25 gennaio 2012

Chocolate fork biscuits

IMG_9167

IMG_9163

I biscotti sono una delle golosità più semplici e veloci da realizzare, vi servono solo ingredienti di buona qualità e soprattutto una ricetta perfetta. Un biscotto realizzato alla perfezione riesce a soddisfare quanto una golosissima fetta di torta e può risultare ugualmente irresistibile. Il punto a favore è che sono decisamente più veloci e meno complessi da preparare e, anche quando arrivano ospiti all'ultimo minuto per un tè o un caffè, non ci sono scusanti. Questi per esempio sono perfetti. Vi basteranno pochissimi ingredienti e ancor meno tempo per provare a realizzare questi piccoli bottoni golosi. Tra i vari gusti proposti da quello che è diventato uno dei miei libri preferiti, Mary Berry's Baking Bible, ho optato per un classico cioccolato a cui nessuno sa resistere e che, bene o male, riesce ad accontentare un po' tutti. L'autrice del libro, Mary Berry, è decisamente sinonimo di garanzia e sicurezza per la riuscita di squisite bontà e non si può non resistere ad una delle sue spettacolari ricette. Ricette che, tra l'altro, troverete in oltre 70 libri pubblicati. Insomma è una fonte inesauribile di idee e piccoli grandi peccati di gola.
Detto ciò, se ancora non siete corsi a dare un'occhiata ai suoi libri ora non avete più scusanti. Tornando alla nostra ricetta.. nulla di più semplice esiste al mondo da provare e davvero in meno di mezz'ora avrete una piccola buona quantità di biscotti, perfetti per un tè pomeridiano, un buon caffè in compagnia o per la colazione, anche dei più piccoli. Le uova non sono previste e l'impasto viene lavorato velocemente a mano. Il tutto per ottenere un biscotto vagamente morbido e burroso, una vera delizia!
La cosa importante, ribadisco, è utilizzare ingredienti di ottima qualità, a partire dal burro.
Proprio su questo voglio aprire una piccola parentesi, poichè spesso nelle mie ricette segnalo di utilizzare burro morbido (e con ciò non intendo assolutamente fuso!). Per ammorbidire il burro e ridurlo a pomata (una specie di crema) avete due valide opzioni a seconda del tempo libero a disposizione per la realizzazione della ricetta. Il primo metodo, più classico, consiste nel pesare il burro e lasciarlo ammorbidire per circa 1 ora a temperatura ambiente. Per velocizzare il processo vi consiglio di tagliare il burro a pezzetti. Il secondo metodo punta tutto sulla velocità ed è sicuramente consigliato se volete realizzare in pochissimi minuti la vostra ricetta preferita. Vi basterà sistemare il burro in una ciotola, subito dopo averlo pesato, e porlo nel forno a microonde, utilizzando il programma di scongelamento, per circa 10-20 secondi. La durata dipenderà molto dalla quantità di burro che intendete ammorbidire. Maggiore sarà la quantità, più tempo occorrerà per ammorbidirlo e viceversa, con un quantitativo ridotto. Controllate comunque sempre che il burro non si fonda, ma che resti solamente ben morbido. Per assicurarsi che sia morbido al punto giusto vi basterà toccarlo lievemente con un dito, se il burro cede lasciando lievemente posto alla vostra impronta vuol dire che è pronto per essere lavorato a pomata, ossia sbattuto energicamente, con una planetaria, ma anche con un semplice cucchiaio di legno. Pronti? Ecco a voi la ricetta per 16-20 deliziosi chocolate fork biscuits (ovviamente il nome deriva dal fatto che vengono lievemente schiacciati con una forchetta!)

IMG_9190

IMG_9186

IMG_9183

IMG_9184

IMG_9174

IMG_9178

IMG_9165

IMG_9185

IMG_9181

IMG_9189

IMG_9157

Ingredienti:
100 gr di burro morbido
50 gr di zucchero di canna Guadaloupe BronSugar
120 gr di farina autolievitante
30 gr di cacao amaro Van Houten

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°C. In una ciotola sbattere energicamente il burro ammorbidito fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungere quindi lo zucchero e continuare a lavorare. Unite il cacao e la farina autolievitante, mescolando con un cucchiaio di legno finchè vi sarà possibile. Non appena l'impasto risulterà difficoltoso da lavorare, impastate velocemente con le mani fino a quando non otterrete un composto omogeneo. Non lavoratelo troppo a lungo altrimenti si ammorbidirà troppo a causa del burro in esso contenuto. Prelevate con un cucchiaino l'impasto e, con le mani, formate delle palline delle dimensioni di una noce. Disponetele su una teglia già foderata con carta forno. Immergete una forchetta in acqua fredda e schiacciate lievemente le palline di impasto. Dovrete ripetere l'operazione di immersione in acqua per tutti i biscotti, questo assicurerà un segno perfetto della forchetta sul biscotto. Fate quindi cuocere in forno già ben caldo per 15-20 minuti o comunque fino a quando non avranno un bel colore bruno. Non appena li toglierete dal forno i biscotti risulteranno molto morbidi, quindi non toccateli, ma lasciateli raffreddare per almeno 10 minuti. Completate poi il raffreddamento su una griglia.

22 commenti:

  1. golosissimi e bellissimi!!! ricetta segnata! ;)

    RispondiElimina
  2. Wow! Che belli questi biscottini! :D

    RispondiElimina
  3. Concordo con te sul fatto che un biscotto può soddisfare quanto una fetta di torta!... in questo periodo poi sono molto biscotto-oriented e i tuoi mi piacciono un sacco! ;)

    RispondiElimina
  4. Faccina simpatica e sapore delizioso..questa e' l'impressione che mi danno i tuoi biscottini...Brava!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi e simpatici con quelle righette da forchetta! Io mi ripropongo sempre di estrarre prima il burro, ma alla fine me ne dimentico e taglio a pezzettini, proprio come consigli tu. Buona serata!

    RispondiElimina
  6. hanno davvero un bell'aspetto !

    RispondiElimina
  7. quanto mi piacciono le tue ricette!
    ma xchè non partecipi qui?
    http://cucinadibarbara.blogspot.com/2012/01/food-e-chic.html

    RispondiElimina
  8. hai proprio ragione, cara, ciò che serve sono ingredienti di qualità...e una ricetta cllaudata!e con te no si sbaglia, segno!!!e poi sono molto carini così!

    RispondiElimina
  9. ci starebbe proprio bene un paio di questi biscottini con il caffè bollente che sto per bere!

    RispondiElimina
  10. Amo questi biscotti!!!Complimenti
    Flavia

    RispondiElimina
  11. Che forti questi biscotti! Semplici, veloci e pure divertenti! Già mi immagino a farli ocn la mia nipotina...si divertirebbe un mondo! E poi sono golosissimi!

    RispondiElimina
  12. Buoni e simpatici questi biscottini :)

    RispondiElimina
  13. quando si tratta di Mary Berry il successo è assicurato! anche io la adoroe anche se non ho la Baking Bible ho già provato numerose ricette.
    che dire di questi biscotti se non che sono fantastici?

    un bacio

    RispondiElimina
  14. Ma che simpatici questi biscotti!
    Da provare!

    RispondiElimina
  15. di sicuro saranno buonissimi! io mi diverto sempre moltissimo a sfornare biscotti e trovo che sia anche molto rilassante!

    RispondiElimina
  16. Decorazione semplice e senza troppi pasticci :) Ottima ricetta, segno e ne prendo uno per assaggiare! ;)

    Vevi :)

    RispondiElimina
  17. Belli e ... buoni! Quasi Irresistibili!!!Un bacio
    www.welovefur.com

    RispondiElimina
  18. In effetti devo ammettere che i biscotti li snobbo un po'. Ma come dici tu possono dare molta soddisfazione. La tua ricetta sembra golosissima, da provare direi ;)

    RispondiElimina
  19. originali... solo che coi biscotti c'è sempre il problema che uno tira l'altro e nn ci si riesce a fermare!

    RispondiElimina
  20. sono davvero carini! e anche golosi al cacao... :-)

    RispondiElimina
  21. A me non riescono mai così perfetti *_* Belli e, ci scommetto, buoni.
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  22. Sono davvero semplici da fare! E buonissimi da mangiare...da provare pure questi!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...