15 marzo 2012

Cupcakes "multicolori" al cacao

IMG_0399

IMG_0400

La preparazione di queste piccole gemme al cacao è un po' particolare. Innanzitutto non me la sono proprio sentita di definirle "cupcakes al cioccolato" perchè di cioccolato qui non ne troverete nemmeno l'ombra. Lo splendido colore scuro e cioccolatoso è opera solo e soltanto del cacao. Stemperato delicatamente prima in acqua calda e poi in acqua fredda si viene a creare uno sciroppo cremoso e decisamente profumato. Inoltre l'impasto ne risulta soffice, delicato e leggero come una nuvola. Una nuvola di cacao!
Per addolcire poi l'impasto e il colore scuro e deciso delle cupcakes ho pensato ad una nuova e squisita combinazione per realizzare una buttercream meno dolce e decisamente più delicata. Se preferite però potete optare per un frosting al cioccolato. Sono sicura che saranno ugualmente deliziose!
Dal momento, però, che in questi ultimi giorni la primavera batte con insistenza alla porta, ho optato per dei colori tenui e delicati per richiamare i toni di questa stagione meravigliosa! E poi sono perfetti anche come dolcetto per Pasqua!
Vi lascio alla ricetta, velocissima e semplicissima da realizzare. Per circa 18 cupcakes.

IMG_0404

IMG_0401

IMG_0394

IMG_0380

IMG_0369

IMG_0375

IMG_0363

IMG_0355

IMG_0347

IMG_0352

IMG_0342

IMG_0334

IMG_0337

Ingredienti:
215 gr di farina 00
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di sale fino
125 ml di acqua calda
50 gr di cacao amaro Van Houten
125 ml di acqua fredda
100 gr di burro morbido
280 gr di zucchero di canna Guadaloupe Bronsugar
2 uova
2 cucchiaini di essenza di vaniglia
Per il frosting colorato al philadelphia:
80 gr di formaggio Philadelphia
150 gr di burro morbido
160 gr circa di zucchero a velo
latte (se necessario)
coloranti alimentari

Preparazione
Preriscaldate il forno a 170°C. Prendete un paio di teglie per muffins e posizionate i pirottini per le cupcakes. Setaccia la farina, il lievito, il sale e il bicarbonato. In una ciotola a parte stemperate delicatamente il cacao in polvere nell'acqua calda, fino a creare una morbida salsa. Aggiungete quindi l'acqua fredda e mescolate bene. Tenete da parte.
Sbattete energicamente il burro per qualche minuto fino a quando non otterrete una morbida crema. Aggiungete quindi lo zucchero continuando a mescolare. Unite un uovo alla volta incorporandolo alla perfezione. Completa con l'essenza di vaniglia. Aggiungete a questo punto metà della farina che avete setacciato, mescolando con delicatezza. Proseguite poi con metà salsa al cacao. Mescolate bene e terminate con la restante farina e l'ultima parte di salsa al cacao. Fate attenzione a non mescolare il tutto troppo a lungo. Non appena l'impasto sarà ben liscio ed omogeneo potrete dividere l'impasto tra i vari pirottini. Vi basterà riempirli per metà in modo che non fuoriescano durante la lievitazione. Solitamente per suddividere l'impasto in maniera equa e per evitare inutili pasticci, vi consiglio di utilizzare un cucchiaio per gelato. Sono comodissimi e vi faciliteranno l'operazione di equa distribuzione tra i pirottini. Infornate quindi per 25 minuti in forno già caldo. Saranno pronti se inserendo uno stuzzicadenti al centro, esso ne fuoriuscirà completamente asciutto. Sfornate e lasciate raffreddare per circa 5-10 minuti all'interno della teglia. Dopo ciò potrete lasciarli raffreddare completamente su una griglia. Nel frattempo procedete con la preparazione del frosting al philadelphia.
Sbattete energicamente il burro fino ad ottenere una crema soffice e spumosa. Unite lo zucchero a velo e, quando sarà ben incorporato, aggiungete il philadelphia (meglio utilizzare quello in panetto singolo, è perfetto per preparare il frosting!). Se il frosting dovesse risultare troppo duro aggiungete un cucchiaio di latte, o viceversa, se dovesse essere troppo morbido, unisci al composto ulteriore zucchero a velo fino a raggiungere la consistenza desiderata. Dividi quindi il frosting in diverse ciotoline e aggiungi piccole quantità di colorante alimentare fino ad ottenere i colori desiderati per la decorazione. Riempite quindi una sacca da pasticcere con una bocchetta a stella e decorate le vostre cupcakes. Conservatele al fresco, meglio se in frigorifero, qualora non decidiate di consumarle subito.

34 commenti:

  1. Bellissimissimi!!!!! Domandina: colorante alimentare, va bene anche liquido? Se voglio preparare il frosting per tempo, poi posso tenerlo in frigo e usarlo al momento opportuno? :)

    RispondiElimina
  2. @Lisa: dunque io ho utilizzato i coloranti della Wilton o Decora (hai presente quelli in pasta nel barattolino?). Puoi usare comunque anche quelli più liquidi... tieni però pronto un po' di zucchero a velo in più perchè è facile che il frosting diventi molto più morbido così!
    Puoi preparare il frosting anche qualche ora prima, anche io spesso faccio così. Lo conservi in frigorifero, in un contenitore ben chiuso. Toglilo poi dal frigorifero almeno mezz'ora prima di utilizzarlo e sbattilo un po' con un cucchiaio in modo da farlo tornare soffice e spumoso (puoi anche usare un mixer o la planetaria, ma va benissimo anche il classico cucchiaio). Se ti dovessero servire altre info.. chiedi pure ;))
    Un abbraccio e a presto!
    Erika

    RispondiElimina
  3. eh no ora dimmi come hai fatto ad abbinare frosting e pirottino! :P

    RispondiElimina
  4. E' proprio quel frosting così leggero e tenero che mi ha fatto correre qui. Sono deliziosi e la scelta dei colori è molto bella, inneggiano proprio ad un piccolo prato fiorito.
    BRava.

    RispondiElimina
  5. E' proprio quel frosting così leggero e tenero che mi ha fatto correre qui. Sono deliziosi e la scelta dei colori è molto bella, inneggiano proprio ad un piccolo prato fiorito.
    BRava.

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia!Le tue foto mi riempiono sempre gli occhi e il cuore :) Davvero interessante il procedimento!Baci

    RispondiElimina
  7. i colori mi fanno impazzire!!!questi cupcake mi ricordano molto quelli mangiati in una azienda agricola in California!!!!

    RispondiElimina
  8. Splendidi, molto raffinati e al contempo allegri. Quelli gialli sono fantastici!

    RispondiElimina
  9. Bellissimi! un arcobaleno di colori! io amo i cupcakes!

    RispondiElimina
  10. bellissimi!!e scommetto anche buonissimi :)

    RispondiElimina
  11. che meraviglia... sono bellissimi e poi chissà che bontà

    RispondiElimina
  12. Adoro i cupcake, sono esteticamente bellissimi e poi si prestano a mille varianti! Quei ciuffi coloranti mi attirano da morire (sono come i bambini ihih)!

    RispondiElimina
  13. Ma che belli! e buoni sicuramente, questa ricetta me la salvo perchè io le cupcakes non le ho mai fatte e questa mi sembra un'ottima ricetta per iniziare. grazie, a presto,
    celeste

    RispondiElimina
  14. ma che belli !!!e ottima spiegazione...mi tenti a provare..è da un po' che voglio farli...brava!!!

    RispondiElimina
  15. @Patatina: dopo una lunga ed estenuante ricerca finalmente sono riuscita a trovare i pirottini proprio come li desideravo!! Non sai che fatica! ;)) Non sono meravigliosi?? Li adoro alla follia!!
    @Natalia: grazie infinite!! Sì ricordano davvero un prato fiorito!!
    @ Meggy @ Alessia @Caterina @Virginia @Mirtilla @Elena @Mariomu @cuoca Gaia @Celeste @Le ricette di Ninì: un grazie infinito a tutte voi.. sono davvero felice che vi siano piaciuti! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Semplicemente deliziosi e quei pirottini perfettamente in sintonia con il frosting sono un amore!! Un bacione!

    RispondiElimina
  17. dsvvero una bella e nuova ricetta,e poi sono un amore anche a guardarli!bravissima!

    RispondiElimina
  18. bè, cosa dire..sono meravigliosi.. un esplosione di primavera!!!! bravissima!

    RispondiElimina
  19. ma che meraviglia!! proprio primaverili!

    RispondiElimina
  20. che esplosione di colori, bellissimi.

    RispondiElimina
  21. un arcobaleno goloso, sono bellissimi!!!

    RispondiElimina
  22. incantata dai tuoi cupcakes...
    belli a vedersi e di sicuro buonissimi vista la ricetta!!
    Complimenti!!
    a presto

    RispondiElimina
  23. Ma dai!
    Anche i nastri colorati ed abbinati!
    Bellissimi!!!

    RispondiElimina
  24. Bellissimi... non vedo l'ora di copiarteli!!!!

    RispondiElimina
  25. Sono stupendi e le foto mega!!! Mi segno questa bella ricetta!!!!!

    RispondiElimina
  26. Foto che parlano da sole, ti mettono appetito e allegria solo a guardarle ;) noi ci vediamo su Issuu, dove ti ho ri-trovata grazie al pdf dei macarons che ho scaricato, presto mi voglio cimentare in questa preparazione, incrociamo le dita!
    A presto
    Sonia

    RispondiElimina
  27. che meraviglia di colori, foto stupende...complimenti!!!! sono una blogger novellina ma ho bisogno di sostenitori, passa a trovarmi e sostineimi se ti va!!! io ti inserisco subito nel mio blogroll, il tuo blog è fenomenale!

    RispondiElimina
  28. Chissà che buoni e poi sono bellissimi!
    Anchio ho partecipato a questo contest di Glossy Box!



    xoxo Mara
    Fashion Smiling  

    RispondiElimina
  29. Ma quanto sono belle le foto? Per non parlare dei cupcakes...

    RispondiElimina
  30. Ciao! Ieri abbiamo festeggiato il compleanno della nostra bimba, ho fatto questi cupcakes ed erano SQUI-SI-TI!! "nuvole di cacao" é la definizione perfetta :) Nonostante io sia una golosa di frosting al philadelphia, ho usato per glassarli ganache al cioccolato bianco, ganache al cioccolato fondente e panna montata, perché mi erano avanzati dalla torta di compleanno.. e hanno gradito tutti, grandi e piccoli!
    complimenti per la ricetta!
    Maria.

    RispondiElimina
  31. @Maria: non sai quanto mi renda felice il tuo messaggio! Sono veramente felice che i cupcakes siano andati a ruba e che vi siano piaciuti!
    Tantissimi auguri alla tua bimba!
    Un abbraccio e a presto
    Erika

    RispondiElimina
  32. Perdonami ma il frosting al philadelfia di che sa? Per una festa do bimbi che mi consigli? E quanto prima posso prepararli? -grazie Deborah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deborah! perdonami se ti rispondo solo ora! Dunque il frosting al philadelphia ha un gusto molto delicato, meno dolce e stucchevole rispetto al classico frosting di solo burro e zucchero. Secondo me per i bambini è perfetto, perchè è molto soffice e sa di latte ;)
      Le cupcakes puoi prepararle anche il giorno prima e tenerle in una scatola o in un sacchetto. Per la decorazione con il frosting invece ti consiglierei al di prepararle la mattina stessa o al massimo la sera prima (tenendole ovviamente in un contenitore chiuso in frigorifero. Questo proprio a causa della presenza del philadelphia che è un formaggio cremoso ed è ovviamente più deperibile rispetto al classico frosting con solo burro.
      In ogni caso queste cupcakes vanno benissimo per i bimbi e mi permetto di consigliarti anche questi: http://www.latanadelconiglio.com/2013/03/cupcakes-di-pasqua.html, http://www.latanadelconiglio.com/2012/09/oreo-cupcakes.html, http://www.latanadelconiglio.com/2012/09/cupcakes-ai-lamponi-e-limone.html, http://www.latanadelconiglio.com/2012/07/cupcakes-glassati.html
      Fammi sapere e se ti servono altri consigli mi trovi qui oppure puoi scrivere a: tanadelconiglio@live.it
      A presto
      Erika

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...