Brioche col tuppo


Le brioche col tuppo sono un grande vanto della pasticceria italiana e di quella siciliana, in particolare. Alzi la mano chi, durante una vacanza in Sicilia, non ha assaporato almeno una volta queste piccole meraviglie con il gelato o con la immancabile granita al caffè o alla mandorla!
Sono brioche soffici e davvero squisite nella loro semplicità. La loro particolarità sta proprio nel "tuppo", ossia quella piccola pallina che sovrasta con eleganza la brioche.
Provate a gustarla con il caffè caldo, appena sfornate, ma anche d'estate con una goduriosa granita al gelso o, tagliata a metà e farcita con un cremoso gelato.
Per circa 12 piccole brioche col tuppo




Ingredienti
250g di farina manitoba
250g di farina 00
200ml di latte intero
2 uova medie
75g di burro morbido
110g di zucchero
10g di lievito di birra fresco
10g di miele millefiori
1 pizzico di sale
1 tuorlo e 1 cucchiaio di latte per la doratura

Preparazione
Fate sciogliere il lievito nel latte tiepido e lasciate agire per 10 minuti
Disponete la farina manitoba, la farina 00, lo zucchero e il miele nella ciotola della planetaria.
Lavorate brevemente e unite il lievito. Aggiungete quindi un uovo alla volta, sempre lavorando il composto a bassa velocità. Unite il sale e, in più riprese, il burro, poco per volta affinchè sia perfettamente incorporato dopo ogni aggiunta. Lavorate l'impasto a velocità medio/bassa per almeno 15-20 minuti. L'impasto dovrà staccarsi perfettamente dai bordi e dal fondo e risultare incordato, ovvero dovrà attorcigliarsi al gancio dell'impastatrice risultando ben elastico ed omogeneo. Formate quindi una palla, adagiatelo in un'ampia ciotola e coprite con pellicola trasparente per alimenti. Fate lievitare per circa 2 ore o almeno fino al raddoppio del volume.
Non appena sarà ben lievitato potrete suddividere l'impasto in 12 pezzi da 80 g circa. Da ogni pezzo prelevate quindi una piccola parte, che servirà per la realizzazione del cosiddetto tuppo. Formate delle palline con entrambi i pezzi, una grande, che farà da base, e una più piccola, il tuppo. Disponetele man mano, ben distanziate, su una teglia foderata con carta forno. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 30 minuti. Aiutandovi con le dita formate una conca al centro delle brioche più grandi e adagiatevi il tuppo premendo leggermente. Coprite nuovamente e lasciate lievitare per altri 30 minuti.
Spennellate quindi le brioche con tuorlo e latte sbattuti e ponete in forno statico ben caldo a 180°C per circa 15 minuti o almeno fino a quando non risulteranno ben dorate.
Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia prima di gustarle.

Nessun commento