Gingerbread man brioche

22 dicembre 2017


Ci siamo! Il conto alla rovescia è ufficialmente partito, i regali sotto quasi tutti impacchettati sotto un albero scintillante e tutti sono in fermento per gli ultimi preparativi. Per non farci mancare proprio nulla quest'anno ho preparato anche questi simpaticissime "gingerbread man brioche". Soffici e profumatissimi omini di pan di zenzero in versione brioche.

Una variante curiosa rispetto ai soliti biscotti e che regaleranno sicuramente un sorriso. Sono un'idea carina e originale anche per un regalo dell'ultimo minuto, perché queste brioche sono una via di mezzo tra il classico lievitato e un pane dolce e sono perfette anche il giorno dopo, da inzuppare nella cioccolata o nel latte caldo!


Queste settimane sono state frenetiche un po' per tutti. Io ho avuto giorni un bel po' intensi anche grazie al terzo libro che finalmente sono riuscita a concludere giusto un paio di giorni fa! A gennaio mi aspettano tantissime novità e già non vedo l'ora di buttarmici a capofitto. Nuovi lavori e nuovi progetti che vedranno la luce in un anno che spero possa essere migliore di questo. Il 2017 mi ha portato via molte cose, sogni e speranze, ma soprattutto persone, e perciò questo Natale sarà un po' meno felice, almeno per me.


Questo però mi fa sperare in un futuro migliore e ricco di felicità non solo per me, ma anche per tutti voi che mi seguite qui, sul blog, ma anche sulla pagina FB, su Twitter, Pinterest e Instagram.
Io mi prendo una piccola pausa, ho bisogno di recuperare un po' di lentezza e tranquillità. Voglio gustarmi ogni attimo con la mia famiglia in un clima di spensieratezza e allegria. Auguro lo stesso anche a voi, di trovare sotto l'albero, tanta gioia e serenità!
Buon Natale a tutti!




Ingredienti
80 g di zucchero semolato
100 ml di latte intero
15 g lievito di birra
1 uovo a temperatura ambiente
60 g di burro morbido
130 farina manitoba
130 farina 00
1 pizzico di sale
cannella q.b.
zenzero q.b.
gocce di cioccolato e codette di zucchero per decorare

Preparazione
Sbriciolate il lievito nel latte tiepido (28°C circa), mescolate e lasciate agire per 10 minuti circa.
In una ciotola unite le farine, le spezie e lo zucchero semolato. Unite quindi il mix di lievito e latte. Iniziate a lavorare il composto con una spatola o utilizzando una planetaria munita di gancio impastatore.
Aggiungete un uovo e un pizzico di sale e continuate a lavorare il tutto.
Unite il burro in 2 o 3 tempi, lavorando bene dopo ogni aggiunta in modo che sia perfettamente incorporato prima di andare ad aggiungerne altro.
Impastate per almeno 15-20 minuti (a mano l'operazione potrebbe risultare più lunga e difficoltosa, ma cercate di non aggiungere farina – max 1 cucchiaio). Se utilizzate la planetaria l'impasto sarà pronto non appena si staccherà facilmente dalle parete e si “incorderà” sul gancio impastatore.
L'impasto dovrà risultare liscio, omogeneo ed elastico.
A questo punto formate una palle e ponetela in una ciotola pulita. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 2-3 ore o almeno fino a quando non sarà raddoppiata di volume. I tempi di lievitazione possono variare in base alla temperatura dell'ambiente. Non abbiate mai fretta con un lievitato!
Trascorso questo tempo stendete l'impasto su un piano poco infarinato e conferitegli la forma di un rettangolo con spessore 2-3 mm.
Ritagliate gli omini di pan di zenzero con un tagliabiscotti.
 Coprite con un telo e lasciate lievitare nuovamente per 1 ora circa.
Spennellate con poco latte o un tuorlo d'uovo e decorate a piacere con gocce di cioccolato e codette di zucchero. In alternativa potete decorare le vostre brioche non appena saranno cotte e ben raffreddate.
Fate cuocere in forno statico ben caldo a 180°C per 10-15 minuti o almeno fino a completa doratura. Lasciate intiepidire prima di gustare.
La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.