21 ottobre 2015

Ciambelline soffici con zucchero a velo


Amo questa ricetta. E' la classica ancora di salvezza per merende e colazioni. Pochi ingredienti, pochi minuti e qualche semplice passaggio per ottenere delle tortine che faranno impazzire chiunque per leggerezza e morbidezza. Ricordano un po' quelle di una nota marca, che solitamente divoravo da bambina, con l'accortezza in più di essere fatte in casa, con tanto amore, e di poter scegliere personalmente ingredienti di ottima qualità. Inoltre non contengono latte o derivati. Faranno quindi felici tutti gli intolleranti al lattosio, per una colazione a portata di tutti!
Qui, sono sparite in meno di un secondo, appena sfornate, sono come le ciliegie, una tira l'altra ed è davvero difficile riuscire a conservarne qualcuna per la colazione. Vi consiglio quindi di raddoppiare le dosi, qualora in famiglia fossero presenti i classici esemplari di "golosoni". 



Le ciambelle sono perfette per una sana colazione, o una merenda, accompagnate da una calda tazza di latte, o da gustare la sera, di fronte ad un tè o ad una cioccolata calda. Io mi lascio sempre tentare, mentre sto accocolata sul divano dopo una lunga giornata di lavoro. 



La mia Nautilus pensa a tutto, si scalda in pochi secondi e non mi resta che scegliere la mia capsula Dorhouse preferita per ottenere una golosa bevanda calda da sorseggiare mentre leggo un buon libro. L'autunno ha i suoi lati positivi, meglio sfruttarli alla grande! Via quindi a cioccolata calda, tè al limone, un cremoso latte o un orzo.. ce n'è per tutti, date un'occhiata al loro sito per scoprire di più! Li trovate anche su Instagram e nella loro coloratissima pagina FB.


Per la ricetta delle ciambelline, vi basterà munirvi di appositi stampi per ciambelline e mettervi all'opera! Ve ne innamorerete, ne sono certa! Per circa 12-15 ciambelle


Ingredienti 
3 uova
100 gr di zucchero
20 gr di acqua
60 gr di olio extravergine di oliva (gusto delicato)
110 gr di farina 00
4 gr lievito per dolci
1 cucchiaino di miele
scorza di limone bio
1/2 bacello di vaniglia
1 pizzico di sale
zucchero a velo q.b.

Preparazione  
In una ciotola montate, con l'aiuto di uno sbattitore elettrico o di una planetaria, le uova, lo zucchero e il miele. Lavorate il tutto per qualche minuto fino ad ottenere una soffice spuma. Unite la scorza di limone grattugiata finemente, l'acqua e l'olio a filo, continuando a lavorare il composto.
Incorporate quindi la farina e il lievito, ben setacciati. Lavorate con una spatola e non appena l'impasto risulterà liscio ed omogeneo versatelo negli stampini per ciambelle che avrete precedentemente spennellato con poco olio.
Fate cuocere in forno già caldo a 170°C per circa 15-20 minuti. Le ciambelline saranno pronte non appena assumeranno un gradevole colore dorato.
Togliete dal forno e lasciate raffreddare. Toglietele quindi dallo stampo e lasciatele raffreddare completamente su una griglia. 
Non appena saranno fredde cospargetele con abbondante zucchero a velo setacciato.
Si conservano in un contenitore a chiusura ermetica per diversi giorni.

17 commenti:

  1. Che delizia,lo stampo ce l'ho non mi resta che prepararle,grazie

    RispondiElimina
  2. I tuoi dolci mi fanno impazzire. Sono strepitosi. Bravissima come sempre.

    RispondiElimina
  3. Di sicuro devo aumentare le dosi, qui ci sono tanti golosi e una non basta! Che meraviglia che sono queste ciambelline :-) Buona serata!

    RispondiElimina
  4. Mia mamma da piccola mi comprava delle merendine praticamente identiche, soffici come una nuvola...appena ho visto le tue mi son venute subito alla mente.
    Sono meravigliose e perfette, complimenti...che voglia di poterne assaggiare una...
    Un caro saluto e buona giornata!

    RispondiElimina
  5. Che bontà ecco il commento dei miei bimbi!

    RispondiElimina
  6. Adoro il grigio, questo set mi ha conquistato come le ciambelline... mi sembra di gustarle su una nuvola... :-)

    RispondiElimina
  7. Sono meravigliose devo farle ma nn ho lo stampo!!! Cercherò di procurarmelo

    RispondiElimina
  8. Sono proprio una meraviglia per gli occhi! 😍

    RispondiElimina
  9. Posso fare un'unica ciambella con queste dosi?? Purtroppo non ho molto tempo da dedicare alla cucina, ma i miei bambini adorano le torte soffici da colazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia! Certo che puoi! Non credo ci siano problemi. Ti consiglio uno stampo da 18 o 20 cm al massimo, oppure puoi optare per dei Muffins. Tieni conto che per la torta dovrai aumentare i tempi di cottura (considera dai 30 ai 40 minuti). Fai la prova stecchino per essere sicura! Buona colazione!!

      Elimina
    2. Grazie Erika, stasera provo a farla per la colazione della domenica, ti aggiorno!!!

      Elimina
  10. Ho provato a farli.. ma si sgonfiano sempre.. che succede, cosa sbaglio??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta tolte dal forno è normale che si sgonfino un po' e si ritirino leggermente dallo stampo. L'importante è che si mantengano soffici. Se invece risultassero dure può dipendere dai tempi di cottura (troppo lunghi o temperatura troppo elevata) oppure dal composto montato troppo poco.
      Per il resto se si sgonfiano un po' non preoccuparti ;)

      Elimina
  11. Ciao Forno statico?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Sì, per i dolci è sempre consigliato il forno statico. Il forno ventilato "asciuga" troppo e può rendere i dolci secchi. Tutte le ricette, salvo dove diversamente indicato, sono realizzate con forno statico.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...