26 giugno 2014

Parfait con caffè al ginseng e cioccolato al latte

IMG_9946_2 copy

Questo mese ci ho messo un po' ad ingranare. Ero qui in attesa del caldo e delle prime avvisaglie dell'arrivo della stagione estiva. In più, mi sono concessa qualche giorno di riposo forzato a causa di una brutta tosse e un simpaticissimo virus con febbre. Direi che non mi sono fatta mancare nulla. Ora mi godo il mare e qualche giorno di relax, ma rientro nel blog molto volentieri con una ricetta piuttosto fresca, ma soprattutto energetica. Concedetemelo, perchè se da una parte il mio amore per la stagione estiva è ai massimi livelli, sento seriamente il bisogno di ricette che risollevino l'umore e diano una certa carica. Si è presentata la giusta occasione per assaporare una nuova scoperta: il caffè al ginseng.
Un prodotto dalle incredibili proprietà e dall'effetto super rigenerante che è riuscito a regalare a questo dolce di origine francese un tocco unico e un profumo inimitabile. 
Il parfait è una crema, legata con uova o colla di pesce o, come in questo caso, con agar-agar, a cui va ad unirsi la panna montata per un effetto sorprendentemente soffice e spumoso. Un dessert semplice, ma di grande effetto.

IMG_9952 copy

Per renderlo ancora più accattivante e profumato, ne ho esaltato l'aroma con il caffè solubile  al ginseng, una dolce e piacevolissima scoperta, perfetta anche per questa stagione, soprattutto grazie alle sue proprietà benefiche e stimolanti
Il Ginseng è una pianta chiamata anche "radice d'uomo", capace di aumentare la vitalità di una persona. Scoperta in Cina, per la prima volta, 4000 anni fa, venne subito utilizzata per rinvigorire lo spirito, alleviare gli stati d'ansia, eliminare le sostanze tossiche, ravvivare gli occhi e allargare il cuore. Un vero toccasana per l'organismo.
Sulla pagina FB e sul sito King Cup potete scoprire molte altre curiosità legate al Ginseng e alle sue proprietà.
Nel frattempo io vi lascio questa ricetta facilissima e davvero molto fresca e rigenerante. Vi lascio però un consiglio per assaporare al meglio questa bevanda, anche nella stagione estiva. Provatela in versione fredda, con qualche cubetto di ghiaccio e un goccio di panna, sono certa che ve ne innamorerete!

Per 2 coppe o 4 stampini monoporzione

IMG_9947 copy


Ingredienti
200 gr di cioccolato al latte

1 cucchiaino di agar-agar

200 ml di panna fresca

70 ml di acqua

80 gr di zucchero semolato

3 cucchiai di latte

Preparazione
Fate sciogliere in un cucchiaio di acqua l'agar agar. In un pentolino portate ad ebollizione l'acqua a cui avrete aggiunto lo zucchero e fate cuocere per 2-3 minuti, a fiamma non troppo alta, fino ad ottenere uno sciroppo chiaro. Unitevi il cioccolato a pezzi e mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia. Unite quindi l'agar-agar. Portate nuovamente sul fuoco e fate scaldare per un paio di minuti a fiamma dolce. Aggiungete il latte in cui avrete sciolto il caffè solubile al ginseng. Se utilizzate l'agar-agar come addensante avrete bisogno di 2-3 minuti di cottura, mescolando spesso. 

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente. Nel frattempo montate la panna ben fredda da frigorifero e non appena la crema al cioccolato si sarà intiepidita aggiungetela delicatamente. Mescolate fino ad ottenere una crema omogenea, distribuitela quindi negli stampini o nelle coppe. Ponete quindi in frigorifero per un'intera notte o in freezer per almeno 2 ore. Servite a piacere con panna montata, scaglie di cioccolato e qualche lampone.

6 commenti:

  1. Un carico di energia!!! Molto invitante!!! Complimenti

    RispondiElimina
  2. sarà pure facile e veloce, ma .. che bontà!!! stupendi bicchierini...

    RispondiElimina
  3. Io AMO il caffè al Ginseng! Purtroppo però mi accorgo sempre più che non è apprezzato come dovrebbe... serve una campagna di sensibilizzazione!:D
    Splendida ricetta e splendide foto, come al solito...
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. bella questa ricetta!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Interessante l'agar agar! Ma che differenza c'è dalla gelatina in fogli?

    RispondiElimina
  6. Erika troppo bello, buono, e poi che bel bicchierone pieno!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...