Polpette di patate e zucchine con toma

20 maggio 2019


Le polpette di patate e zucchine con toma sono una squisita alternativa alle classiche polpette. Una variante vegetariana che piacerà proprio a tutti, dai più grandi ai più piccini. Perfette come finger food, sono strepitose anche come secondo piatto: Golose e stuzzicanti il loro sapore e la loro consistenza è davvero unica. Ricordano vagamente le crocchette di patate, ma con quel sapore in più dato dalle zucchine. La menta rende il fritto ancora più fresco e delicato e infine arriva il morbido cuore di toma semi stagionata.
Croccanti e dorate fuori, al loro interno celano un morbido e cremoso ripieno davvero irresistibile!


Per questa ricetta vi consiglio di utilizzare patate bianche, meglio se un po' "vecchie", in modo che non rilascino troppa umidità. Sono l'ideale per preparazioni come questa, ma anche per gnocchi e crocchette. Strizzate molto bene le zucchine, devono rilasciare quanta più acqua possibile, in caso contrario faticherete a lavorare l'impasto. Potete utilizzare un po' di forza ed energia e farlo "a mano" o aiutarvi con un ampio colino. Non frullate assolutamente, in ogni caso.


Per la toma ho scelto Si.Sagro e i suoi formaggi di capra ed in particolare la toma semistagionata Giulietta, dal sapore dolce e fresco. Sono 6 le aziende agricole, dislocate sulle colline biellese o tra le meravigliose campagne della Sicilia, sostenibili a emissione di CO2 pari a zero in cui potete trovare gustosi formaggi di capra, olio biologico, ma anche vino, riso e altri prodotti naturali. L'azienda propone anche eventi settimanali dedicati alle famiglie  e alle scuole per scoprire la vita in fattoria. Trovo che sia un'iniziativa splendida e vi invito a visitare il loro sito per scoprire di più (Sisagro.it). Potete ordinare direttamente tramite il loro sito o direttamente sul posto.



Ingredienti
500 g di patate bianche
200 g di zucchine
60 g di parmigiano reggiano
1 uovo medio
80 g di farina 00
40 g di pangrattato + extra per copertura
sale e pepe q.b.
qualche fogliolina di menta
60 g circa di Toma semistagionata
olio di semi per friggere

Preparazione
Per prima cosa fate cuocere le patate in abbondante acqua. Per rendere la ricetta ancora più veloce potete utilizzare una pentola a pressione. Io, per questa ricetta, opto sempre per una cottura in pentola a pressione con cestello per cottura a vapore. In 12 minuti le patate sono pronte, senza aver inglobato troppa acqua e restano ben cotte e facilmente lavorabili. In alternativa potete farle cuocere per circa 40 minuti con la buccia e passarle poi nello schiacciapatate (la buccia resterà al suo interno).
Riducetele in purea quando sono ancora ben calde. Aggiustate di sale e pepe.
Tritate finemente qualche fogliolina di menta e unitela al composto.
Lavate e spuntate le zucchine e grattugiatele finemente. Strizzatele molto bene con le mani in modo da eliminare tutta l'acqua in esse contenuta. Questo passaggio è fondamentale per la perfetta riuscita della ricetta. Se troppo ricche di acqua infatti l'impasto risulterà appiccicoso e quindi non lavorabile.
Unitele agli altri ingredienti. Aggiungete poi l'uovo, il pangrattato, la farina e il parmigiano reggiano grattugiato. Lavorate il tutto proprio come avviene per le classiche polpette.
Non appena il composto risulterà omogeneo e compatto prelevatelo con dei cucchiaini e formate delle palline. Praticate un incavo al centro e disponete di ognuna un piccolo cubetto di toma. Richiudete e conferitegli la forma tonda della polpetta.
Adagiatele man mano su un vassoio. Poi passatele nel pangrattato fino a quando non saranno interamente ricoperte.
In un'ampia padella antiaderente fate scaldare abbondante olio di semi.
Non appena sarà ben caldo (circa 140°C) immergete poche polpette di patate e zucchine per volta e fatele dorare completamente. Occorreranno circa 3-4 minuti a seconda delle dimensioni delle polpette.
Non appena saranno dorate e croccanti scolatele con una schiumaiola e adagiatele su un vassoio coperto con carta assorbente. Gustatele ancora calde!


Questo articolo è sponsorizzato da Sisagro
La tana del coniglio © . Design by Berenica Designs.