30 settembre 2012

Risotto alla zucca con amaretti

IMG_2332

IMG_2320

Adoro l'autunno. I suoi colori intensi e caldi, nei toni del giallo, dell'arancio e del marrone. Amo l'idea che regala di passare le domeniche accoccolati davanti ad un tiepido fuoco a gustare cioccolata calda, leggendo un buon libro. Ma soprattutto vado pazza per i suoi profumi, per i suoi frutti ed i suoi ortaggi che ci regalano sapori degni di nota e che riescono a riscaldarci l'anima! E' proprio in questo particolare periodo dell'anno che mi concedo visite senza limite al mercato biologico qui vicino per poter approfittare dei prodotti più buoni, con il sapore più autentico. Reduce da uno dei miei ultimi acquisti, non potevo non lasciarmi affascinare da tante bellissime e coloratissime zucche. Ne ho prese un po', una piccola scorta personale per affrontare questo autunno in maniera speciale, con tantissimi piatti a base di questo ortaggio.
La pietanza più amata e tanto attesa quando inizia la stagione autunnale è sicuramente il risotto. Un primo semplice e profumatissimo che riesce sempre a conquistare tutti!
Dal momento, però, che adoro anche l'accostamento della zucca con i tanto amati amaretti, non ho saputo limitarmi e ho pensato di aggiungerli anche qui. Una parte all'interno del risotto, a fine cottura, per eliminare il sapore troppo dolce della zucca e un'altra parte, meno consistente, come rifinitura, quasi a voler regalare un tocco più croccante alla morbidezza di questo primo piatto! Ho voluto utilizzare molta più zucca rispetto alle normali quantità previste per il classico risotto proprio perchè amo la morbidezza e la dolcezza che si sprigiona dalla polpa di questo ortaggio! Credetemi ne vale veramente la pena e se utilizzate una zucca da coltivazione biologica tutto avrà sicuramente più profumo, più colore e molto più sapore! Queste le dosi per 2 persone.

IMG_2318

IMG_2323

IMG_2330

IMG_2325

IMG_2343

IMG_2348

IMG_2351

Ingredienti:
200 gr di riso Acquarello (o altro riso Carnaroli)
600 ml circa di brodo vegetale
30 gr di burro
olio extravergine di oliva
cipolla
50 gr di parmigiano reggiano
1/2 bicchiere di vino bianco
250 gr di polpa di zucca
amaretti sbriciolati (circa 10-20 a seconda del vostro gusto)

Preparazione
Iniziate pulendo la zucca, eliminate tutti i semini e i filamenti interni, tagliatela a fette ed eliminate la buccia. Tagliatela quindi a cubetti abbastanza piccoli. Il peso segnalato da utilizzare è per la sola polpa, quindi per la zucca già pulita.
In una pentola abbastanza capiente versate qualche cucchiaio di olio di oliva e il burro. Fate fondere e non appena sarà ben caldo unite le cipolle tritate finemente. Fate colorire lievemente e versate i cubetti di zucca. Mescolate spesso fino a quando la zucca non si sarà ammorbidita. Potete eventualmente aggiungere uno o due mestoli di brodo caldo per facilitare l'operazione.
Non appena i cubetti di zucca si saranno bene ammorbiditi, unite il riso e continuate a mescolare affinchè non si "attacchi". Basteranno circa 5 minuti. Bagnate con del vino bianco e lasciate sfumare. Abbassate lievemente la fiamma e bagnate con qualche mestolo di brodo ben caldo. Fate cuocere per circa 18 minuti, mescolando di tanto in tanto, e aggiungendo man mano il brodo necessario. Non appena sarà pronto togliete dal fuoco, aggiungete gli amaretti ben sbriciolati e infine una buona dose di parmigiano grattugiato. Mescolate bene, impiattate utilizzando un coppapasta e completate con ancora un po' di amaretti.

Con questa ricetta partecipo al contest VinceRice. Se vorrete potrete votare la ricetta su FB ed inviando una email a info@riceitaly.it. Qui trovate il regolamento per votare la vostra ricetta preferita!


10 commenti:

  1. Adoro la zucca! E il tocco di amaretti nel risotto è fantastico!!! Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Noo.. ma tu sei un pozzo di idee! Che risotto proprio speciale!! :D Un bacione grande e auguri per il contest!! :)

    RispondiElimina
  3. Un in bocca al lupo per il contest e, comunque vada, questo risotto è fantastico!!!!Anche la presentazione è molto caruccia...complimenti :)Un bacione

    RispondiElimina
  4. Guarda, a me non piacciono gli amaretti ma vorrei ugualmente complimentarmi con te per la foto e l'idea. Ma anche tu mangi mentre scatti? siamo terribili...

    RispondiElimina
  5. Stavo giusto studiando un modo per celebrare la zucca che da tre giorni troneggia in cucina. Domani prendo gli amaretti, deciso!

    RispondiElimina
  6. Ciao, l'autunno è una stagione che amiamo molto anche noi per i suoi colori, i profumi e tutte le nuove verdure che porta con se! L'unico aspetto negativo è l'abbassamento delle temperature: per due lucertole come noi non è tanto facile abituarsi!
    La zucca è una verdura che sulla nostra tavola non manca mai! Decisamente perfetto questo risotto, e l'aggiunta degli amaretti è una chicca che piace usare pure a noi!
    Baci baci

    RispondiElimina
  7. oddio che voglia... ho detto tutto! bravissima

    RispondiElimina
  8. Mia cara io adoro la zucca!!! E con il risotto e gli amaretti che bontà! Ti ho visto su YouTube per sale&pepe che bello!brava! Baci

    RispondiElimina
  9. non so cosa mi piaccia di più di questa splendida carrellata!

    RispondiElimina
  10. Perfetto per il pranzo di domani, grazie.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...