4 dicembre 2015

Cookies vegani con mandorle e cioccolato fondente


I cookies sono una delle immancabili ricette da preparare nel periodo natalizio. Nessuno può fare a meno della sua super ricetta collaudata. Anche io ne ho due o tre tra le mie favorite, da preparare, a seconda dei gusti e delle esigenze, come regalo goloso. Una scatolina e un bel fiocco e il gioco è fatto. Quest'anno però non dimenticatevi degli amici vegani! Questi cookies sono studiati appositamente per loro. Niente burro, latte o uova. Nessun ingrediente di origine animale per un totale rispetto di chi ha fatto del veganismo la sua filosofia di vita.
 La ricetta di questi cookies vegani si prepara con pochi semplici ingredienti e può essere un'ottima base per qualsiasi tipo di cookie. In più sono sorprendentemente buoni e golosi! Tante gocce di cioccolato fondente e mandorle a pezzi rendono croccanti questi biscotti dal cuore leggermente morbido. 



Un mix rustico tra farina integrale e farina di farro arricchiscono l'impasto. A piacere possono essere aggiunti due o tre cucchiaini di cacao amaro per gli amanti dei cookies al cioccolato. Anche le gocce di cioccolato possono essere tranquillamente sostituite da cioccolato fondente a pezzi per un biscotto ancora più goloso.



Importantissimo valutare i tempi di cottura che possono variare da forno a forno. Calcolate all'incirca 10 minuti, per sapere se i cookies sono effettivamente pronti, e hanno raggiunta la giusta consistenza, controllate i bordi del biscotto, che dovranno essere leggermente dorati. L'interno, invece, dovrà risultare ancora piuttosto morbido soprattutto a fine cottura. Con il raffreddarsi tenderanno ad indurirsi. Fate quindi attenzione a non cuocerli troppo a lungo, per mantenere al meglio la giusta texture.
Per 10-15 cookies (a seconda delle dimensioni) 


Ingredienti 
170 gr di zucchero di canna
150 ml di olio di semi (o altro olio vegetale)
60 ml di panna di soia
1 cucchiaio di fecola di patate
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di bicarbonato
100 gr di farina integrale
200 gr  di farina di farro
50 gr di mandorle tritate grossolanamente
70 gr di gocce di cioccolato       
  
Preparazione 
In una ciotola sbattete energicamente l'olio con lo zucchero. Aggiungete la panna di soia e continuate a lavorare il composto fino ad ottenere una crema liscia e densa. Unite quindi la fecola, il sale e il bicarbonato. Mescolate e aggiungete i due tipi di farina. Lavorate il tutto con una spatola fino ad ottenere un impasto omogeneo e ben compatto. Tritate grossolanamente le mandorle. Unitele, con le gocce di cioccolato, all'impasto. Rilavorate il tutto e prelevate delle palline di impasto poco più grandi una noce. Appiattitele leggermente con le mani e disponetele man mano, distanziandole leggeremente, su una teglia foderata con carta forno.
Fate cuocere in forno statico ben caldo a 180° per circa 10 minuti. I bordi dovranno risultare leggermente dorati, mentre il cuore dei biscotti risulterà morbido e cedevole al tatto.

4 commenti:

  1. Non si può resistere a cotanta bontà soprattutto se leggera come questi cookies, una ricetta interessante la proverò presto!

    RispondiElimina
  2. Questi sono veramente superiori! Credo sia impossibile resistere alla voglia di mettersi subito a farli dopo averli visti!
    Bellissima ricetta davvero, e..grazie del pensiero!;D

    RispondiElimina
  3. Bellissimi,anche io sto preparando una ricetta di biscotti vegani che non so perché mi hanno colpito,devo fare ancora le foto ,grazie per la bellissima ricetta e le straordinarie foto,felice domenica

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...