5 dicembre 2016

Omini pan di zenzero al miele

 
A Natale gli omini di pan di zenzero non dovrebbero mai mancare! Sono una di quelle cose che ti fanno entrare immediatamente nella modalità natalizia più sfrenata, sono i biscotti che aspetti di assaporare per tutto l'anno, quelli amati dai grandi e dai piccini e con l'effetto scenografico più entusiasmante. Insomma lode al pan di zenzero! Oggi vi propongo una variante davvero accattivante, perfetta per chi non vuole scomodarsi troppo per andare a recuperare uno degli elementi fondamentali per la ricetta classica (che trovate qui): lo sciroppo d'acero. Un ingrediente non sempre facile da reperire, il cui sapore è intenso e persistente e che può essere, in questo caso, facilmente sostituito con il miele.

Sono certa che questa variante farà la felicità di molti, un po' per il gusto, un po' per la facilità con cui riuscirete a reperire tutti gli ingredienti per poter finalmente preparare i vostri amati omini di pan di zenzero.


In più, come se non bastasse, questa ricetta è molto più veloce e semplice rispetto all'originale. Niente lunghe fasi di riposo o pentolini in cui far fondere determinati ingredienti. I tempi di attesa sono quasi nulli, solo un'oretta in frigorifero, come per la classica pasta frolla. Il risultato sarà stupefacente e renderà felice anche i bambini, qualora volessero aiutare mamma, o papà, e mettere le mani in pasta.


Gli omini di pan di zenzero possono essere preparati con un certo anticipo per poter confezionare i vostri regali golosi. Per la glassa, però vi consiglio di utilizzare un preparato per ghiaccia reale, oppure albumi pastorizzati (li trovate nel banco frigo del supermercato). In questo modo oltre che super buoni, i vostri biscotti, saranno anche super sicuri e si conserveranno più a lungo!
Per circa 30 biscotti



Ingredienti
350 g di farina 00
1 cucchiaino raso di lievito in polvere
150 g di burro
150 g di miele millefiori (o dal gusto delicato)
150 g di zucchero di canna
1 uovo
1 cucchiaio abbondante di zenzero in polvere
1 pizzico di sale
Per la decorazione:
150 g di zucchero a velo
1 albume
confettini colorati a piacere    
  
Preparazione
In una ciotola mescolate farina, lievito e zenzero. Unite lo zucchero, il miele, un pizzico di sale. Aggiungete quindi il burro freddo tagliato a pezzetti e l'uovo. 
Lavorate quindi il tutto fino ad ottenere un composto "bricioloso". Potete effettuare questa operazione aiutandovi con una planetaria munita di gancio "K" oppure con un robot da cucina. Non appena l'impasto si sarà ben amalgamato formate una palla, schiacciatela bene e avvolgetela nella pellicola per alimenti. 
Fate quindi riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Foderate con carta forno 2-3 teglie. Stendete quindi l'impasto ad uno spessore di circa 5 mm su un piano ben infarinato. Ritagliate quindi i vostri omini e disponeteli man mano, distanziandoli leggermente, su una teglia.
Fate cuocere in forno statico, già caldo, a 180°C per circa 10-12 minuti. I tempi di cottura possono variare in base alle dimensioni dei biscotti. Sfornate non appena i bordi inizieranno a dorare. Lasciate raffreddare completamente e nel frattempo preparate la ghiaccia.
Montate l'albume in una ciotola unendo man mano lo zucchero a velo. Riempite una sacca da pasticcere e decorare i vostri biscotti come più gradite.  A piacere potete creare dei bottoncini colorati utilizzando dei confettini colorati che andrete ad applicare su ogni biscotto con una goccia di ghiaccia.
Aspettate che la ghiaccia sia completamente solidificata prima di confezionare i vostri biscotti.   

1 commento:

  1. Ma quanto sono belli!!! io neanche sapevo che la ricetta originale prevedesse lo sciroppo d'acero. Beata ignoranza! Io ho sempre usato il miele...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...