Torta al grano saraceno con bacche di goji


La torta al grano saraceno con bacche di goji è un dolce semplice, rustico, estremamente soffice e leggero! Tutto ciò che cercate nella torta perfetta per la prima colazione lo trovate qui. Questa è solo una delle 45 ricette ricette contenute nel mio nuovo libro tutto dedicato alle preziosissime bacche di Goji. Ricette dolci e salate, suddivise in vari capitoli dedicati all'ingrediente principale utilizzato: verdure, pesce, spezie, cioccolato, e così via.



Ho lavorato a lungo a questo libro anche se tutta la parte fotografica e di testi è stata realizzata in circa 2 mesi. E' una delle mie più grandi soddisfazioni vedere stampato un libro a cui lavorato a lungo e con questo volume sono arrivata a quota 5 libri realizzati dal 2006 ad oggi. Si impara davvero molto realizzando progetti come questo, ci vuole pazienza e una buona dose di volontà per produrre una giusta quantità di ricette di svariato genere e tipologia che possano trovare riscontro nel gusto di tutti e io spero davvero di cuore che "Goji, goji dalle mie brame..." possa davvero lasciarvi incantati!
Ho cercato di dare spazio a quante più ricette possibile, dall'antipasto al dessert, e venendo incontro alle necessità e alle richieste di tutti. Troverete quindi ricette golose e accattivanti, altre light e delicate, alcune in versione senza glutine, altre vegane, senza prodotti di origine animale.
Per festeggiare l'uscita del mio nuovo libro "Goji, goji delle mie brame..." ho deciso di regalarvi questa sofficissima ricetta. La versione è quella originale del libro.. in cui potrete trovare anche la ricetta di una golosa confettura da abbinare a questa torta strepitosa!


Potete trovare il libro in tutte le librerie e nei negozi online più forniti. Vi lascio QUI il link diretto ad Amazon su cui è già disponibile da diversi giorni con un piccolo sconto. Qualora non riusciate a trovarlo in libreria non dimenticatevi di richiederlo, verrà fatta richiesta alla casa editrice che provvederà a rifornire tutte le librerie!
Questa ricetta può essere realizzata anche con latte vegetale in modo da essere facilmente adattabile a chi è intollerante al lattosio. Io consiglio il latte di mandorla in sostituzione al latte intero riportato nell'elenco degli ingredienti. Essendo un dolce molto soffice potete realizzarlo suddividendo l'impasto uniformemente tra due tortiere senza andarlo a tagliare. In caso contrario ricordate sempre che il dolce dovrà essere sempre ben freddo prima di andare a suddividerlo in due strati per la farcitura.
Per una torta diametro 20 cm



Ingredienti
150 g di farina di grano saraceno
2 uova a temperatura ambiente
120 ml di latte intero
50 ml di olio di semi
90 g di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
15 g di bacche di goji
confettura a piacere per farcire

Preparazione
In una ciotola montate  le uova con lo zucchero e un pizzico di sale per almeno 5 minuti. Dovrete ottenere un composto chiaro e ben spumoso. Aggiungete l'olio a filo e, successivamente, il latte. Continuate a lavorare con le frusta a bassa velocità e unite farina e lievito setacciati. Lavorate brevemente fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
Imburrate e infarinate una tortiera, diametro 20 cm, e versate circa l'impasto livellandolo bene
Fate cuocere in forno statico ben caldo a 180°C per circa 35-40 minuti.
Controllate il grado di cottura inserendo uno stecchino al centro del dolce. Dovrà uscirne completamente asciutto.
Lasciate raffreddare completamente prima di sformare il dolce. Dividetela a metà e farcitela con la confettura che preferite e le bacche di goji.
A piacere decorate con zucchero a velo

2 commenti

  1. Ciao Erika, complimenti per questo nuovo traguardo!
    Volevo chiederti, mi ispira molto questa torta solo ho paura ad utilizzare tutta farina di grano saraceno...posso fare metà è metà 00? Perdo molto?

    RispondiElimina
  2. Che bello Erika complimenti!!! vado subito a vedere su Amazon perchè già questa ricetta mi ha rubato il cuore. Adoro la torta di grano saraceno, con le bacche di goji deve essere ancora più buona. Bellissime foto

    RispondiElimina