Biscotti al burro salato e cioccolato

29 gennaio 2019


I biscotti al burro salato e cioccolato sono una versione straordinariamente golosa dei classici biscotti al burro. Perfetti per l'ora del tè, ma anche a colazione per rendere la giornata ancora più dolce. Hanno una consistenza unica, grazie al burro, e si sciolgono letteralmente in bocca. Se siete amanti, come me, del cioccolato, non potrete più farne a meno e diventeranno i vostri biscotti preferiti in men che non si dica.



Io ho optato per una versione realizzata con burro salato, ma nessuno vi vieta di scegliere il più classico burro per la preparazione di questa ricetta. In entrambi i casi i biscotti dureranno sempre troppo poco. Mi sono lasciata ispirare da questa ricetta di Lucake per la realizzazione dei miei biscotti al burro ultra golosi e cioccolatosi.
Con questa ricetta otterrete una generosa scorta di biscotti per avere una lunga settimana ricca di dolcezza.
Per circa 50-60 biscotti


Ingredienti
200 g di burro leggermente salato
80 g di zucchero di canna
1 uovo
310 g di farina 00
30 g di cacao amaro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
50 g di gocce di cioccolato fondente
Per decorare:
40 g di zucchero semolato

Preparazione
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per circa 30 minuti.
Lavoratelo per alcuni minuti con lo zucchero di canna. Qualora non utilizziate il burro leggermente salato vi consiglio di aggiungere anche un pizzico di sale.
Dovrete ottenere una spuma morbida, corposa ed omogenea.
Aggiungete quindi l'uovo e l'estratto di vaniglia e lavorate il tutto fino a quando non sarà ben incorporato.
Unite quindi la farina e il cacao amaro. Infine unite le gocce di cioccolato. Amalgamate bene fino a quando l'impasto non risulterà omogeneo.
Dividete il composto in 3 parti uguali e conferitegli la forma di un rotolo senza crepe e ben compatto.
Passatelo nello zucchero semolato in modo che aderisca bene alla superficie. Ponete i 3 rotoli su un vassoio e ponete in frigorifero fino a quando non si saranno ben induriti (circa 3-4 ore, meglio ancora tutta la notte).
Se avete molta fretta vi consiglio un riposo di circa 1 ora in frigorifero e poi circa 30 minuti in freezer.
Non appena risulteranno induriti potrete tagliare ogni rotolo a fette di circa 1 cm di spessore. Disponete i biscotti man mano su teglie foderate con carta forno. Fate cuocere in forno statico già caldo a 180°C per circa 10-12 minuti, a seconda delle dimensioni dei biscotti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di gustare.
Si conservano per massimo una settimana (di più non saprei visto che sono spariti quasi subito!) in una scatola ermetica ben chiusa.
La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.