24 settembre 2015

Biscotti Digestive


I biscotti Digestive sono, probabilmente, i più famosi e conosciuti, soprattutto grazie al loro utilizzo per la preparazione di cheesecake o come base per torte senza cottura. La loro consistenza è davvero molto particolare, quasi granulosa, rustica, e sono ottimi per la prima colazione. Intinti nel latte, o in qualsiasi altra bevanda, hanno la capacità di ammorbirsi senza sbriciolarsi. In più sono ricchissimi di fibre.
La preparazione è davvero molto semplice. Inoltre l'impasto non contiene uova. In questa versione ho preferito utilizzare direttamente la crusca di avena, ma nella ricetta originale è previsto l'utilizzo dei fiocchi di avena. Quest'ultimi vanno tritati finemente, quasi a volerli ridurre in farina, prima di essere uniti agli altri ingredienti. In aggiunta agli ingredienti previsti nella ricetta originale potete optare anche per una generosa manciata di fiocchi di avena, ancora interi, per dare un tocco ancora più croccante.


La ricetta è talmente semplice che vi basterà lavorare l'impasto direttamente in una ciotola, aiutandovi inizialmente con una spatola o un cucchiaio e, successivamente, lavorare l'impasto molto velocemente con le mani, per conferire compattezza. L'impasto risulterà comunque vagamente friabile. Lavoratelo quindi il meno possibile, in quanto contiene burro, e avvolgetelo nella pellicola per alimenti per la fase di riposo. Se posso regalarvi una piccola dritta, io spesso e volentieri, mi ritrovo a sostituire la classica pellicola con i sacchetti gelo. Sono davvero molto comodi in situazioni come questa, in cui l'impasto, spesso, è davvero molto friabile. In questo modo riuscirete a compattarlo e a conferirgli la giusta forma (tonda o rettangolare, per facilitare l'operazione di stesura), direttamente all'interno del sacchetto.
I biscotti Digestive si conservano senza problemi, anche per svariati giorni, se ben conservati in un contenitore a chiusura ermetica. 


Ingredienti 
200 gr di farina integrale
200 gr di crusca di avena (o fiocchi di avena tritati finemente)
200 gr di burro fuso
100 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 pizzico di bicarbonato
1 pizzico di sale
4 cucchiai di latte
1 manciata di fiocchi di avena (facoltativo)


Preparazione  
Qualora optiate per i fiocchi di avena, tritateli finemente per ottenere una sorta di farina. In alternativa potete utilizzare la crusca di avena.
Disponete tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorate velocemente il composto, prima con un cucchiaio di legno, o una spatola, e successivamente con le mani. Non appena risulterà compatto, formate una palla e schiacciatela leggermente. Avvolgetela nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per circa 1 ora.
Infarinate leggermente un piano di lavoro e stendete l'impasto fino ad ottenere circa 3 mm di spessore. Con un tagliabiscotti tondo, dal diametro di circa 5-7 cm, intagliate i vostri biscotti. Disponeteli man mano su una teglia coperta con carta forno.
Fate cuocere in forno ben caldo a 180°C per circa 10 minuti. Fate attenzione durante gli ultimi minuti di cottura. Sfornate non appena risulteranno dorati.

11 commenti:

  1. Che buoni che sono!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu! Provali... sono strepitosi!!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Questa è proprio la ricetta che cercavo per fare i biscotti digestive in casa ed evitare quelli industriali con ingredienti poco salutari. Ora le mie cheesecake saranno perfette! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di esserti stata utile! Ora le cheesecake saranno ancora più buone!
      Ti consiglio di prepararne in gran quantità perchè, una volta assaggiati, non potrai più farne a meno! ;)

      Elimina
  3. idem come sopra! Grazie Erika!!!!! Buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aria! Mi sto "specializzando" in ricette home made per evitare acquisti poco salutari ;)
      Un bacione

      Elimina
  4. Ottima idea, proverò a farli in versione senza glutine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola poi mi passi la ricetta della versione senza glutine, mi raccomando!!
      A presto!

      Elimina
  5. Grande ricetta, grazie voglio provarli ...ti farò sapere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Jolanda!
      Quando li provi poi fammi sapere cosa ne pensi!
      A presto

      Elimina
  6. Ottimi sono, li ho provati e credo sono riusciti benissimo ... vieni a vedere da Colazione da Jo ... grazie Erika e buona giornata!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...