8 settembre 2017

Pasta allo zafferano con verdure grigliate e sgombro


Un primo piatto semplice e veloce da realizzare, dal profumo e dai colori intensi che riescono a portare in tavola l'estate e tutta la sua allegria. La pasta allo zafferano con verdure grigliate e filetti di sgombro è una ricetta perfetta da gustare calda in tutta la sua semplicità, ma anche fredda, in una versione alternativa e gustosa per una deliziosa insalata di pasta.

Lo zafferano regala un colore solare e un inebriante profumo e le verdure grigliate si sposano alla perfezione con il gusto deciso dello sgombro.


 

Nonostante le temperature ci abbiano concesso una lieve tregua, mi piace continuare a creare piatti freschi, leggeri e persino completi dal punto di vista nutrizionale. Quando si è di corsa non c'è niente di meglio di un piatto facile, ricco di gusto, ma ben bilanciato. Per 4 persone


Ingredienti
320 g di pasta tipo farfalle
1 bustina di zafferano
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 zucchina piccola
1 melanzana piccola
1 piccolo scalogno
olio evo q.b.

Preparazione
Pulite le verdure, riducetele a fettine sottili e grigliatele. Tenete da parte.
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata portata a bollore, scolatela al dente.
In un'ampia padella antiaderente fate scaldare uno o due cucchiai di olio evo e fatevi soffriggere lo scalogno tritato finemente. Unite lo zafferano e un mestolo di acqua (meglio ancora se utilizzate quella di cottura della pasta). Aggiungete quindi la pasta al dente e lasciate insaporire per un paio di minuti girando spesso. Togliete dal fuoco e unite le verdure grigliate tagliate a pezzetti e i filetti di sgombro. Gustatela calda come un classico primo, oppure fredda come insalata di pasta.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...