, proprio come quelle fatte in casa, senza conservanti, gelatine e coloranti. Qui potete trovare tantissime altre idee gustose perfette per la realizzazione di questo dolce. Sui canali social (InstagramFacebook e Twitter) potrete poi scoprire nuove ricette, interessanti novità e promozioni, ma anche solo condividere con Dorhouse il vostro appuntamento quotidiano con il caffè (#appuntamentoquotidiano).



Per l'occasione vi lascio anche una nuova video ricetta per mostrarvi quanto è semplice preparare questa morbidissima brioche, dal momento che molto spesso ricevo messaggi in merito alla preparazione della brioche senza impasto. Con questo video spero di spiegarvi in maniera più dettagliata e precisa tutti i passaggi per creare una brioche perfetta! Non dimenticatevi che tutti gli ingredienti dovranno essere a temperatura ambiente. Vi consiglio pertanto di estrarre le uova dal frigorifero almeno 2 ore prima della preparazione. Stesso discorso vale per il burro fuso; lasciatelo raffreddare completamente prima di unirlo agli altri ingredienti.





Ingredienti
250 gr di farina Manitoba (oppure 0)
100 gr di burro fuso freddo
75 gr di acqua a temperatura ambiente
2 uova medie a temperatura ambiente
1 cucchiaio di zucchero
60 gr di miele millefiori (o altro miele chiaro dal gusto delicato)
1 pizzico di sale
3 gr di lievito di birra disidratato (*o 11 gr di lievito di birra fresco disciolto nei 75 gr di acqua)
latte per spennellate la superficie + zucchero semolato
Composta di ciliegie (per me Idee Gustose Dorhouse)

Preparazione
In una ciotola abbastanza capiente unite le uova leggermente sbattute con il miele, l'acqua, il burro fuso ormai freddo, lo zucchero e il sale. Lavorate velocemente il tutto con una frusta per rendere il composto liscio ed omogeneo.
Sciogliete il lievito direttamente nei 75 gr di acqua e poi unite la farina al resto del composto.
Mescolate bene con una forchetta fino a quando avrete un impasto liscio ed omogeneo. Non occorrerà lavorarlo troppo a lungo, giusto un paio di minuti. Non appena avrà raggiunto la giusta consistenza, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per circa 2 ore, o almeno fino al raddoppio di volume.
A questo punto ponete la ciotola, sempre coperta con pellicola, in frigorifero per un minimo di 24 ore fino ad un massimo di 5 giorni (io l'ho lasciata riposare per poco più di 48 ore).
Togliete dal frigo e infarinate un piano di lavoro. Rilavorate velocemente l'impasto e stendetelo con uno spessore di circa 1 cm formando un rettangolo lungo quando lo stampo per plumcake.
Distribuite sulla superficie la composta di ciliegie lasciando qualche cm dal bordo. Arrotolate quindi con delicatezza. Tagliate in due il rotolo ottenuto per il senso della lunghezza. Intrecciate quindi i due rotoli ottenuti ricordandovi di mantenere sempre la parte con la confettura verso l'altro. Per facilitare questa operazione potete lavorare direttamente su carta forno.
Ripiegate le estremità della brioche e trasferitela in uno stampo per plumcake imburrato e foderato con carta forno. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 2 ore circa o fino al raddoppio di volume. Spennellate quindi la superficie con poco latte e cospargete con zucchero semolato a piacere. Fate cuocere in forno statico ben caldo a 180°C per circa 30 minuti o almeno fino a quando non risulterà ben dorata. Lasciate raffreddare e poi gustate!

2 commenti:

  1. condivido non c'è niente di più soffice di una brioche e la tua mi sembra sofficissima,un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Che bella questa treccia, da provare sicuramente

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...